Premi César 2009

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La cerimonia di premiazione della 34ª edizione dei Premi César si è svolta il 27 febbraio 2009 al Théâtre du Châtelet di Parigi. È stata presieduta da Charlotte Gainsbourg e presentata da Antoine de Caunes. È stata trasmessa da Canal+.[1][2][3]

Ad ottenere il maggior numero di candidature (dieci) è stato il dittico Nemico pubblico N. 1 - L'istinto di morte (Mesrine: L'instinct de mort) / Nemico pubblico N. 1 - L'ora della fuga (Mesrine: L'ennemi public n° 1) di Jean-François Richet, considerato come un'unica opera, mentre il film che ha ottenuto il maggior numero di premi (sette) è stato Séraphine di Martin Provost.

Vincitori e candidati[modifica | modifica sorgente]

I vincitori sono indicati in grassetto, a seguire gli altri candidati.

Miglior film[modifica | modifica sorgente]

Miglior regista[modifica | modifica sorgente]

Miglior attore[modifica | modifica sorgente]

Miglior attrice[modifica | modifica sorgente]

Migliore attore non protagonista[modifica | modifica sorgente]

Migliore attrice non protagonista[modifica | modifica sorgente]

Migliore promessa maschile[modifica | modifica sorgente]

Migliore promessa femminile[modifica | modifica sorgente]

Migliore sceneggiatura originale[modifica | modifica sorgente]

Migliore adattamento[modifica | modifica sorgente]

Migliore fotografia[modifica | modifica sorgente]

Miglior montaggio[modifica | modifica sorgente]

Migliore scenografia[modifica | modifica sorgente]

Migliori costumi[modifica | modifica sorgente]

Migliore musica[modifica | modifica sorgente]

Miglior sonoro[modifica | modifica sorgente]

Miglior film straniero[modifica | modifica sorgente]

Migliore opera prima[modifica | modifica sorgente]

Miglior documentario[modifica | modifica sorgente]

Miglior cortometraggio[modifica | modifica sorgente]

Premio César onorario[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (FR) Les cérémonies: Dates, lieux, diffusers, Académie des César. URL consultato il 1-1-2011.
  2. ^ (FR) Les cérémonies: Présidences, Académie des César. URL consultato il 1-1-2011.
  3. ^ (FR) Les cérémonies: Maîtres(ses) de cérémonie, Académie des César. URL consultato il 1-1-2011.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema