Port Moresby

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Port Moresby
città
Port Moresby – Bandiera
Port Moresby – Veduta
Localizzazione
Stato Papua Nuova Guinea Papua Nuova Guinea
Regione Papua
Provincia Flag of Central Province PNG.svg Centrale
Distretto Capitale Nazionale
Territorio
Coordinate 9°30′S 147°12′E / 9.5°S 147.2°E-9.5; 147.2 (Port Moresby)Coordinate: 9°30′S 147°12′E / 9.5°S 147.2°E-9.5; 147.2 (Port Moresby)
Altitudine 28 m s.l.m.
Abitanti 307 643 (2009)
Altre informazioni
Lingue Motu
Fuso orario UTC+10
Cartografia
Mappa di localizzazione: Papua Nuova Guinea
Port Moresby
Parlamento di Papua Nuova Guinea
Spiaggia Ela

Port Moresby è la capitale, la città più popolosa e il principale porto di Papua Nuova Guinea.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Situata ad un'altitudine di 28 m s.l.m. in un'insenatura (baia di Fairfax) sulle coste del Golfo di Papua nella parte sud-orientale dell'isola di Nuova Guinea.

Clima[modifica | modifica wikitesto]

La barriera creata dalla vicina catena montuosa dell'Owen Stanley Range fa sì che la città sia isolata dalle ampie precipitazioni che interessano il resto dell'isola. Le precipitazioni totali annue sono infatti di soli 1.192 mm, di gran lunga inferiori alla media del resto del paese. La temperatura media è pari a 27 °C e ha delle variazioni minime nel corso dell'anno, il mese più caldo è dicembre (27,8 °C) e quello più freddo luglio (25,7 °C). Le precipitazioni più abbondanti si hanno nei mesi di gennaio, febbraio e marzo mentre nei mesi di luglio e agosto sono molto limitate.

La scarsità di precipitazioni comporta periodiche carenze d'acqua, spesso è necessario procedere al razionamento idrico. D'altro canto la città è protetta dalle piogge torrenziali che si abbattono sul resto del paese. La barriera corallina antistante la costa protegge inoltre il porto dal moto ondoso.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

I primi resoconti scritti sulla baia e sulla città risalgono al XIX secolo quando l'esploratore e navigatore britannico John Moresby navigò nel 1873 nel Golfo di Papua a bordo della HMS Basilisk e dopo aver attraversato alcuni stretti ad oriente della Nuova Guinea approdò nella baia issando lo Union Jack.

Solo 15 anni dopo la Gran Bretagna ne rivendicò la sovranità, istituì la colonia della Nuova Guinea Britannica e ne chiamò la capitale Port Moresby.

Prima dell'arrivo degli europei l'area era abitata da millenni, da due gruppi di popolazioni, i Motu e i Koitabu.

Durante la seconda guerra mondiale Port Moresby è stata un'importante base alleata.

Demografia[modifica | modifica wikitesto]

Lo sviluppo dell'industria locale ha provocato una forte crescita della popolazione che è quasi raddoppiata nel corso degli anni ottanta ed è tuttora in crescita costante.

La crescita ha portato con sé alcuni problemi di disparità di condizioni economiche fra la popolazione e un conseguente elevato tasso di criminalità tanto che in molte guide turistiche la città viene considerata poco sicura. Le condizioni di vita fortemente antigieniche l'hanno resa, secondo alcuni studi, fra le peggiori città in cui vivere e fra le più inquinate al mondo.[1]

Luoghi di interesse[modifica | modifica wikitesto]

  • il National Museum and Art Gallery (con un'ampia collezione sulla storia, la cultura, la flora e la fauna del paese);
  • National Botanic Gardens situati nel campus dell'università con una notevole collezione di orchidee
  • la zona di Gordons e il suo vivace e colorato mercato;
  • Parliament House, la sede nuova del parlamento costruita nello stile di una haus tambaran la casa degli spiriti tipica della cultura locale
  • Il mercato di Koki, quotidiano e caratteristico mercato della frutta e del pesce

La città dispone di un aeroporto internazionale (Jacksons International Airport) dal quale partono voli di linea della Air Niugini (la compagnia di bandiera di Papua Nuova Guinea), della Qantas e altre linee aeree minori di Papua.

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Port Moresby è gemellata con:

Inoltre è associata con:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Oceania Portale Oceania: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Oceania