Magic Knight Rayearth

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Magic Knight Rayearth
manga
Copertina del primo volume della prima edizione italiana
Copertina del primo volume della prima edizione italiana
Titolo orig. 魔法騎士(マジックナイト)レイアース
(Magic Knight Rayearth)
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore CLAMP
Editore Kodansha
1ª edizione 1993 – 1995
Collanaed. Nakayoshi
Tankōbon 3 (completa)
Editore it. Star Comics
1ª edizione it. 1º giugno – 1º agosto 1998
Collanaed. it. Kappa Extra (1~3)
Periodicità it. mensile
Volumi it. 3 (completa)
Formato it. 15 × 21 cm
Pagine it. circa 200
Target shōjo
Genere mahō shōjo
Cronologia
  1. Magic Knight Rayearth
  2. Magic Knight Rayearth 2
Una porta socchiusa ai confini del sole
serie TV anime
Zagato ed Emeraude nell'episodio 20
Zagato ed Emeraude nell'episodio 20
Titolo orig. 魔法騎士(マジックナイト)レイアース
(Magic Knight Rayearth)
Autore CLAMP
Regia Toshihiro Hirano
Sceneggiatura
Character design Atsuko Ishida
Mecha design Masahiro Yamane
Studio Tokyo Movie Shinsha
Musiche Hayato Matsuo
1ª TV 17 ottobre 1994 – 27 novembre 1995
Episodi 49 (completa) (20+29)
Durata ep. 25 min
Reti it. Italia 1, Italia Teen Television, Hiro
Episodi it. 49 (completa) (20+29)
Durata ep. it. 25 min
Censura it. sì (Mediaset); no (Yamato Video)
Dialoghi it.
Direzione dopp. it.

Magic Knight Rayearth (魔法騎士(マジックナイト)レイアース Majikku Naito Reiāsu?)[1] è un manga di genere fantasy e mahō shōjo scritto e illustrato dal famoso gruppo CLAMP nel 1993, inizialmente pubblicato in Italia nel 1998 col titolo Rayearth e poi ripubblicato sempre dalla Star Comics nel 2010 con il titolo Magic Knight Rayearth.

Il manga è stato successivamente trasposto in un anime televisivo composto da 49 episodi nel 1994. La serie, divisa in due stagioni, è stata trasmessa anche in Italia, in edizione censurata, dalle reti Mediaset con il titolo Una porta socchiusa ai confini del sole e poi edita per il mercato home video, in edizione integrale, da Yamato Video. Tuttavia nella videosigla Mediaset nella schermata dove appare il titolo italiano, appare anche il logo originale di Magic Knight Rayearth, nelle repliche successive alla prima TV.

Dopo la conclusione del manga, è stata creata una seconda serie cartacea, chiamata semplicemente Magic Knight Rayearth 2.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Hikaru, Umi e Fu sono in gita con le rispettive scuole di appartenenza alla Tokyo Tower. Sulla torre le tre ragazze, dopo aver sentito una misteriosa voce invocare i leggendari Cavalieri Magici, si ritrovano a precipitare nel vuoto. Salvate da Clef, un potente mago che, nonostante il suo aspetto da bambino, ha 745 anni, le ignare ragazze sono informate da quest'ultimo che si trovano a Cefiro, un mondo sorretto dalla sola forza di volontà. A capo di esso si trova la cosiddetta Colonna Portante, una persona che con le sue preghiere mantiene l'ordine e la pace. L'attuale Colonna, la principessa Emeraude, è stata però rapita dal sacerdote Zagato e Cefiro è sprofondata nel caos. Il loro compito sarà quindi quello di liberare la principessa con l'aiuto dei Mashin (Geni Managuerrieri in italiano), ossia degli spiriti che solo i Cavalieri Magici sono in grado di risvegliare e controllare.

Dopo varie vicissitudini e con l'aiuto di diversi personaggi, le tre protagoniste riescono a risvegliare i Managuerrieri ed uccidere Zagato. Tuttavia le tre ragazze, una volta entrate nel castello di Cefiro, si trovano di fronte ad una sconcertante scena: la principessa Emeraude, ormai libera, una volta informata dell'avvenuta morte di Zagato, impazzisce dal dolore, evoca un Managuerriero demoniaco e inizia a combattere contro i Cavalieri Magici e allo stesso tempo a far crollare il mondo di Cefiro.

Un'apparizione dello spirito cosciente di Emeraude svela la verità: ella si era innamorata di Zagato, che la ricambiava, e ciò non le consentiva più di adempiere al suo compito di Colonna Portante, poiché a quest'ultima è interdetto l'innamoramento, non potendo ella pensare ad un'unica persona. Dal momento che nessun abitante di Cefiro può uccidere la Colonna e quest'ultima non può suicidarsi, Emeraude - al fine di essere liberata dal suo ruolo e per far nascere una nuova Colonna - aveva evocato i Cavalieri Magici provenienti da un'altra dimensione con un preciso compito: esaudire il suo primo ed ultimo desiderio, ovverosia ucciderla. Zagato, dunque, non aveva rapito Emeraude e fino a quel momento aveva agito con la sola intenzione di difendere la vita della sua amata.

Attonite e sconvolte, le ragazze uniscono i loro poteri in un unico Managuerriero e uccidono Emeraude e il suo demone prima che Cefiro venga del tutto distrutta. Con le sue ultime forze, prima di morire, la principessa riesce a far tornare i Cavalieri Magici a Tokyo e in una sorta di paradiso si ricongiunge, ormai davvero libera, al suo innamorato.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Personaggi di Rayearth.

Hikaru Shido (獅堂 光 Shidō Hikaru?) (manga), Luce (Ed. italiana anime)

Il suo nome originale significa luce, riutilizzato nell'edizione italiana dell'anime. È una ragazza di 14 anni dai capelli rossi, che frequenta la seconda media. Il suo managuerriero è Rayearth, una specie di lupo infuocato con un corno sulla testa. Il suo sport preferito, nonché stile di combattimento utilizzato, è il kendo, che ha appreso perché casa sua è una palestra di kendo. Vive con i suoi tre fratelli maggiori e un cane a cui è particolarmente legata, che si chiama Hikari.

Durante il suo viaggio si innamora di Lantis.

Umi Ryuzaki (龍咲 海 Ryūzaki Umi?) (manga), Marina (Ed. italiana anime)

Il suo nome originale significa mare, adattato come Marina nell'edizione italiana dell'anime. Ha 14 anni e frequenta la seconda media di una scuola per studenti figli di personaggi illustri. Ha dei lunghi capelli blu, e il suo elemento caratteristico è l'acqua. Il suo managuerriero è Ceres, un dragone d'acqua. Il suo sport preferito è la scherma, ed adora il gelato Häagen-Dazs (nella prima edizione italiana del manga è sostituito dalla Nutella). Hikaru le ricorda molto la sorellina minore. Una volta entrata in società intende darsi da fare per ripagare l'amore e il sostegno datole dai genitori.

Fuu Hooji (鳳凰寺 風 Hōōji Fū?) (manga), Anemone (Ed. italiana anime)

Il suo nome originale significa vento, adattato come Anemone (dal greco ánemos, vento) nell'edizione italiana dell'anime. Ha 14 anni e frequenta la seconda media di una scuola per ragazzi più intelligenti della media. Il suo managuerriero è Windam, una fenice dotata di due paia di ali. Il suo sport preferito è il tiro con l'arco. Vive con i genitori e la sorella maggiore. Durante il suo viaggio a Cefiro si innamora di Ferio.

Manga[modifica | modifica wikitesto]

Il manga è composto da 3 volumi, pubblicati a partire dal 1993 dalla Kodansha, sulla rivista Nakayoshi, fino alla conclusione nel 1995. A partire dallo stesso anno, le CLAMP hanno iniziato una seconda serie del manga che riprende la storia esattamente dove si concludeva la prima. Tra il 2002 ed il 2003, entrambe le serie sono state ripubblicate in Giappone in una nuova edizione.

