Sneasel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
 Sneasel 
Sneasel
Sneasel

Nome nelle varie lingue
Italiano Sneasel
Giapponese ニューラ Nyūra
Tedesco Sniebel
Francese Farfuret
 Pokédex 
Classico 215
Johto 213
Hoenn 357
Sinnoh 144
Unima 252
Caratteristiche
Specie Pokémon Lamartigli
Altezza 90 cm
Peso 28 kg
Generazione Seconda
Evolve in Green Arrow Up plus.png Weavile 4
Stato Base
Tipi Buio
Ghiaccio
Abilità Fuocodentro
Sguardofermo
Arraffalesto
Legenda · progetto Pokémon

Sneasel (in giapponese ニューラ Nyūra, in tedesco Sniebel, in francese Farfuret) è un Pokémon della Seconda generazione di tipo Buio/Ghiaccio. Il suo numero identificativo Pokédex è 215.

È uno dei Pokémon utilizzati da Bianca e da Harrison. Nel manga Pokémon Adventures Silver ha posseduto un esemplare di Sneasel.

Insieme a Gligar, è uno dei due Pokémon della seconda generazione che a partire dalla quarta generazione possono evolversi durante la notte con l'ausilio di uno strumento.

Sneasel è uno dei Pokémon assenti in Pokémon Rosso Fuoco ed uno dei quattordici Pokémon che possiedono una descrizione in 6 lingue nel Pokédex di Pokémon Diamante e Perla.[1]

Significato del nome[modifica | modifica sorgente]

Il suo nome probabilmente deriva dall'unione delle parole inglesi sneaky (furtivo) o snow (neve) e weasel (donnola).

Il suo nome giapponese, ニューラ Nyula, potrebbe derivare dall'unione delle parole 潜入 sennyū (furtivo) o にゃ nyā (miao) e 鼬 yū (donnola).

Il suo nome francese, Farfuret, probabilmente deriva dall'unione delle parole farfadet (folletto) e furet (furetto).

Origine[modifica | modifica sorgente]

Kamaitachi

Sneasel è basato su una donnola o su un gatto nero. Potrebbe essere ispirato al kamaitachi. I suoi occhi ricordano l'Occhio di Horo.

Evoluzioni[modifica | modifica sorgente]

Si evolve in Weavile quando sale di livello con lo strumento Affilartigli (Razor Claw). La sua evoluzione avviene durante la notte.

Pokédex[modifica | modifica sorgente]

  • Oro/HeartGold: Le zampe nascondono artigli affilati. Se è attaccato, sferra gli artigli spaventando i nemici.
  • Argento/SoulSilver: Di spirito malevolo, spinge i Pidgey ad abbandonare il nido per avventarsi sulle uova incustodite.
  • Cristallo: Questo Pokémon scaltro si nasconde nel buio notturno, attendendo la preda.
  • RossoFuoco: Di spirito malevolo, spinge i Pidgey a lasciare il proprio nido per poi avventarsi sulle uova incustodite.
  • VerdeFoglia: Le zampe nascondono artigli affilati. Se è attaccato, sfodera gli artigli spaventando i nemici.
  • Rubino/Zaffiro: Sneasel si arrampica sugli alberi conficcando i suoi artigli uncinati nella corteccia. È sempre alla ricerca di nidi incustoditi per rubare le uova e cibarsene mentre i genitori sono assenti.
  • Smeraldo: Sneasel usa i suoi artigli uncinati per arrampicarsi sugli alberi. È sempre alla ricerca di nidi incustoditi per cibarsi delle uova mentre i genitori sono assenti.
  • Perla: È spietatissimo e continua ad attaccare il nemico finché questo non è più capace di muoversi.
  • Diamante: Mangia uova rubate dai nidi. Attacca i nemici nei punti deboli con i suoi artigli uncinati.
  • Platino/Nero/Bianco: Un Pokémon furbo e subdolo. Attira altri Pokémon lontano dal nido, mentre un altro ruba le uova.
  • Nero2/Bianco2: Un Pokémon scaltro e imprevedibile. Fa tentennare l'avversario sguainando i suoi lunghi artigli all'improvviso.

Nel videogioco[modifica | modifica sorgente]

Nei videogiochi Pokémon Oro e Argento e Pokémon Oro HeartGold e Argento SoulSilver Sneasel è disponibile all'interno del Monte Argento. Nei titoli della seconda generazione è inoltre presente nei pressi del Percorso 28. Nella versione Cristallo è possibile catturare il Pokémon lungo la Via Gelata.

In Pokémon Verde Foglia Sneasel è ottenibile all'interno della Grotta Gelata, a Quartisola. Sneasel è inoltre presente nel videogioco Pokémon Colosseum.

In Pokémon Diamante e Perla e Pokémon Platino il Pokémon è presente nei pressi dei Percorsi 216, 217 e del Lago Arguzia, oltre che all'interno del Tempio Nevepoli.

Nei videogiochi Pokémon Versione Nera e Versione Bianca e Pokémon Versione Nera 2 e Versione Bianca 2 è ottenibile all'interno della Fossa Gigante. Nelle versioni Nera 2 e Bianca 2 è inoltre possibile catturare nei pressi della Fossa Gigante un esemplare di Sneasel dotato dell'Abilità Arraffalesto.[2]

In Pokémon X e Y Sneasel è disponibile lungo il Percorso 17 e nel Safari Amici.

