Shirley Jackson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Shirley Jackson (San Francisco, 14 dicembre 1916Bennington, 8 agosto 1965) è stata una scrittrice e giornalista statunitense. Alcuni famosi scrittori come Stephen King, Nigel Kneale e Richard Matheson dicono di essersi ispirati a lei.[senza fonte]

Particolarmente nota come autrice de L'incubo di Hill House del 1959 e La lotteria, ha esordito scrivendo per la prestigiosa testata The New Yorker nel 1948. Nella sua carriera ha scritto anche opere per bambini, come Nine Magic Wishes, e persino un adattamento teatrale di Hansel e Gretel, dal nome The Bad Children.

Nel 1965 la Jackson muore per infarto durante il sonno, all'età di 48 anni. Si pensa che la cura a base di psicofarmaci che stava facendo possa aver contribuito.

Opere[modifica | modifica sorgente]

Romanzi[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 91864979 LCCN: n79125801