Phocidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – "Foca" rimanda qui. Se stai cercando altri significati del termine, vedi Foca (disambigua).
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Foca
Europäischer Seehund.jpg
Phoca vitulina
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Tetrapoda
(clade) Amniota
Classe Mammalia
Sottoclasse Theria
Infraclasse Eutheria
Superordine Laurasiatheria
Ordine Carnivora
Sottordine Caniformia
Superfamiglia Pinnipedia
Famiglia Phocidae
Gray, 1821
Sottofamiglie

Le Foche (Phocidae, Gray 1821) sono una famiglia di mammiferi carnivori marini appartenenti alla superfamiglia dei Pinnipedi. Le foche vivono lungo le coste dei mari ghiacciati, freddi e temperati, solo poche specie nei mari caldi e nei laghi (mar Caspio, lago Bajkal e lago d'Aral).

Le foche sono cacciate per il grasso e, i cuccioli, per la pelle utilizzata dall'industria conciaria.

Morfologia[modifica | modifica wikitesto]

Le foche sono mammiferi adattati alla vita acquatica, con un corpo allungato, irregolarmente cilindrico, rivestito da uno spesso strato adiposo ricoperto da un fitto pelo corto, vellutato, impermeabile all'acqua. Hanno la testa piccola e leggermente appiattita ed orecchie prive di padiglione auricolare esterno. Il muso è provvisto di alcuni baffi lunghi e robusti detti vibrisse. Gli arti anteriori sono trasformati in pinne mentre quelli posteriori costituiscono un'unica pinna posteriore.

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

La gestazione dura circa undici mesi, al termine dei quali viene partorito un unico cucciolo. Per allattare i piccoli, le mamme escono dall'acqua.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Sottofamiglia Focini
Alla sottofamiglia dei focini appartengono la foca comune (Phoca vitulina), diffusa nelle acque costiere degli oceani dell'emisfero nord; la foca della Groenlandia (Pagophilus groenlandicus), che ha sul dorso una grossa macchia nera a forma di U; la foca grigia (Halichoerus grypus); la foca barbata (Erignathus barbatus); la foca del lago Bajkal (Pusa sibirica) e la foca dagli anelli (Pusa hispida), con pelliccia grigiastra a macchie gialline a forma di anello. Esiste anche la Foca fasciata (Histriophoca fasciata), la Foca maggiore (Phoca largha) e la Foca del Caspio (Pusa caspica).
Sottofamiglia Lobodontini
Fanno parte della sottofamiglia dei lobodontini la foca mangiagranchi o cancrivora (Lobodon carcinophagus); la foca di Weddel (Leptonychotes weddellii) e la foca di Ross (Ommatophoca rossii), frequenti nei mari antartici; e la foca leopardo (Hydrurga leptonyx).
Sottofamiglia Monachini
La sottofamiglia dei monachini comprende la foca monaca (Monachus monachus), la Foca monaca delle Hawaii (Monachus schauinslandi) e la perduta Foca monaca delle Antille (Monachus tropicalis).
Sottofamiglia Cistoforini
La sottofamiglia dei cristoforini è costituita dalla foca crestata (o foca dal berretto o foca dal cappuccio) (Cystophora cristata) e la foca elefantina o elefante marino (Mirounga).


Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi