Magyar Televízió

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Magyar Televízió (MTV)
Stato Ungheria Ungheria
Fondazione 1957
Sede principale Budapest
Settore Telecomunicazioni
Slogan (HU) Játékban vagyunk
Sito web www.mtv.hu

Magyar Televízió è una delle due aziende televisive pubbliche ungheresi. Opera attraverso tre canali televisivi, M1, M2 ed M3D, quest'ultima in formato 3D, che hanno anche una loro versione in alta definizione.

Storia[modifica | modifica sorgente]

  • 1957. Il 1 maggio inizia le prime trasmissioni, tre giorni alla settimana con film, spettacoli teatrali e programmi sportivi. il 2 giugno viene trasmesso il primo telegiornale.
  • 1958. Le trasmissioni arrivano a quattro giorni alla settimana.
  • 1959. Il numero degli abbonati arriva a 50 000.
  • 1960. Le trasmissioni arrivano a cinque giorni alla settimana, è così sarà fino al 1987.
  • 1964. Il 12 maggio il governo decide di separare Magyar Rádió da Magyar Televízió. In occasione dei Giochi Olimpici di Tokyo, viene fatta la prima trasmissione satellitare sul satellite Telstar.
  • 1967. Iniziano le prime trasmissioni sperimentali a colori. Nello stesso anno il numero degli abbonati arriva a 1 milione.
  • 1969. Il 5 aprile iniziano ufficialmente le trasmissioni a colori.
  • 1971. Nasce il secondo canale.
  • 1982. Il 30 novembre viene lanciato il servizio teletext.
  • 1987. Le trasmissioni arrivano a coprire l'intera settimana.
  • 1996. Il sistema di trasmissione a colori SECAM viene sostituito dal sistema PAL.
  • 1997. Fine del monopolio di MTV: il 4 ottobre nasce la prima emittente commerciale d'Ungheria TV2 ad opera di ProSiebenSat.1. Il 7 ottobre nasce un'altra emittente commerciale chiamata RTL Klub, legata all'importante azienda televisiva lussemburghese.
  • 2008. M1 ed M2 iniziano le trasmissioni in alta definizione.
  • 2012. La contestata riforma del sistema mediatico avvicina MTV all'altra televisione pubblica Duna con la condivisione di alcune strutture tra cui il settore informativo.