Sinfonia n. 4 (Mozart)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sinfonia n. 4
Mozart painted by Greuze 1763-64.jpg
Dipinto di Jean-Baptiste Greuze raffigurante Mozart a otto anni.
Compositore Wolfgang Amadeus Mozart
Tonalità Re maggiore
Tipo di composizione Sinfonia
Numero d'opera K18, Catalogo Köchel
Epoca di composizione Londra o L'Aia, 1765
Autografo perduto. Copia autografa di Leopold Mozart conservata alla Bayerische Staatsbibliothek.
Organico

due oboi, due corni in Re, archi

Movimenti

Allegro, Andante, Presto

La Sinfonia n. 4 in Re maggiore K 19 di Wolfgang Amadeus Mozart, fu composta a Londra durante il Grand Tour della sua famiglia nel 1765, quando il compositore aveva appena 9 anni.[1]

Storia[modifica | modifica sorgente]

Nonostante la partitura autografa sia andata perduta, le varie parti trascritte dal padre Leopold Mozart sono invece conservate alla Bayerische Staatsbibliothek di Monaco di Baviera.[1] Si sa oggi che le prime sinfonie del giovane Mozart furono rappresentate in concerti pubblici all'Haymarket Theatre di Londra. È quindi possibile che queste parti fossero state scritte per una di queste rappresentazioni pubbliche[1], anche se Neal Zaslaw sostiene che la sinfonia fu composta, o almeno completata, a L'Aia.[2]

Struttura[modifica | modifica sorgente]

L'opera prevede parti per due oboi, due corni in Re e archi.

Mozart SY04 Incipit.gif

Sono presenti 3 movimenti, secondo le consuetudini del primo Classicismo:

  1. Allegro, 4/4
  2. Andante, 2/4
  3. Presto, 3/8

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c Wolfgang Amadeus Mozart, Giglberger, Veronika (preface), Robinson, J. Branford (transl.), Die Sinfonien I., Kassel, Bärenreiter-Verlag, 2005, X. ISBN [[Special:BookSources/|]] . ISMN M-006-20466-3
  2. ^ Neal Zaslaw, Mozart's Symphonies: Context, Performance Practice, Reception, Oxford, Clarendon Press, 1991, pp. 44–45. ISBN 0-19-816286-3.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica