Marc Anthony

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando se stai cercando altre persone chiamate Mark Anthony o Marc Anthony, vedi Mark Anthony.
Marc Anthony
Marc Anthony durante la Fiesta Latina alla Casa bianca nel 2009
Marc Anthony durante la Fiesta Latina alla Casa bianca nel 2009
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Pop latino
Salsa
Pop
Dance pop
Periodo di attività 1988 – in attività
Etichetta RMM, Columbia Records, Sony
Album pubblicati 15
Studio 11
Raccolte 4
Sito web

Marc Anthony, pseudonimo di Marco Antonio Muñiz (New York, 16 settembre 1968), è un cantante e attore statunitense di origini portoricane famoso in America latina, definito "il re della salsa" da un giornale italiano[1].

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato nel quartiere di "Spanish Harlem" da genitori portoricani, gli viene dato il nome del cantante messicano Marco Antonio Muñiz, molto amato dal padre. Fin dall'infanzia manifestò interesse per la musica e il canto, successivamente lavorò nei club di New York come corista cantando in inglese.

Nel 1991 ottenne un contratto con Atlantic Records, dopo essersi fatto notare nella band "Latin Rascals". Nello stesso anno, anticipato dal singolo Ride on the rhythm, pubblicò il suo primo album "When the night is over", che raggiunse la #1 della Billboard charts. Nel 1992, Marc venne contattato dal leggendario Tito Puente per cantare al Madison Square Garden durante un suo concerto: questa fu sicuramente una svolta nella sua carriera.

Il suo manager lo spinse a cantare in spagnolo. Dopo una breve indecisione, incise una versione salsa di Hasta que te conocí. Fu questa una decisione azzeccata che gli cambiò la vita, e nel 1993 inserì la canzone nel suo primo album cantato in spagnolo "Otra nota", due volte disco di platino.

Nel 1995 pubblicò l'album "Todo a su tiempo", che gli valse la nomination ai Grammy awards, anche grazie a canzoni come Yo te conozco bien e Nadie como ella. Nel 1996 recita del film Big Night di Stanley Tucci e Campbell Scott.

Con il successivo album "Contra la corriente" del 1997, arriva la consacrazione come cantante di salsa più venduto al mondo. Nel 1999 pubblica l'album omonimo "Marc Anthony", quasi interamente pop cantato in inglese con la produzione di Estéfano, trainato dal singolo I need to know, che vende milioni di copie e fa aumentare la sua popolarità anche al di fuori del contesto della musica latina, lanciandolo sul mercato internazionale. Dímelo, la versione in spagnolo del successo I Need to Know[2] gli vale una nomination nel 1999 e il secondo singolo, il successo internazionale You Sang to Me,[3] un Grammy come migliore interpretazione pop nel 2000.[senza fonte]

Nel 2001 pubblica "Libre", un disco di salsa in spagnolo; nel 2002 esce l'album "Mended", stavolta in inglese, anticipato dal singolo I need you (presente anche nella versione in lingua spagnola).

Marc Anthony si è anche distinto come attore, recitando a Broadway nel musical di Paul Simon "The Capeman", nel film di Martin Scorsese Al di là della vita, in Hackers con Angelina Jolie e in altre pellicole. Ha partecipato alla colonna sonora del film La maschera di Zorro cantando assieme a Tina Arena il brano I want to spend my lifetime loving you, inciso anche in spagnolo con Ana Gabriel.

Nel 2004 pubblica "Amar sin mentiras", album pop in spagnolo, preceduto dal singolo Ahora quien. Il brano Escapémonos è cantato in duetto con la moglie Jennifer Lopez, sposata nel giugno dello stesso anno.

Sempre nel 2004 esce Valió la pena praticamente la versione salsa dell'album "Amar sin mentiras".

Nell'agosto del 2007 esce il film El cantante, che lo vede protagonista insieme alla moglie Jennifer Lopez. Il film celebra la vita e la musica del famoso cantante portoricano Héctor Lavoe, che tra gli sessanta e settanta ha ridefinito il genere della musica latina e viene considerato da molti l'inventore della salsa. Nello stesso anno esce l'omonima colonna sonora, in cui Marc Anthony ripercorre alcune delle canzoni di Héctor Lavoe, accompagnato da musicisti professionisti tra cui alcuni membri dell'orchestra originale di Lavoe. Il film è uscito in Italia il 22 aprile 2011.

Alcuni mesi dopo il divorzio, Pitbull ha estratto come secondo singolo dal suo album "Planet Pit" Rain Over Me, brano interpretato in duetto con Antony. In seguito i due lo hanno eseguito ai Latin Grammy Award del 2011.

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

Dal 2000 al 2004, Marc Anthony è stato sposato con la modella e attrice Dayanara Torres, dalla quale ha avuto due figli: Cristian Anthony e Ryan Anthony.

Nel 2008 Marc Anthony ha avuto due gemelli dalla seconda moglie Jennifer Lopez: Maximilian ed Emme. Il 16 luglio 2011 la coppia ha annunciato il divorzio consensuale tramite il settimanale americano People.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Album[modifica | modifica sorgente]

  • 1991 - When the Night Is Over
  • 1993 - Otra Nota
  • 1995 - Todo A Su Tiempo
  • 1997 - Contra La Corriente
  • 1999 - Marc Anthony
  • 2001 - Libre
  • 2002 - Mended
  • 2004 - Amar Sin Mentiras
  • 2004 - Valió La Pena
  • 2007 - El Cantante - Soundtrack
  • 2010 - Iconos
  • 2013 - 3.0

Raccolte[modifica | modifica sorgente]

  • 1998 - 12 exitos
  • 2000 - Headliners
  • 2003 - Exitos eternos
  • 2006 - Sigo Siendo Yo - The Hits

Singoli[modifica | modifica sorgente]

Collaborazioni[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Andrea Morandi, MISTER LOPEZ / Anthony, il re della salsa che ha sposato una diva, La Repubblica.it, Gruppo Editoriale L’Espresso, 1 luglio 2008. URL consultato il 10/12/2012.
  2. ^ I Need to Know su italiancharts.com. URL consultato il 15-05-2010.
  3. ^ You Sang to Me su italiancharts.com. URL consultato il 15-05-2010.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 6587053 LCCN: n92037305