Riel cambogiano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Riel cambogiano
Nome locale (KM) រៀល
50 Riels.jpg
Una banconota da 50 riel emessa tra il 1956 ed il 1975
Codice ISO 4217 KHR
Stati Cambogia Cambogia
Simbolo
Frazioni kak (1/10) e sen (1/100)
Monete 50, 100, 200, 500 riel
Banconote 100, 200, 500, 1000, 2000, 5000, 10 000 riel (esistono anche: 50, 20 000, 50 000, 100 000 riel)
Entità emittente National Bank of Cambodia (nbc.org.kh)
In circolazione dal 1º aprile 1980
Tasso di cambio 1 EUR = 5325,54 KHR (15/09/2012)
Lista valute ISO 4217 - Progetto Numismatica

Il riel (khmer: រៀល, symbol ) è la valuta della Cambogia. Ci sono stati due distinti riel, il primo emesso tra il 1953 ed il maggio 1975, ed il secondo dal 1 aprile 1980. In Cambogia, anche il dollaro statunitense è ampiamente usato.[1][2][3]

Tra il 1975 ed il 1980 il paese non ha avuto sistema monetario (cfr. storia della Cambogia).

Per le precedenti monete cambogiane vedi Tical cambogiano e Franco cambogiano.

Primo riel (1953-1975)[modifica | modifica sorgente]

Nel 1953 la sezione cambogiana dello Institut d'Emission des Etats du Cambodge, du Laos et du Vietnam emise banconote con la doppia denominazione in piastre e riel. Contemporaneamente le altre due sezioni attuarono procedure simili con il đồng nel Vietnam del Sud e con il kip nel Laos. Il riel inizialmente fu suddiviso in 100 centimes (abbreviato come cent. sulle monete) ma nel 1959 fu modificato il 100 sen (េសន). Inizialmente il riel e la piastra circolarono uno accanto all'altra. Le prime banconote in riel avevano anche l'indicazione in piastre.

Monete[modifica | modifica sorgente]

Le monete da 10, 20 e da 50 centime del 1953 e quelle espresse in sen furono coniate in alluminio ed avevano le stesse misure delle corrispondentio monete in att e xu (o su) del Laos e del Vietnam del Sud (anche se senza il foro delle monete laotiane).

Una moneta da un 1 riel che aveva all'incirca le stesse dimensioni del nickel statunitense doveva essere emessa nel 1970 ma non fu posta in circolazione forse perché il governo di Norodom Sihanouk fu fatto cadere da Lon Nol.

Banconote[modifica | modifica sorgente]

Dopo la prima emissione di banconote con i valori espressi in riel e piastres (che sono estremamente simili a quelle del Laos e del Vietnam del Sud), un riel realmente indipendente fu emesso dalla National Bank of Cambodia nel 1955. La Cambogia emise numerose serie di banconote con i tagli da 1, 5, 10, 20, 50, 100 e 500 riel. Banconote da 1000 e 5000 riel furono stampate ma non messe in circolazione. (La banconota da 5000 riel ha visto la luce solo recentemente.[4])

Il disegno delle banconote comprendeva molti temi della vita, storia e mitologia cambogiane.

Khmer Rossi (1975-1980)[modifica | modifica sorgente]

Anche se i Khmer Rossi stamparono banconote nei tagli da 0,1, 0,5, 1, 5, 10, 50 e 100 riel, datate 1975, queste non furono mai messe in circolazione dopo che avevano preso il controllo del paese. La Cambogia divenne così l'unico Paese nel mondo ad abolire temporaneamente il denaro.

Secondo riel (1980-)[modifica | modifica sorgente]

Dopo l'invasione vietnamita nel 1978, il riel fu ristabilito come valuta cambogiana il 1 aprile 1980, inizialmente con un valore di 4 riel = 1 dollaro statunitense. Fu suddiviso in 10 kak (កាក់) o 100 sen. Poiché non esisteva denaro ad sostituire e l'economia era completamente distrutta, il governo centrale decise di regalare la nuova moneta alla popolazione per incoraggiarne l'uso.

Nelle aree rurali il riel è usato per tutti i tipi di transazioni, piccole o grandi.

Tuttavia è anche usato il dollaro statunitense, in particolare nella cambogia urbana e nelle aree turistiche. A Battambang e nelle altre aree vicino al confine thailandese, come Pailin, viene anche accettato il baht thailandese.

Monete[modifica | modifica sorgente]

La prima moneta è stata quella da 5 sen, coniata nel 1979 e fatta di alluminio. Non sono state coniate altre monete fino al 1994, quando sono stati introdotti i pezzi da 50, 100, 200 e 500 riel. Tuttavia queste emissioni non si trovano più in circolazione.

Varie banconote del 2000

Banconote[modifica | modifica sorgente]

Nel 1980 sono state emesse banconote nei tagli da 1, 2 e 5 kak e da 1, 5, 10, 20 e 50 riel. Negli anni 1990 furono emessi i tagli di maggior valore quando ci fu il collasso dell'economia asiatica. Furono stampate le banconote da 50, 100, 200, 500, 1000 e 2000 riel, anche se non tutte furono poste in circolazione.

Le successive emissioni di banconote da metà del 1995 andavano da 100 fino a 100 000 riel. Tuttavia i biglietti sopra i 10 000 riel sono poco comuni.

La più recente serie di banconote, gradualmente introdotte dal 2001 al 2007, è costituita da 50 (2002), 100 (2001), 500 (2002, 2004), 1000 (2005, 2007), 2000 (2007), 5000 (2001, 2004), 10.000 (2001, 2005) e 50.000 (2001) riel.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Chinese University of Hong Kong, Historical Exchange Rate Regime of Asian Countries: Cambodia. URL consultato il 21 febbraio 2007.
  2. ^ Kurt Schuler, Tables of Modern Monetary History: Asia. URL consultato il 21 febbraio 2007.
    «The US dollar also circulates freely».
  3. ^ frizz restaurant in Cambodia, Cambodia Practical: money, ATM, transport, cheap flights. URL consultato il 21 febbraio 2007.
  4. ^ Nachthun's World Paper Money.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Tassi di cambio per KHR
Con Yahoo! Finance: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD CNY
(EN) Con XE.com: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD CNY
(EN) Con OANDA.com: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD CNY