Sunflora

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
 Sunflora 
Sunflora
Sunflora

Nome nelle varie lingue
Italiano Sunflora
Giapponese キマワリ Kimawari
Tedesco Sonnflora
Francese Heliatronc
 Pokédex 
Classico 192
Johto 103
Hoenn 337
Unima 21
Caratteristiche
Specie Pokémon Sole
Altezza 80 cm
Peso 8,5 kg
Generazione Seconda
Evoluzione di Sunkern
Stato Primo Stadio
Tipo Erba
Abilità Clorofilla
Solarpotere
Sveglialampo
Legenda · progetto Pokémon

Sunflora (in giapponese キマワリ Kimawari, in tedesco Sonnflora, in francese Heliatronc) è un Pokémon della Seconda generazione di tipo Erba. Il suo numero identificativo Pokédex è 192.

È uno dei Pokémon utilizzati dagli allenatori Nando e Gold. In alcuni episodi dell'anime Meowth del Team Rocket si è camuffato da Sunflora.[1][2][3][4][5][6][7]

Condivide la sua specie con i Pokémon Espeon e Volcarona.

Significato del nome[modifica | modifica sorgente]

Il suo nome probabilmente deriva dall'unione delle parole inglesi sunflower (girasole) e flora.

Il suo nome giapponese, キマワリ Kimawari, potrebbe derivare dall'unione delle parole 黄 ki (giallo), 曦 ki (sole) o 吉 ki (gioia) e 向日葵 himawari (girasole).

Il suo nome tedesco, Sonnflora, probabilmente deriva dall'unione delle parole Sonne (sole) e flora.

Il suo nome francese, Heliatronc, potrebbe derivare dall'unione di Helios (Elio, dio del sole) con la parola tronc (tronco).

Origine[modifica | modifica sorgente]

Sunflora è basato sul girasole.

Evoluzioni[modifica | modifica sorgente]

Si evolve da Sunkern usando la Pietrasolare.

Pokédex[modifica | modifica sorgente]

  • Oro/HeartGold: Converte la luce solare in energia. Nell'oscurità, dopo il tramonto, richiude i petali e si fa quieto.
  • Argento/RossoFuoco/SoulSilver: Di giorno si muove freneticamente, ma quando cala il sole si ferma e interrompe ogni attività.
  • Cristallo/X: Con l'avvicinarsi della bella stagione, i suoi petali si fanno più vivi e splendenti.
  • VerdeFoglia: Converte la luce solare in energia. Dopo il tramonto, nell'oscurità, richiude i petali, acquietandosi.
  • Rubino/Zaffiro: Sunflora converte l'energia solare in nutrimento. È attivo durante il giorno quando fa caldo. Tuttavia, appena il sole tramonta non fa più il minimo movimento.
  • Smeraldo: Sunflora converte l'energia solare in nutrimento. È attivo durante il giorno quando fa caldo, ma appena il sole tramonta non fa più il minimo movimento.
  • Diamante/Perla/Platino/Nero/Bianco/Y: Trae energia dalla luce del sole e si muove di continuo per cercare di assorbirne sempre di più.
  • Nero2/Bianco2: Guarda sempre in direzione del sole per raccogliere i suoi raggi e trasformarli in energia.

Nel videogioco[modifica | modifica sorgente]

Nei videogiochi Pokémon Versione Nera e Versione Bianca Sunflora è ottenibile lungo il Percorso 12.

In Pokémon Mystery Dungeon: Esploratori del Tempo e Esploratori dell'Oscurità e Pokémon Mystery Dungeon: Esploratori del Cielo è uno dei personaggi facente parte della Gilda di Wigglytuff.

Nel corso delle varie generazioni il numero di petali di Sunflora varia da sette ad otto.

Mosse[modifica | modifica sorgente]

Sunflora apprende numerose mosse d'Erba come Petalodanza, Solarraggio e Verdebufera. Nella terza generazione era l'unico Pokémon in grado di imparare naturalmente l'attacco Semitraglia.[8]

Sunflora può apprendere le mosse MN Taglio e Flash.

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

  • Punti Salute: 75 (max 354)
  • Attacco: 75 (max 273)
  • Difesa: 55 (max 229)
  • Attacco Speciale: 105 (max 339)
  • Difesa Speciale: 85 (max 295)
  • Velocità: 30 (max 174)

Nell'anime[modifica | modifica sorgente]

Sunflora appare per la prima volta nel corso dell'episodio Un sorriso per vincere (Grin to Win).[1]

Altri esemplari del Pokémon sono presenti in Nozze d'oro (Moving Pictures), in I Pokémon pon pon (I Politoed Ya So!) ed in Il furto della sfera (A Secret Sphere of Influence!).[9][10][6]

Sunflora è inoltre uno dei protagonisti dello speciale dedicato a Pokémon Mystery Dungeon: Esploratori del Tempo e Esploratori dell'Oscurità.[11]

Nel gioco di carte collezionabili[modifica | modifica sorgente]

Sunflora appare in 6 carte di tipo Erba appartenenti ad altrettanti set:[12][13]

  • Neo Genesis
  • Neo Destiny (come Light Sunflora)
  • Skyridge
  • EX Forze Segrete (Olografica)
  • Prodigi Segreti
  • HeartGold & SoulSilver

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Episode 137 - Grin To Win da Serebii.net
  2. ^ (EN) Episode 180 - The Grass Route da Serebii.net
  3. ^ (EN) Episode 287 - A Bite To Remember da Serebii.net
  4. ^ (EN) Episode 393 - Pacifidlog Jam! da Serebii.net
  5. ^ (EN) Episode 501 - All Dressed Up With Somewhere To Go! da Serebii.net
  6. ^ a b (EN) Episode 504 - The Secret Sphere of Influence! da Serebii.net
  7. ^ (EN) Episode 605 - Three Sides to Every Story da Serebii.net
  8. ^ (EN) Bullet Seed da veekun
  9. ^ (EN) Episode 189 - Moving Pictures da Serebii.net
  10. ^ (EN) Episode 251 - I Politoed You So da Serebii.net
  11. ^ (EN) Special 22: Pokémon Mystery Dungeon - Time & Darkness Expedition da Serebii.net
  12. ^ (EN) Sunflora (TCG) da Bulbapedia
  13. ^ (EN) #192 Sunflora - Cardex da Serebii.net

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) M. Arakawa, Pokémon Gold Version and Silver Version Complete Pokédex, Nintendo Power, 2000, pag. 40, ASIN B000LZR8FO.
  • (EN) Scott Pellard, Pokémon Crystal Version, Nintendo Power, 2001, pag. 101, ISBN 978-1930206120.
  • (EN) Eric Mylonas, Pokémon Fire Red & Leaf Green: Prima's Official Game Guide, Prima Games, 2004, pag. 140, ISBN 978-0761547082.
  • (EN) Lawrence Neves, Pokémon Diamond & Pearl Pokédex: Prima's Official Game Guide Vol. 2, Prima Games, 2007, pag. 109, ISBN 978-0761556350.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon Platinum: Prima's Official Game Guide, Prima Games, 2009, pag. 441, ISBN 978-0761562085.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon HeartGold & SoulSilver: The Official Pokémon Johto Guide & Johto Pokédex: Official Strategy Guide, Prima Games, 2010, pag. 265, ISBN 978-0307468031.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon HeartGold & SoulSilver: The Official Pokémon Kanto Guide & National Pokédex: Official Strategy Guide, Prima Games, 2010, pag. 294, ISBN 978-0307468055.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Pokémon Portale Pokémon: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Pokémon