Marc-Joseph Marion du Fresne

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Monumento funebre in memoria di du Fresne, Bay of Islands, Nuova Zelanda.

Marc-Joseph Guillaume Marion Dufresne (Saint-Malo, 22 maggio 1724Nuova Zelanda, 16 giugno 1772) è stato un esploratore e navigatore francese.

Nel 1769, nel corso di una spedizione, visitò le Isole del Principe Edoardo e successivamente le Isole Crozet, che presero il nome dal suo secondo, Jules Crozet.

Fu ucciso in Nuova Zelanda da una tribù Maori per aver involontariamente violato un loro tabù religioso fermandosi a pescare in una baia dove in passato alcuni membri della tribù erano affogati e insieme ad altri ufficiali venne ucciso e cannibalizzato.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Edward Duyker, The Discovery of Tasmania: Journal Extracts from the Expeditions of Abel Janszoon Tasman and Marc-Joseph Marion Dufresne 1642 & 1772, St David's Park Publishing/Tasmanian Government Printing Office, Hobart, 1992, pp. 106, ISBN 0-7246-2241-1.
  • Edward Duyker, An Officer of the Blue: Marc-Joseph Marion Dufresne 1724—1772, South Sea Explorer, Miegunyah/Melbourne University Press, Melbourne, 1994, pp. 229, ISBN 0-522-84565-7.

Controllo di autorità VIAF: 47660485 LCCN: n86104297