In Italia, il manga è stato pubblicato per la prima volta a episodi dal numero 9 al numero 33 (9~24 prima serie, 25~33 seconda serie) del mensile contenitore Young della Star Comics nel 1995, con il titolo Rayearth. In seguito a ripetute richieste di ristampa, entrambe le serie sono state ripubblicate in monografico nel mensile Kappa Extra (rispettivamente nel 1998 e nel 2001) in sei volumi simili agli originali giapponesi, lettura all'occidentale e con il titolo Rayearth - Una porta socchiusa ai confini del sole e Rayearth 2 - Una porta socchiusa ai confini del sole.

Una nuova edizione del manga è stata pubblicata dal dicembre 2010, sempre dalla Star Comics, sul mensile Fan con il titolo Magic Knight Rayearth. La nuova versione presenta la lettura originale all'orientale e un nuovo adattamento dei dialoghi, più curati e fedeli alla controparte giapponese. Sono anche stati ripristinati i nomi corretti dei personaggi, precedentemente sbagliati a causa di un'errata traslitterazione.

Anime[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1994, a seguito del grande successo riscosso dal manga, si arrivò alla realizzazione di un serie anime. Anche in questo caso furono realizzate due serie, di 20 e 29 episodi rispettivamente. La prima serie animata, Magic Knight Rayearth, segue abbastanza fedelmente il manga, mantenendone il tono scherzoso (nei primi episodi, per esempio, nei momenti di panico le protagoniste sono spesso disegnate in versione super deformed, cosa che viene progressivamente abbandonata con la loro maturazione).

La seconda serie, Magic Knight Rayearth 2, se ne distacca invece abbastanza, riprendendo comunque le idee base già presenti nel fumetto Magic Knight Rayearth 2. Nanase Okawa, autrice delle sceneggiature all'interno del gruppo CLAMP, scrisse, infatti, due diversi prosiegui della prima serie, il primo adattato in versione cartacea e il secondo in versione animata (quest'ultimo è stata anche pubblicato in un volumetto). In particolare, seppur già in parte presente nel manga, nella versione animata viene sviluppata un'atmosfera più cupa. Mentre il primo si concentra maggiormente sulla guerra per diventare la Colonna, l'anime ruota principalmente sul personaggio di Hikaru, vera protagonista della storia. La differenza più rilevante rispetto al manga è comunque l'introduzione di due nuovi personaggi, Debonair, vera antagonista della serie, e Nova, sua figlia, caratterizzata come il "lato oscuro" di Hikaru.

Edizione italiana[modifica | modifica wikitesto]

In Italia non si è fatto distinzione tra le due stagioni animate, che sono state unite in una sola serie, trasmessa con il titolo Una porta socchiusa ai confini del sole su Italia 1 a partire dal luglio 1997. Nelle successive repliche è stato utilizzato lo stesso titolo, ma aggiungendo anche il logo internazionale della serie con la dicitura Magic Knight Rayearth. L'edizione italiana soffre di diversi tagli e riadattamenti, tra i quali spiccano soprattutto le censure per le scene di nudo totale o parziale e quelle di sangue o violenza fra i protagonisti (come per esempio la scena in cui Umi dà uno schiaffo ad Ascot). Sono stati anche tagliati tutti i riferimenti al Giappone, come ad esempio cartelli, scritte e anche luoghi. Perfino il finale della prima serie, in cui sia Zagato che Emeraude vengono uccisi dalle protagoniste, è stato modificato, facendo credere che i due siano andati in un'altra dimensione.

Una versione ridoppiata e riadattata dell'anime è stata messa in commercio nel 1998 in 13 VHS dalla Yamato Video con il titolo Magic Knight Rayearth - La saga di Sephiro. Nell'ottobre del 2007 è uscita una riedizione DVD in una scatola raccoglitore col semplice titolo Magic Knight Rayearth.

Nomi dei personaggi[modifica | modifica wikitesto]

In Italia è molto diffusa l'errata traslitterazione di molti nomi dei personaggi, che avevano quasi del tutto mantenuto la loro originalità anche nell'edizione Mediaset, la quale ha però modificato in maniera più che eccessiva i dialoghi e il senso della storia originale, nonché operato numerose censure. Tale disguido è dovuto ad un articolo apparso sul secondo volume del manga, in cui la redazione italiana accusava l'adattamento dei nomi televisivi, proponendo come corretti quelli da loro adottati, in realtà in gran parte errati per sovra-interpretazione delle regole di traslitterazione. Nella nuova edizione del manga - pubblicata sempre da Star Comics tra il 2010 e il 2011 - sono stati ripristinati i nomi corretti.

È da notare che l'adattamento dei nomi delle protagoniste con nomi italiani etimologicamente affini ai significati originali è stata richiesta dalla distribuzione giapponese della serie tv (al contrario, l'edizione italiana home video degli OAV ha potuto mantenere i nomi originali anche delle protagoniste). Una peculiarità della serie è che quasi tutti i personaggi e i luoghi presentano nomi di automobili: Emeraude dalla Mitsubishi Emeraude, Debonair dalla Mitsubishi Debonair, il robot FTO dalla Mitsubishi FTO, il robot GTO dalla Mitsubishi GTO, Zagato dall'omonima carrozzeria italiana, il mago Clef e il pianeta Autozam dalla Mazda Autozam Clef, Lantis dalla Mazda Lantis, Alcyone dalla Subaru Alcyone SVX, Ferio dalla Honda Civic Ferio, Ascot dalla Honda Ascot, Innova dalla Honda Ascot Innova, Rafaga dalla Honda Rafaga, Presea dalla Nissan Presea, Primera dalla Nissan Primera, il pianeta Cefiro dalla Nissan Cefiro, Sierra dalla Ford Sierra, Caldina dalla Toyota Caldina, Nova dalla Chevrolet Nova, Eagle Vision dalla Chrysler Eagle Vision, Geo Metro dalla Suzuki Geo Metro, Zazu dalla casa automobilistica ucraina Zaporiz'kyj avtomobilebudivel'nyj zavod (ZAZ), Asuka dalla Isuzu Asuka, Sang Yung dalla casa automobilistica coreana SsangYong Motor Company, Tatra dall'omonima casa automobilistica ceca.

La seguente tabella confronta i nomi dell'edizione originale e quelli delle edizioni italiane del manga, dell'anime nella versione Mediaset e dell'anime nella versione Yamato Video.

Edizione originale[2] Star Comics
(manga 1ª ed.)
Star Comics
(manga 2ª ed.)
Mediaset
(anime)
Yamato Video
(anime)
Hikaru ( Hikaru?) (significa luce) Hikaru Hikaru Luce (et.: dal latino lux, -is, luce) Luce
Umi ( Umi?) (significa mare) Umi Umi Marina (et.: dal latino mare, -is, mare) Marina
Fuu ( ?) (significa vento) Fu Fu Anemone (et.: dal greco άνεμος, -ου, vento) Anemone
Clef (クレフ Kurefu?) Clef Clef Guruclef Clef
Zagato (ザガート Zagāto?) Zagart Zagato Zagato Zagato
Rafaga (ラファーガ Rafāga?) Lafarga Rafaga Rafaga Rafaga
Presea (プレセア Puresea?) Plesea Presea Presea Presea
Ferio (フェリオ Ferio?) Felio Ferio Ferio Ferio
Caldina (カルディナ Karudina?)  Cardina Caldina Caldina Caldina
Ceres (セレス Seres?) Selece Ceres Feres Ceres
Innova (イノーバ Inōba?) (non presente) (non presente) Imago Innova
Eagle Vision (イーグル·ビション Īguru Bishon?) Eagle Vision Eagle Vision Aquila Bianca Aquila
Zaz Torque (ザズ·トルク Zazu Toruku?) Zazu Zazu Zack Zazu
Tarta (タトラ Tatora?) Tata Tata Tata Tarta
Sang Yung (サンユン Sanyun?) Sanyun Sangyong Piripicchio San-Yun
Cefiro (セフィーロ Sefiro?) (pronunciato Sefìro) Sephiro Cefiro Cefiro (pronunciato Sèfiro) Sephiro (pronunciato Sefìro)

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

In Italia l'anime è stato trasmesso e pubblicato in home video senza fare distinzione tra le due stagioni, che sono state unite in una sola. Sotto sono elencati i nomi italiani degli episodi nell'adattamento effettuato da Mediaset (a sinistra) e quelli della versione ridoppiata dalla Yamato Video (a destra).

Titolo italiano Ed. Mediaset - Ed. Yamato Video
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giappone
Prima stagione (20 episodi)
1 In viaggio verso Cefiro - Improvvisamente Sephiro
「伝説のマジックナイト始動」 - Densetsu no Majikku Naito shidō – La leggenda dei Cavalieri Magici prende il via
17 ottobre 1994
2 Alla ricerca di Presea - La foresta del silenzio
「沈黙の森の創師 プレセア」 - Chinmoku no mori no sōshi Puresea - Presea, la forgiatrice della foresta del silenzio
24 ottobre 1994
3 La foresta del silenzio - Ferio il vagabondo
「謎の美少年剣士 フェリオ」 - Nazo no bishōnen kenshi Ferio - Ferio, il bellissimo e misterioso spadaccino
31 ottobre 1994
4 La maga vendicativa - Il contrattacco di Alcyone
「執念の魔操士 アルシオーネ」 - Shūnen no masōshi Arushione - L'implacabile strega Alcyone
7 novembre 1994
5 Il leggendario Escudo - La fontana di Aeterna
「伝説の鉱物 エスクード」 - Densetsu no kōbutsu Esukudo - L'Escudo, il metallo leggendario
14 novembre 1994
6 Il sacrificio di Presea - Le nuove armi di Presea
「命をかけたプレセアの武器」 - Inochi o kaketa Puresea no buki - Le armi vive di Presea
21 novembre 1994
7 L'amore sboccia nel deserto - Amore nel deserto
「捨て身のフェリオ砂漠の恋」 - Sutemi no Ferio sabaku no koi - L'amore di Ferio nel deserto
28 novembre 1994
8 L'incredibile Vigor - La trappola di Ascot
「召喚士アスコットの恐怖の罠」 - Shōkanshi Asukotto no kyōfu no wana - La spaventosa trappola dell'evocatore Ascot
5 dicembre 1994
9 Incubo su Cefiro - Labirinto di ghiaccio
「マジックナイト最大の危機!」 - Majikku Naito saidai no kiki! - La più grande crisi per i Cavalieri Magici!
12 dicembre 1994
10 Feres, il primo genio managuerriero - Il risveglio di Ceres
「よみがえる伝説の魔神セレス」 - Yomigaeru densetsu no majin Seresu - Il risveglio del leggendario managuerriero Ceres
9 gennaio 1995
11 Una leggenda che parla di eternità - La leggenda svelata
「異世界セフィーロの魔神伝説」 - Isekai Sefiro no majin densetsu - La leggenda dei managuerrieri di Sefiro
16 gennaio 1995
12 La trappola - Caldina l'incantatrice
「恐るべき幻惑士 カルディナ」 - Osorubeki genwakushi Karudeina - Caldina, la terribile incantratrice
23 gennaio 1995
13 L'amicizia è davvero preziosa - Ciò che è più importante di Sephiro
「この世界でいちばん大切なもの」 - Kono sekai de ichiban taisetsuna mono - La cosa più importante di questo mondo
30 gennaio 1995
14 La promessa dei tre cavalieri - Turbine di luce
「光、海、風のゆずれない願い」 - Hikaru, Umi, Fū no yuzurenai negai - Il desiderio irrinunciabile di Hikaru, Umi e Fū
6 febbraio 1995
15 Windam, il secondo genio - Il risveglio di Windom
「第二の魔神・空神 ウィンダム」 - Daini no majin. Kūshin Uindamu - Il secondo managuerriero. Windam, il dio del cielo
13 febbraio 1995
16 Rafaga lo spadaccino - Il cavaliere Rafaga
「強敵! 剣闘士ラファーガ」 - Kyōteki! Kendōshi Rafaga - Un formidabile nemico! Il gladiatore Rafaga
20 febbraio 1995
17 I ricordi di Ferio - La vera natura di Innova
「イノーバの正体とよみがえる記憶」 - Inoba no shōtai to yomigaeru kioku - La vera natura di Innova e i ricordi resuscitati
27 febbraio 1995
18 Rayearth, il terzo genio - Il risveglio di Rayearth
「最後の魔神・炎神 レイアース」 - Saigo no majin. Enshin Reiasu - L'ultimo managuerriero. Rayearth, il dio delle fiamme
6 marzo 1995
19 In nome della libertà - Di fronte a Zagato
「対決! 魔法騎士 vs ザガート」 - Taiketsu! Mahō kishi vs Zagato - Scontro! I Cavalieri Magici vs Zagato
13 marzo 1995
20 L'ora della verità - La colonna di Sephiro
「伝説の魔法騎士! 驚異の真実」 - Densetsu no mahō kishi! Kyōi no shinjitsu - La leggenda dei Cavalieri Magici! La verità dietro al miracolo
13 marzo 1995
Seconda stagione (29 episodi)
1 La nuova sfida - Di nuovo a Sephiro
「出発(たびだち)と新たな絆」 - Shuppatsu (tabidachi) to aratana kizuna - Una partenza e dei nuovi legami
10 aprile 1995
2 Il comandante Aquila Bianca - I tre invasori
「セフィーロと三つの国」 - Sefiro to mittsu no kuni - Sefiro e i tre regni
17 aprile 1995
3 Il Misterioso Lantis - Il ritorno di Lantis
「オートザムの侵攻とランティス」 - Otozamu no shinkō to Ranteisu - Lantis e l'invasione di Autozam
24 aprile 1995
4 L'astronave NSX - NSX si avvicina!
「魔法騎士と戦艦NSX」 - Mahō kishi to senkan NSX - I Cavalieri Magici e la corazzata NSX
1º maggio 1995
5 Luce incontra Nova - Ciò che sta nella luce
「光と夢の中のノヴァ」 - Hikaru to yume no naka no Nova - Hikaru e l'ammaliante Nova
8 maggio 1995
6 Un nuovo nemico - Asuka I, imperatrice di Fahren
「魔法騎士とファーレンのアスカ」 - Mahō kishi to Faren no Asuka - I Cavalieri Magici e Asuka di Fahren
22 maggio 1995
7 Il segreto della Colonna - Il segreto della colonna di Sephiro
「セフィーロの柱の秘密」 - Sefiro no hashira no himitsu - Il segreto della colonna di Sefiro
5 giugno 1995
8 Un viaggio pericoloso - Fuori dal castello
「光とランティスの危険な旅」 - Hikaru to Ranteisu no kikenna tabi - Il rischioso viaggio di Hikaru e Lantis
12 giugno 1995
9 La missione di Aquila Bianca - Luce sulla NSX
「イーグルと捕われた光」 - Iguru to torawareta Hikaru - Hikaru rapita ed Eagle
19 giugno 1995
10 Chi sei Nova? - La spada spezzata
「ノヴァと悪魔の魔神レガリア」 - Nova to akuma no majin Regaria - Nova e il demone managuerriero Regalia
26 giugno 1995
11 La fortezza mobile di Cizeta - La fortezza di Chizeta
「チゼータの移動要塞と戦えない光」 - Chizeta no idō yōsai to tatakaenai Hikaru - La fortezza mobile di Cizeta e una Hikaru che non può combattere
3 luglio 1995
12 Aiutaci Luce - I geni danzanti
