Petro Oleksijovyč Porošenko

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Petro Oleksijovyč Porošenko
Petro Porochenko au Conseil de l’Europe Strasbourg 26 juin 2014 04.jpg

Presidente dell'Ucraina
In carica
Inizio mandato 7 giugno 2014
Predecessore Oleksandr Turčynov

Ministro del commercio e dello sviluppo economico dell'Ucraina
Durata mandato 23 marzo 2012 –
24 dicembre 2012
Predecessore Andrij Kljujev
Successore Ihor Prasolov

Ministro degli affari esteri dell'Ucraina
Durata mandato 9 ottobre 2009 –
10 marzo 2010
Predecessore Volodymyr Chandohij
Successore Kostjantyn Gryščenko

Dati generali
Partito politico Partito Social Democratico (prima del 2001)

Solidarietà (dal 2001)

Petro Oleksijovyč Porošenko (in ucraino: Петро Олексійович Порошенко?, in russo: Пётр Алексеевич Порошенко?, traslitterato: Pëtr Alekseevič Porošenko; Bolgrad, 26 settembre 1965) è un imprenditore e politico ucraino.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Laureato in Economia nel 1989 presso l'Università Statale di Kiev, Petro Porošenko crea una società di commercio di semi di cacao. Nel 1990 prende il controllo di diverse società dolciarie, e si unisce al gruppo Roshen, diventando il più grande produttore di dolciumi in Ucraina. Il suo successo nel settore del cioccolato gli vale il soprannome di "re del cioccolato" .

Porošenko in seguito ha diversificato le sue attività: possedie diversi stabilimenti produttivi (automobili e autobus), il cantiere Lenins'ka Kuznja, il canale televisivo Kanal 5 e il magazine Korrespondent.

Secondo la rivista Forbes, sarebbe uno degli uomini più ricchi d'Ucraina: la sua fortuna è stimata in $ 1,3 miliardi[1].

Poroshenko è sposato con la dottoressa e attivista europeista Maryna Porošenko (Perevedenceva).

Già Ministro degli Esteri (2009-2010) e Ministro del Commercio e dello Sviluppo Economico (marzo-dicembre 2012)[2], dal 25 maggio 2014 è il nuovo Presidente dell'Ucraina[3], succedendo a Oleksandr Turčinov.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Onorificenze straniere[modifica | modifica sorgente]

Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine al Merito Civile (Spagna) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine al Merito Civile (Spagna)
— 29 gennaio 2010[4]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) The World's Billionaires, Forbes. URL consultato il 29-03-2014.
  2. ^ Ucraina. Petro Poroshenko nominato Ministro dell'Economia, Progetto Italia News del 23 marzo 2012. URL consultato il 30-03-2014.
  3. ^ Ucraina. Presidenziali: scende in campo il ‘Re del Cioccolato’ Petro Poroshenko, Notizie geopolitiche. URL consultato il 29-03-2014.
  4. ^ Bollettino Ufficiale di Stato

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]