Nel videogioco Pokémon Ranger: Ombre su Almia è possibile ottenere uno Sneasel come Pokémon Compagno (PokéTattica Buio) presso il Castello di Almia, svolgendo l'incarico assegnato dalla Signora Freddi, che abita nella Valle di Crio.

Differenze tra i sessi[modifica | modifica sorgente]

Gli esemplari di sesso femminile presentano una piuma di lunghezza inferiore rispetto a quella dei maschi.

Mosse[modifica | modifica sorgente]

Sneasel apprende numerose mosse Buio come Provocazione, Finta ed Unghiaguzze. Può inoltre imparare attacchi di tipo Ghiaccio tra cui Ventogelato.

Sneasel è in grado di utilizzare le mosse MN Taglio, Surf, Forza, Mulinello e Spaccaroccia.

Fino alla terza generazione Sneasel era l'unico Pokémon in grado di apprendere la mossa di tipo Buio Picchiaduro (ふくろだたき? Beat Up) senza ricorrere all'allevamento. Dalla quarta generazione l'attacco è stato esteso ai Pokémon Houndour e Houndoom.[3] Nelle versioni Oro, Argento e Cristallo era possibile sfruttare la mossa per ottenere il Pokémon leggendario Celebi.[4]

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

  • Punti Salute: 55 (max 314)
  • Attacco: 95 (max 317)
  • Difesa: 55 (max 229)
  • Attacco Speciale: 35 (max 185)
  • Difesa Speciale: 75 (max 273)
  • Velocità: 115 (max 361)

Nell'anime[modifica | modifica sorgente]

Sneasel appare per la prima volta nel corso dell'episodio La Fiaccola (Pop Goes The Sneasel!).[5] Il Pokémon verrà catturato dall'allenatore Harrison ed utilizzato contro il Pikachu e il Totodile di Ash Ketchum in Il torneo della vittoria (terza parte) (Playing with Fire).[6] Un esemplare del Pokémon è inoltre presente nel lungometraggio Pokémon 4Ever.[7]

Nell'episodio Gara di cucina (Hail to the Chef) uno Sneasel sfida un Mr. Mime in una gara culinaria, tuttavia i piatti preparati dal Pokémon hanno un ottimo sapore, ma un aspetto terribile, mentre mentre il suo avversario soffre del problema opposto. Al termine dell'episodio le sorelle, proprietarie dei rispettivi Pokémon, decidono di allearsi e gestire insieme il ristorante lasciato in eredità dal padre.[8]

La capopalestra Bianca possiede un esemplare del Pokémon, utilizzato nell'episodio La settima Medaglia (Sliding Into Seventh!).[9]

Nel gioco di carte collezionabili[modifica | modifica sorgente]

Sneasel appare in 10 carte di tipo Oscurità appartenenti ad altrettanti set:[10][11]

  • Neo Genesis
  • Neo Revelation
  • Aquapolis
  • EX Rubino e Zaffiro (come Sneasel ex)
  • EX Team Rocket Returns (come Rocket's Sneasel ex)
  • Diamante & Perla
  • Il Risveglio dei Miti
  • Senza Paura
  • Destini Futuri
  • Glaciazione Plasma

In occasione della proiezione del lungometraggio Pokémon 4Ever è stata creata una carta promozionale come Rocket's Sneasel, raffigurante lo Sneasel del Predatore Mascherato.[12]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Pokémon Diamond/Pearl - Foreign Dex Entries da Serebii.net
  2. ^ (EN) Pokémon Black 2 & Pokémon White 2 - Hidden Grotto da Serebii.net
  3. ^ (EN) Beat Up da Serebii.net
  4. ^ (EN) Celebi Trick da Glitch City
  5. ^ (EN) Episode 267 - Pop Goes The Sneasel da Serebii.net
  6. ^ (EN) Episode 273 - Playing with Fire! da Serebii.net
  7. ^ (EN) Celebi: Voice of the Forest da Serebii.net
  8. ^ (EN) Episode 418 - Hail to the Chef da Serebii.net
  9. ^ (EN) Episode 595 - Sliding Into Seventh da Serebii.net
  10. ^ (EN) Sneasel (TCG) da Bulbapedia
  11. ^ (EN) #215 Sneasel - Cardex da Serebii.net
  12. ^ (EN) Rocket's Sneasel da Serebii.net

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) M. Arakawa, Pokémon Gold Version and Silver Version Complete Pokédex, Nintendo Power, 2000, pag. 76. ASIN B000LZR8FO.
  • (EN) Scott Pellard, Pokémon Crystal Version, Nintendo Power, 2001, pag. 124. ISBN 978-1930206120.
  • (EN) Eric Mylonas, Pokémon Fire Red & Leaf Green: Prima's Official Game Guide, Prima Games, 2004, pag. 146. ISBN 978-0761547082.
  • (EN) Lawrence Neves, Pokémon Diamond & Pearl Pokédex: Prima's Official Game Guide Vol. 2, Prima Games, 2007, pag. 121. ISBN 978-0761556350.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon Platinum: Prima's Official Game Guide, Prima Games, 2009, pag. 447. ISBN 978-0761562085.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon HeartGold & SoulSilver: The Official Pokémon Johto Guide & Johto Pokédex: Official Strategy Guide, Prima Games, 2010, pag. 303. ISBN 978-0307468031.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon HeartGold & SoulSilver: The Official Pokémon Kanto Guide & National Pokédex: Official Strategy Guide, Prima Games, 2010, pag. 306. ISBN 978-0307468055.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Pokémon Portale Pokémon: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Pokémon