「海・風とファーレン・チゼータ」 - Umi, Fū to Faren, Chizeta - Umi, Fu e Pharen, Chizeta
10 luglio 1995
13 Il desiderio di Luce - Il segreto di Presea
「光の願いとプレセアの秘密」 - Hikaru no negai to Puresea no himitsu - Il desiderio di Hikaru e il segreto di Presea
17 luglio 1995
14 Prigioniere - L'abbraccio di Nova
「光と引き裂かれた友情」 - Hikaru to hikisakareta yūjō - Hikaru e l'amicizia tradita
24 luglio 1995
15 Le due principesse - Marina e le principesse di Chizeta
「海とタータ・タトラの野望」 - Umi to Tata. Tatora no yabō - Umi e le ambizioni di Tata e Tatra
31 luglio 1995
16 La gara di tiro con l'arco - Anemone sfida Asuka
「風対アスカ! 命がけの弓勝負」 - Fū tai Asuka! Inochigake no yumi shōbu - Fū contro Asuka! Il duello mortale di tiro con l'arco
7 agosto 1995
17 La spada di Luce - Fuori dall'ombra
「甦れ! 光の剣」 - Yomigaere! Hikaru no ken - Resuscita! La spada di Hikaru
14 agosto 1995
18 Aquila Bianca attacca Cefiro - L'attacco di Aquila
「イーグル・セフィーロ城総攻撃!」 - Iguru. Sefiro shiro sōkōgeki! - Eagle. Attacco al castello di Sefiro!
21 agosto 1995
19 L'assedio - Il castello invaso
「セフィーロ城 大混戦!」 - Sefiro shiro daikonsen! - Il grande assedio del castello di Sefiro!
28 agosto 1995
20 Un nuovo sentimento - Brevi istanti di pace
「魔法騎士とひとときの安らぎ」 - Mahō kishi to hitotoki no yasuragi - I Cavalieri Magici e i momenti di tranquillità
4 settembre 1995
21 L'invasione di mostri - Nel cuore di Luce
「ノヴァとの戦いと魔物の正体」 - Nova tono tatakai to mamono no shōtai - La battaglia di Nova e la vera natura malvagia
11 settembre 1995
22 La magia della Principessa Aska - Il ritorno di San-Yun gigante
「巨大サンユン vs NSX!」 - kyodai Sanyun vs NSX! - Sanyun gigante vs NSX
18 settembre 1995
23 La Stanza della Corona - Nella sala della corona
「王冠の部屋と柱の記憶」 - Ōkan no heya to hashira no kioku - La stanza della corona e i ricordi della colonna
16 ottobre 1995
24 La battaglia continua - Il duello di Marina
「真剣勝負! 海 vs タータ・タトラ」 - Shinkenshōbu! Umi vs Tata. Tatora - Vera battaglia! Umi vs Tata e Tarta
23 ottobre 1995
25 Una trappola per Lantis - Lantis in pericolo
「絶体絶命! ランティスの危機」 - Zettaizetsumei! Ranteisu no kiki - Situazione disperata! La crisi di Lantis
30 ottobre 1995
26 La vera identità di Nova - Luce e Ombra
「光・衝撃! ノヴァの真実」 - Hikaru. shōgeki! Nova no shinjitsu - Lo shock di Hikaru! La verità su Nova
6 novembre 1995
27 Un'ombra nel cuore - Chi è la vera colonna?
「真の柱は!? 光か、イーグルか!?」 - Makoto no hashira wa!? Hikaru ka, Iguru ka!? - Chi è la vera colonna!? Hikaru o Eagle!?
13 novembre 1995
28 Un grande amico - Battaglia senza fine
「果てしない戦い!」 - Hateshinai tatakai! - Battaglia senza fine!
20 novembre 1995
29 Un nuovo destino - La volontà che arriva dal cuore
「勝利への道! 信じる心が開く明日!」 - Shōri e no michi ! Shinjiru kokoro ga hiraku ashita! - La strada verso la vittoria! Un cuore fiducioso apre al domani!
27 novembre 1995

Sigle[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Colonne sonore di Magic Knight Rayearth.
Tema d'apertura giapponese
  • Yuzurenai Negai (ゆずれない願い?), cantata da Naomi Tamura
  • Kirai ni Narenai (キライになれない ?), cantata da Ayumi Nakamura (dall'episodio 1 all'episodio 22 della seconda serie).
  • Hikari to Kage wo Dakishimeta Mama (光と影を抱きしめたまま?), cantata da Naomi Tamura (dall'episodio 23 all'episodio 29 della seconda serie).
Tema di chiusura giapponese
  • Asue no Yūki (明日への勇気?), cantata da Keiko Yoshihari
  • Lullaby ~Yasashiku Dakasete (ら・ら・ば・い~優しく抱かせて~?), cantata da Minako Honda (dall'episodio 1 all'episodio 23 della seconda serie).
  • Itsuka Kagayaku (いつか輝く?), cantata da Keiko Yoshihari (dall'episodio 23 all'episodio 29 della seconda serie).
Tema d'apertura italiano

OAV[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Rayearth - Il sogno di Emeraude.

Nel 1997 è stata prodotta anche una serie di tre OAV, chiamata Rayearth. La storia è una versione alternativa, che utilizza gli stessi personaggi della serie ma inseriti in un contesto diverso.

Qui, Hikaru, Umi e Fu si conoscono fin dall'inizio, frequentano la stessa scuola e sono buone amiche. Un giorno, Hikaru vede una sorta di folletto, che si rivelerà poi essere Mokona. Nello stesso tempo strani mostri cominciano ad apparire a Tokyo con lo scopo di distruggere la città. Le tre ragazze incontrano così Clef, che le aiuterà a diventare Cavalieri Magici per difendere la Terra contro gli invasori di Cefiro. Da notare che in questa versione "Rayearth" è il nome della fusione dei tre Managuerrieri, mentre quello di Hikaru si chiama Lexus.

Anche questi OAV sono stati trasmessi da Mediaset, tagliati e rimontati in un film da un'ora e mezza, ed in seguito riediti in 3 VHS dalla Yamato Video con il titolo Rayearth - Il sogno di Emeraude. Nel 2006 sono stati pubblicati in unico DVD sempre da Yamato Video.

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Magic Knight Rayearth è un videogioco di ruolo ambientato nel corso della prima serie televisiva, è stato pubblicato per Sega Saturn. Un altro videogioco di ruolo è stato pubblicato per Super Famicom intitolato Magic Knight Rayearth. Sono stati pubblicati anche altri cinque videogiochi meno conosciuti: uno per Sega Pico (Magic Knight Tanjou) e due videogiochi di ruolo per Game Boy, ed altri due titoli per Sega Game Gear.

Tutti i titoli sono stati pubblicati esclusivamente in Giappone, ad eccezione del videogioco per Saturn, che ha avuto un limitato mercato anche negli Stati Uniti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nel titolo originale, le parole Magic Knight sono scritte con gli ideogrammi delle parole che significano "cavaliere magico" in giapponese, 魔法騎士, che normalmente si pronuncerebbero mahō kishi, ma un furigana obbliga a pronunciarli Magic Knight, che significa "cavaliere magico" in inglese e per esigenze del sistema di scrittura katakana è scritto come Majikku Naito (マジックナイト?).
  2. ^ I nomi originali e la loro traslitterazione sono presi dal quarto volume di (JA) CLAMP, CLAMP no Kiseki, Tokyopop Press Inc, 30 giugno 2007, p. 32, ISBN 1-59532-608-1.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga