Regigigas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
 Regigigas 
Regigigas
Regigigas

Nome nelle varie lingue
Italiano Regigigas
Giapponese レジギガス Regigigas
Tedesco Regigigas
Francese Regigigas
 Pokédex 
Classico 486
Caratteristiche
Specie Pokémon Colossale
Altezza 370 cm
Peso 420 kg
Generazione Quarta
Stato Base
Tipo Normale
Abilità Lentoinizio
Legenda · progetto Pokémon

Regigigas (in giapponese レジギガス Regigigas, in tedesco e francese Regigigas) è un Pokémon della Quarta generazione di tipo Normale. Il suo numero identificativo Pokédex è 486.

Pokémon leggendario legato a Regirock, Regice e Registeel.[1] La sua dimora è il Tempio Nevepoli.[2]

Regigigas è uno dei Pokémon utilizzati dall'Asso Palmer. È l'unico Pokémon in grado di apprendere la mossa Sbriciolmano e a possedere l'Abilità Lentoinizio.

Il Pokémon leggendario appare inoltre nel lungometraggio Pokémon: Giratina e il Guerriero dei Cieli.

Significato del nome[modifica | modifica sorgente]

Il suo nome deriva dall'unione delle parole latine regis (re) e gigas (gigante).

Origine[modifica | modifica sorgente]

Regigigas è basato sui golem. I colori delle sue gemme potrebbero rappresentare i tre Regi: Regirock è rappresentato dalla gemma rossa, Regice da quella blu mentre l'ultima, argentata, richiama Registeel.

Evoluzioni[modifica | modifica sorgente]

Questo Pokémon non possiede evoluzioni o pre-evoluzioni.

Pokédex[modifica | modifica sorgente]

  • Diamante/Perla: Una leggenda narra che questo Pokémon abbia trainato i continenti con delle funi.
  • Platino: Si dice che abbia creato dei Pokémon simili a lui usando una montagna ghiacciata, rocce e magma.
  • HeartGold/SoulSilver: Pare che abbia plasmato Regirock, Regice e Registeel utilizzando argilla, ghiaccio e magma.
  • Nero/Bianco/Nero2/Bianco2: Si dice che abbia creato dei Pokémon simili a sé usando una montagna ghiacciata, rocce e magma.

Nel videogioco[modifica | modifica sorgente]

Nei videogiochi Pokémon Diamante e Perla e Pokémon Platino Regigigas è disponibile all'interno del Tempio Nevepoli, situato all'interno dell'omonima città.[2] Per catturarlo il protagonista deve possedere i tre Pokémon leggendari Regirock, Regice e Registeel, ottenibili nei videogiochi Pokémon Rubino, Zaffiro, Smeraldo e Platino.

Nella versione Platino la sua presenza permetterà di accedere alle Rovine Picco (Rock Peak Ruins), alle Rovine Iceberg (Iceberg Ruins) e alle Rovine Ferro (Iron Ruins), dimora rispettivamente di Regirock, Regice e Registeel.[2]

In Pokémon Versione Nera 2 e Versione Bianca 2 Regigigas è ottenibile all'interno del Monte Vite dopo aver catturato i leggendari Regirock, Regice e Registeel.[3]

Nel videogioco Pokémon Ranger: Ombre su Almia è presente all'interno del Tempio Hippowdon dopo aver catturato i 266 Pokémon presenti nel gioco e portato nella stanza di Regigigas i tre Pokémon Regirock, Regice e Registeel, mentre in Pokémon Mystery Dungeon: Esploratori del Tempo e Esploratori dell'Oscurità il Pokémon leggendario è ottenibile nella Grotta Egida.

Lentoinizio[modifica | modifica sorgente]

L'abilità Lentoinizio (スロースタート? Slow Start) dimezza le statistiche di Attacco e Velocità durante i primi cinque turni.[4][5]

Mosse[modifica | modifica sorgente]

Regigigas apprende le mosse di tipo Normale come Stordipugno, Preveggenza e Gigaimpatto. Il Pokémon leggendario è in grado di imparare gli attacchi Fuocopugno, Gelopugno, Tuonopugno, Vendetta, Bodyguard, Cozzata Zen e Pesobomba.

Regigigas può apprendere le mosse MN Forza, Spaccaroccia e Scalaroccia. Non è tuttavia in grado di imparare tramite MT gli attacchi Protezione e Riposo.

Sbriciolmano[modifica | modifica sorgente]

Regigigas è l'unico Pokémon in grado di apprendere la mossa di tipo Normale Sbriciolmano (にぎりつぶす? Crush Grip).[6] La sua Potenza dipende dalla statistica Punti Salute del Pokémon avversario e varia nell'intervallo chiuso [1,121] secondo la formula  1 + \left ( 120 \cdot {\mbox{Punti Salute Avversario} \over \mbox{Massimo Punti Salute Avversario}} \right ).[7][8]

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

  • Punti Salute: 110 (max 424)
  • Attacco: 160 (max 460)
  • Difesa: 110 (max 350)
  • Attacco Speciale: 80 (max 284)
  • Difesa Speciale: 110 (max 350)
  • Velocità: 100 (max 328)

Nell'anime[modifica | modifica sorgente]

Regigigas appare per la prima volta nel corso del lungometraggio Pokémon: Giratina e il Guerriero dei Cieli.[9]

È inoltre presente nell'episodio I pilastri dell'amicizia (Pillars of Friendship).[10]

Nel gioco di carte collezionabili[modifica | modifica sorgente]

Regigigas appare in 7 carte di tipo Incolore appartenenti a 4 set:[11][12]

  • Il Risveglio dei Miti (due carte, una delle quali Olografica)
  • Fronte di Tempesta (due carte, una delle quali Olografica, l'altra come Regigigas LIV.X)
  • Supreme Victors (come Regigigas FB, Pokémon dell'Asso Palmer)
  • Destini Futuri (due carte come Regigigas-EX)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Pokémon Platinum - The Regi Factor da Serebii.net
  2. ^ a b c (EN) Snowpoint Temple da Serebii.net
  3. ^ (EN) Pokémon Black 2 & Pokémon White 2 - Legendary Pokémon da Serebii.net
  4. ^ (EN) Slow Start da Serebii.net
  5. ^ (EN) Slow Start da veekun
  6. ^ (EN) Crush Grip da Serebii.net
  7. ^ (EN) Crush Grip da Psypoke
  8. ^ (EN) Crush Grip da veekun
  9. ^ (EN) Giratina & The Sky Warrior da Serebii.net
  10. ^ (EN) Episode 597 - Pillars of Friendship da Serebii.net
  11. ^ (EN) Regigigas (TCG) da Bulbapedia
  12. ^ (EN) #486 Regigigas - Cardex da Serebii.net

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Lawrence Neves, Pokémon Diamond & Pearl Pokédex: Prima's Official Game Guide Vol. 2, Prima Games, 2007, pag. 259. ISBN 978-0761556350.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon Platinum: Prima's Official Game Guide, Prima Games, 2009, pag. 517. ISBN 978-0761562085.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon HeartGold & SoulSilver: The Official Pokémon Kanto Guide & National Pokédex: Official Strategy Guide, Prima Games, 2010, pag. 444. ISBN 978-0307468055.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Pokémon Portale Pokémon: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Pokémon