ITV (rete televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
ITV
ITV logo 2013.svg
Paese Regno Unito Regno Unito
Lingua inglese
Data di lancio 22 settembre 1955
Editore ITV plc
Sito http://www.itv.com/

L'Independent Television (ITV) è un'azienda televisiva privata britannica nata dalla fusione di più reti locali indipendenti. Essa trasmette il terzo canale terrestre analogico della televisione britannica (ITV1), oltre ad altri 5 canali (ITV2, ITV3, ITV4, e CITV Channel) sulla Televisione Digitale Terrestre e sul satellite. È stato il primo canale a trasmettere pubblicità nel Regno Unito, visto che nelle reti BBC, essendo quelle finanziate dal canone tv (solo quelle in Gran Bretagna), non è permessa.

Inoltre, ITV sta sviluppando un canale gratuito in Alta Definizione per gli utenti della tv via cavo, ponendosi in diretta concorrenza con l'azienda di stato, impegnata anch'essa con le trasmissioni sperimentali di BBC HD, il proprio canale in HD in onda sul satellite e sulla tv digitale terrestre della zona di Londra.

Tra le serie più famose prodotte, L'Ispettore Barnaby, Poirot , Cadfael, Piers Morgan On... e Coronation Street, in onda dal 1960.

Produce i talent show X Factor e Britain's Got Talent.

Altre attività[modifica | modifica sorgente]

Da novembre 2006 vanno in onda sul satellite anche servizi in time shifting di alcuni canali digitali ITV, ovvero ITV2+1 e ITV3+1, che trasmettono le programmazioni di ITV2 e ITV3 (nuovi canali disponibili solo in digitale sia terrestre sia satellitare) con un'ora di ritardo.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione