Miosite da corpi inclusi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni qui riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un medico: leggi le avvertenze.
Miosite da corpi inclusi
Codici di classificazione
ICD-9-CM (EN) 728.89

Per miosite da corpi inclusi in campo medico, si intende una forma di miosite di tipo infiammatorio.

Epidemiologia[modifica | modifica sorgente]

Colpisce prevalentemente i maschi in età adulta, le zone del corpo più interessate sono i muscoli delle gambe.

Sintomatologia[modifica | modifica sorgente]

Fra i sintomi e i segni clinici ritroviamo atrofia, disfagia, debolezza.

Eziologia[modifica | modifica sorgente]

Le cause sono sconosciute.

Diagnosi[modifica | modifica sorgente]

La diagnosi di tale forma si ottiene spesso per esclusione e grazie ai dati anamnestici. All'EMG si riscontrano anomalie elettriche, come potenziali polifasici e presenza di potenziali patologici a riposo. La biopsia mostra infiltrati linfocitari a livello dell'endomisio; tali cellule sono soprattutto linfociti T CD8. L'interessamento perivascolare è minimo; a differenza della polimiosite e dermatomiosite la componente plasmacellulare è poco rappresentata. Riscontrare i caratteristici corpi inclusi nelle fibrocellule muscolari è un importante elemento diagnostico per tale sindrome.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Joseph C. Segen, Concise Dictionary of Modern Medicine, New York, McGraw-Hill, 2006. ISBN 978-88-386-3917-3.
medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina