Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

xxxHOLiC

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
xxxHOLiC
×××HOLiC
manga
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore CLAMP
Editore Kodansha
Riviste Young Magazine, Bessatsu Shonen Magazine
Target seinen
1ª edizione 24 febbraio 2003 – 9 febbraio 2011
Tankōbon 19 (completa) 201 capitoli
Editore it. Star Comics
1ª edizione it. 6 febbraio 2007 – 7 luglio 2011
Collana 1ª ed. it. Fan (92+)
Periodicità it. quadrimestrale
Volumi it. 19 (completa)
Testi it. Emilio Martini (traduttore), Nino Giordano (adattatore)
Generi fantastico, soprannaturale, commedia
×××HOLiC
serie TV anime
Autore CLAMP
Regia Tsutomu Mizushima
Musiche S.E.N.S. Project
Studio Production I.G
Rete TBS
1ª TV 6 aprile 2006 – 26 giugno 2008
Episodi 37 (completa) (24+13)
xxxHOLiC: Anotherholic - Landolt-Ring Aerosol
×××HOLiC: Anazā horikku - Randoruto kan Earozoru
light novel
Autore Nisio Isin
Testi Nanase Ōkawa
Disegni CLAMP
Editore Kodansha
1ª edizione 1º agosto 2006
Volume unico
Editore it. GP Publishing
1ª edizione it. giugno 2011
Collana 1ª ed. it. Light novel
×××HOLiC: Shunmuki
×××HOLiC 春夢記
OAV
Regia Tsutomu Mizushima
Studio Production I.G
1ª edizione 19 febbraio – 23 giugno 2009
Episodi 2 (completa)
Durata ep. 27 min
×××HOLiC: Rō
×××HOLiC・籠
OAV
Regia Tsutomu Mizushima
Studio Production I.G
1ª edizione 23 aprile 2010
Episodi unico
Durata 45 min
×××HOLiC: Rō adayume
×××HOLiC・籠 あだゆめ
OAV
Regia Tsutomu Mizushima
Studio Production I.G
1ª edizione 9 marzo 2011
Episodi unico
Durata 28 min
×××HOLiC: Rei
xxxHOLiC -戻-
(×××HOLiC: Rei)
manga
Autore CLAMP
Editore Kodansha
Rivista Young Magazine
Target seinen
1ª edizione febbraio 2013
Tankōbon 3 (in corso)
Editore it. Star Comics
1ª edizione it. 11 settembre 2014
Volumi it. 3 (in corso)
Generi soprannaturale, commedia

xxxHOLiC è un manga creato dal gruppo di autrici CLAMP, da cui in seguito sono stati tratti un lungometraggio animato e una serie anime di due stagioni. La pubblicazione dell'opera è durata dal 2003 al 2011 sul mensile Young Magazine, edito dalla Kodansha. In Italia il manga è pubblicato dalla Star Comics a cadenza trimestrale.

Da febbraio 2013, sempre su Young Magazine, viene pubblicato un nuovo manga della serie, intitolato xxxHOLiC: Rei.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Kimihiro Watanuki è un ragazzo perseguitato da mostri (妖怪 yōkai?) e spiriti sovrannaturali, attratti misteriosamente da lui. Le creature sono invisibili agli occhi di tutti tranne che ai suoi, cosa che costituisce un ulteriore peso da sopportare per il ragazzo. Quando per caso incappa in un negozio in grado di realizzare i desideri, la sua vita cambia radicalmente.

Dentro al negozio incontra la bella Yuko Ichihara, una strega dai molti nomi e con una certa fama nel mondo del sovrannaturale. La donna va subito al sodo: per esaudire il desiderio di Watanuki di liberarsi della sua capacità di vedere gli spiriti, un prezzo equo deve essere pagato. Yūko scopre che il ragazzo è un grande lavoratore molto abile nei lavori manuali, e alla fine Watanuki si ritroverà a pulire la casa e svolgere strani compiti per la strega fino a che non avrà lavorato abbastanza perché i suoi desideri vengano avverati.

Dopo aver cominciato il suo nuovo lavoro, nuovi personaggi verranno coinvolti sempre più spesso nella vita di Watanuki, inclusi la ragazza per cui ha una cotta, Himawari Kunogi, e il suo "rivale", Shizuka Domeki. Il trio diventerà sempre più unito, nonostante le frequenti sfuriate di Watanuki contro Domeki.

Un altro dei temi ricorrenti nel manga è la ragione della crescita e del cambiamento di Watanuki, identificata nel suo incontro con una persona. Secondo il parere di un'indovina presentata nel secondo volume, la persona in questione è Yuko. Tuttavia, viene fatto intuire che il ragazzo è anche legato profondamente a Domeki e che tutti i loro rapporti sono predestinati.

Le CLAMP hanno affermato che Tsubasa RESERVoir CHRoNiCLE e xxxHOLiC funzioneranno da punto di congiunzione di tutte le loro storie, restando comunque opere individuali.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Personaggi di xxxHOLiC.
Kimihiro Watanuki (四月一日君尋 Watanuki Kimihiro?)
Doppiatore: Jun Fukuyama
È il tipico studente delle superiori che vive da solo. Watanuki, chiamato secondo il cognome, è un ragazzo molto generoso e riflessivo, e viene attratto nel negozio di Yuko da una forza misteriosa, e finisce per lavorare da lei. Il suo desiderio è quello di perdere l'abilità di vedere gli spiriti, e Yuko si impegna a realizzarlo in cambio di un aiuto di Watanuki per quanto riguarda suo negozio. I suoi compagni di scuola sembrano essere solamente Domeki e Himawari, e Yuko lo prende spesso in giro a causa della sua impopolarità.
Il suo compleanno è il 1º aprile, lo stesso giorno di Sakura di Card Captor Sakura. Nella stessa data compiono gli anni anche Shaoran e Sakura di Tsubasa RESERVoir CHRoNiCLE. Seishiro Sakurazuka di Tokyo Babylon usa il 1º aprile come falsa data di nascita. Watanuki, inoltre, significa letteralmente "primo giorno di aprile".
Yuko Ichihara (壱原侑子 Ichihara Yūko?)
Doppiatore: Sayaka Ōhara
Yuko è la strega dimensionale, che ha il potere di esprimere i desideri delle persone e anche di spedire qualcuno in universi paralleli. Ogni desiderio deve però essere ricompensato con un pagamento uguale al servizio, né più né meno. Yuko conosce molte persone in molti mondi, compreso il mago Clow Reed che appare in Card Captor Sakura, con cui ha creato i due Mokona Modoki basandosi su uno di un altro mondo. Tende ad essere estremamente infantile, ma quando la situazione lo richiede, è molto seria.
Shizuka Domeki (百目鬼静 Dōmeki Shizuka?)
Doppiatore: Kazuya Nakai
Domeki è un compagno di scuola di Watanuki, e fa parte del club di tiro con l'arco della scuola, partecipando spesso ad alcune competizioni. Vive nel tempio di suo nonno, e proprio da quest'ultimo ha acquisito l'abilità di scacciare ed esorcizzare gli spiriti. Non va molto d'accordo con Watanuki.
Himawari Kunogi (九軒ひまわり Kunogi Himawari?)
Doppiatore: Shizuka Itō
Himawari è la ragazza di cui Watanuki è innamorato. È molto gentile e sorridente, ma inavvertitamente porta sfortuna a chiunque le si avvicina, tranne i suoi genitori.
Mokona Modoki (モコナ=モドキ?)
Doppiatore: Mika Kikuchi
Piccole creature, simili a strane palle di pelo dalle lunghe orecchie. Ce ne sono due, una bianca (femmina) e una nera (maschio); entrambe portano un curioso orecchino (Mokona bianca uno rosso, Mokona nero uno blu). Sono creaturine buffe e piuttosto vivaci, in particolare Mokona nero, che si dimostra a volte dispettoso e impertinente nei confronti di Watanuki (si diverte molto a dargli ordini). Mentre Mokona bianca è con Sakura & Co., Mokona nero resta con Yuko e Watanuki. Hanno poteri magici, e tengono gli occhi chiusi. Solo Mokona nero ha aperto gli occhi, una volta. Inoltre, entrambi possiedono un nome segreto, mentre quello di Mokona bianca è Soel, quello della nera è Larg.
Marudashi (マルダシ?) e Morodashi (モロダシ?)
Doppiatori: Kazuko Kojima e Hisayo Mochizuki
Maru e Moro sono due ragazzine senz'anima, al servizio di Yuko. Essendo prive di spirito, non possono uscire dalla casa di Yuko. Ripetono molto spesso le stesse frasi all'unisono, oppure tendono a ripetere alcune parole appena dette da altri personaggi. Si muovono anche allo stesso modo.

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Concezione[modifica | modifica wikitesto]

xxxHOLiC nacque con l'idea di sviluppare due serie connesse fra loro, i cui due protagonisti, seppure differenti nell'aspetto e nella personalità, alla fine si sarebbero rivelati la stessa persona. Per bilanciare l'ambientazione high fantasy della serie gemella Tsubasa RESERVoir CHRoNiCLE, le CLAMP optarono per un'ambientazione realistica ambientata nel mondo contemporaneo.Il primo personaggio sviluppo fu Yuko Ichihara, la Strega dimensionale, che avrebbe collegato le due trame.[2] Ōkawa inizialmente espresse preoccupazione per il carico di lavoro settimanale che sarebbe ricaduto sul gruppo, ma nonostante ciò decise di sviluppare il progetto, cercando però di mantenere i due manga indipendenti e di non inserire troppi riferimenti fra le due serie.[3]

Il nome inizialmente proposto fu Addicted ("assuefatto"), ma fu in seguito cambiato in Holic. Gli xxx iniziali del titolo indicano in giapponese un'equivalente dei "..." occidentali, ciò uno spazio vuoto da riempire, mentre -holic in inglese è un suffisso che indica dipendenza da o la mania per qualcosa (workaholic, alcoholic ecc.). Il titolo giapponese dell'opera è xxxHOLiC, scritto in caratteri latini, anche se a volte viene scritto XXXHOLiC oppure ×××HOLiC.[4] Tuttavia, per facilitare la lettura, nelle edizioni originali è spesso sottotitolato ホリック (Horikku?), che rappresenta la pronuncia in lingua giapponese (i tre xxx non vengono letti).[5]

Pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

L'idea originale era quella di pubblicare xxxHOLiC sul Young Magazine, magazine settimanale, una volta finita la serializzazione di Chobits, ma alla fine decisero di pubblicare anche Tsubasa settimanalmente per intrecciare ulteriormente le storie. Nell'aprile 2010, le CLAMP affermarono che xxxHOLiC stata occupando molto del loro tempo, creando ritardi in altre loro opere..[6] Quando la serializzazione del manga fu completata, affermarono che xxxHOLiC era giù finito con il volume 15, e i volumi successivi, intitolati xxxHOLiC: Rō, rappresentavano ormai una storia a parte. Il finale dell'intera serie, in cui Watanuki decide di rimanere nel negozio di Yuko per sempre, anche se poteva sembrare malinconico per i lettori era volto alla felicità del protagonista; le CLAMP affermarono di essere contente per le reazioni dei lettori.[7]

Stile e temi[modifica | modifica wikitesto]

Stampa giapponese di donna che fuma un kiseru lungo, pipa usata da Yuko e in seguito da Watanuki dopo aver preso il suo posto come proprietario del negozio

La sceneggiatura della serie è stata scritta dai Nanase Ōkawa, mentre i disegni erano compito di Tsubaki Nekoi, con l'aiuto di Mokona, a cui erano affidati i personaggi femminili, e di Satsuki Igarashi, che si occupata dei personaggi maschili e delle creature magiche. Similmente a Tokyo Babylon, il tema principale è l'esplorazione delle patologie sociali più comuni, ma con un tono più esoterico.[8] Lo stile del manga è stato influenzato dallo stile ukiyo-e, tradizionali stampe xilografiche giapponesi, [9] e dalle illustrazioni di Alphonse Mucha, di cui Mokona è una fan,[10] visibile soprattutto nelle copertine dei tankōbon, la cui base è color oro o argento con altri colori posti sopra. Nella serie decisero di utilizzare temi e motivi ricorrenti nella tradizione giapponese e cinese, e di evitare l'utilizzo di sfumature del grigio ed optare per il contrasto bianco e nero.

In quanto punto di congiunzione di tutti i lavori delle CLAMP, xxxHOLiC presenta alcuni elementi ricorrenti che in passato hanno distinto molte opere del gruppo di autrici. Uno di questi elementi è il concetto di hitsuzen (必然?), "inevitabile", introdotto per la prima volta da Yuko. Esso trasmette l'idea che una cosa è inevitabile poiché, senza di essa, altri eventi futuri non potrebbero accadere; può anche essere interpretato come una forma di determinismo. Un altro elemento ricorrente può essere rilevato nel primo volume della serie, quando Watanuki si presenta a Yuko dicendole il suo nome e, di conseguenza, la sua data di nascita, essendo il primo un gioco di parole per indicare il secondo. Queste informazioni sono in grado di dare il potere a chi le riceve di sapere qualsiasi cosa sulla persona che le dice (tramite la sua data di nascita) e di controllare il suo destino (tramite il suo nome). Questo elemento è già apparso in precedenza in Tokyo Babylon, dove Subaru Sumeragi compie un errore simile rivelando la sua vera data di nascita a Seishirō Sakurazuka. In seguito appare un altro elemento tipico delle CLAMP, la simbologia dell'occhio destro, che viene spesso rubato ad alcuni personaggi.

Media[modifica | modifica wikitesto]

Una jorōgumo (donna ragno) e un kitsune, due yōkai ripresi dalla serie
Una jorōgumo (donna ragno) e un kitsune, due yōkai ripresi dalla serie
Una jorōgumo (donna ragno) e un kitsune, due yōkai ripresi dalla serie

Manga[modifica | modifica wikitesto]

xxxHOLiC[modifica | modifica wikitesto]

xxxHOLiC è stato inizialmente serializzato in Giappone sulla rivista Young Magazine, pubblicata dalla Kōdansha e indicata ad un pubblico seinen, dal 2003 fino al marzo 2010; nel giugno 2010 è stato spostato sulla rivista Bessatsu Shōnen Magazine, della stessa casa editrice ma di genere shōnen, per concludere la pubblicazione il 9 febbraio 2011.[11][12][13] Sempre nel giugno 2010, è stato pubblicato uno one-shot, crossover tra xxxHOLiC e Tsubasa RESERVoir CHRoNiCLE sulla rivista Weekly Shōnen Magazine[14] A partire dal capitolo 186 (e dal sedicesimo volume), il manga ha preso il nome di xxxHolic Rō (×××HOLiC~籠~? let. "xxxHOLiC: Gabbia"), anche se la numerazione dei capitoli non venne azzerata.[15] Il nuovo sottotitolo rappresenta l'inizio di un nuovo arco narrativo, in cui Watanuki è il nuovo proprietario del negozio di Yuko.

I 213 capitolo sono stati raccolti e pubblicati in formato tankōbon sempre dalla Kōdansha.[16][17] Il primo volume è stato pubblicato in Giappone il 25 luglio 2003,[18] mentre il diciannovesimo e ultimo il 9 marzo 2011.[19]

In Italia il manga è stato pubblicato dalla Star Comics sulla testata Fan a partire dal 6 febbraio 2007,[20] concludendosi il 7 luglio 2011 con il diciannovesimo volume,[21] mantenendo il nome invariato per l'intera serie.

xxxHOLiC: Rei[modifica | modifica wikitesto]

Un seguito del manga, intitolato xxxHOLiC: Rei (xxxHOLiC -戻-? lett. "Ritorno"), fu annunciato al CLAMP Festival del 2012, evento organizzato per promuovere le autrici. La serializzazione sulla rivista Young Magazine era programmata per il febbraio 2013, ma slittò nel marzo 2013.[22][23] Il primo volume è stato pubblicato il 23 ottobre 2013.

In Italia il fumetto è stato curato sempre dalla Star Comics, con la pubblicazione del primo volume il 9 ottobre 2014 sulla testata Express.[24]

Film anime[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: xxxHOLiC - Il film.

xxxHOLiC - Il film: Sogno di una notte di mezza estate (劇場版 ×××HOLiC 真夏ノ夜ノ夢 Gekijōban ×××HOLiC - Manatsu no yoru no yume?) è il film tratto dal manga. La sua prima proiezione risale al 20 agosto 2005, stesso giorno del film Tsubasa Chronicle il Film: La Principessa del regno delle gabbie per uccelli (劇場版 ツバサ・クロニクル 鳥カゴの国の姫君 Gekijōban Tsubasa Kuronikuru Torikago no kuni no himegimi?), film collegato con quello di xxxHOLiC.

Il film è stato nominato per la categoria lungometraggi al prestigioso Festival internazionale del film d'animazione di Annecy, insieme ad Asterix e i Vichinghi, Gin-iro no kami no Agito (銀色の髪のアギト Agito dai capelli d'argento?), Wallace e Gromit e Renaissance, cedendo però il posto a quest'ultimo. In Italia è stato pubblicato dalla Panini Video.

La colonna sonora è Sanagi <theme from xxxHOLiC the movie> (サナギ<theme from xxxHOLiC the movie>? lett. "Crisalide") di Suga Shikao.

Serie TV anime[modifica | modifica wikitesto]

La serie TV è stata diretta da Tsutomu Mizushima ed è composta da due stagioni. Nanase Ōkawa, coordinatrice e principale sceneggiatrice del gruppo CLAMP, è il produttore esecutivo della serie animata, che è comunque incompleta rispetto al manga a causa della decisione di rimuovere ogni collegamento con Tsubasa RESERVoir CHRoNiCLE. A volte l'anime si orienta verso strade più leggere di quelle battute dal manga: la donna con il vizio di mentire, per esempio, nell'anime riceve solo un brutto trauma, mentre nel manga viene uccisa da un incidente stradale.

La prima stagione, composta da 24 episodi, iniziò la sua programmazione sul canale TBS il 6 aprile 2006 e terminò il 28 settembre dello stesso anno. La seconda stagione, intitolata xxxHOLiC: Kei (xxxHOLiC◆継?), dove Kei significa continuo, è stata trasmessa a partire dal 2 aprile 2008, ed è composta da 13 episodi. Entrambe sono inedite in Italia.

Durante un'intervista a Tsutomu Mizushima, direttore della serie animata, Nanase Ōkawa gli chiese di prestare più attenzione alle proporzioni dei personaggi, che risultavano infatti sproporzionati fisicamente.[25] Altri errori gli vennero fatti notare, come il colore dei capelli di Ame-warashi (che passò da rosso a blu).

Musica[modifica | modifica wikitesto]

Sigle d'apertura
  • Jūkyū-sai (19才? lett. "diciannove anni") di Suga Shikao (xxxHOLiC).
  • NOBODY KNOWS di Suga Shikao (xxxHOLiC: Kei).
Sigle di chiusura

OAV[modifica | modifica wikitesto]

xxxHOLiC: Shunmuki[modifica | modifica wikitesto]

Un OAV intitolato xxxHOLiC: Shunmuki (×××HOLiC 春夢記? lett. "Cronache dei sogni di primavera"), composto da due episodi, è stato creato dalla Production I.G.. Il primo episodio è stato pubblicato con il 17 febbraio 2009 con il 14º volume del manga giapponese, mentre il secondo episodio il 23 giugno 2009, con il 15° volume. L'OAV è collegato a quello della serie Tsubasa, intitolato Tsubasa: Shunraiki (ツバサ春雷記? lett. "Cronache del tuono di primavera").

xxxHOLiC: Rō[modifica | modifica wikitesto]

Un secondo OAV, intitolato xxxHOLiC: Rō (×××HOLiC・籠? lett. "Gabbia"), è stato pubblicato il 23 aprille 2010 e narra le vicende successive al 16° volume del manga.

Il protagonista Kimihiro Watanuki diventa per volere della strega il nuovo proprietario del negozio ed il ragazzo accetta l'incarico immedesimandosi completamente in essa acquisendone movenze e atteggiamenti (come ad esempio il fatto che lui indossi degli abiti molto complessi nei ricami, fumare la stessa pipa di Yuko e bere il sake ad ogni ora del giorno), ma soprattutto acquisisce una buona conoscenza del mondo dell'occulto che gli permetterà addirittura di risolvere una commissione affidatagli dal suo ex compagno di scuola, nonché amico (e nemico) di sempre Shizuka Domeki. Quest'ultimo divenuto un professore universitario di scienze folkloristiche, racconta del ritrovamento di alcune reliquie antiche all'interno di una casa e dei conseguenti turbamenti che hanno colpito i componenti della famiglia che ci abitava, in particolar modo una delle figlie, che sembra mostrare grossi segni di squilibrio. Decisiva alla risoluzione della vicenda è la sensitiva Kohane (ormai sedicenne e amica di Watanuki), che aiuterà i due protagonisti e li condurrà alla scoperta della verità celata dietro la giovane ragazza.

Anche se non viene mostrata, in questo film partecipa anche un altro personaggio chiave di xxxHOLiC: Kunogi Himawari, nonché eterno amore di Watanuki. Di questa si può soltanto ascoltarne la voce durante una telefonata alla quale risponde Doumeki e nella quale viene rivelato che questa è ormai sposata e che prima del matrimonio aveva messo al corrente il marito che ogni anno, il primo aprile, sarebbe mancata da casa tutto il giorno per celebrare il compleanno di Watanuki, fatto che dimostra che il legame tra i tre personaggi è ancora forte ed è perdurato per molto tempo.

xxxHOLiC: Rō adayume[modifica | modifica wikitesto]

Il terzo OAV, xxxHOLiC: Rō adayume (×××HOLiC・籠 あだゆめ? lett. "Gabbia - Sogno fugace"), è stato pubblicato il 9 marzo 2011 ed ha una durata complessiva di 28 minuti circa. La storia racconta di Watauki che osserva varie parti della vita di Doumeki, da quando era un bambino fino agli ultimi fatti narrati durante la serie.

Serie TV live action[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: xxxHOLiC (serie televisiva).
Watanuki (Shota Sometani) e Yuko (Anne Watanabe)

Un dorama live action è stato annunciata il 7 settembre 2012 ed ha iniziato la trasmissione sul canale WOWOW il 24 febbraio 2013. È la prima opera delle CLAMP ad essere trasformata in una serie televisiva non animata. Diretta da Keisuke Toyoshima, è composta da 8 episodi.[5] La sigla iniziale è Aitai di Suga Shikao (già cantante delle sigle dell'anime) mentre quella finale è You tell me di chay.

Light novel[modifica | modifica wikitesto]

xxxHOLiC: Anotherholic - Landolt-Ring Aerosol (×××HOLiC アナザーホリック ランドルト環エアロゾル ×××HOLiC Anazā horikku Randoruto kan Earozoru?) è una light novel scritta da Nisio Isin e illustrata dalle CLAMP, pubblicata in Giappone nell'agosto 2006. La storia è ripresa vagamente dalla serie animata. La casa editrice statunitense Del Rey ha annunciato una versione in inglese per il 2008[26], in Italia invece è stata pubblicata dalla casa editrice GP Publishing nel giugno 2011.

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

xxxHOLiC ha una suo videogioco per PlayStation 2, prodotto dalla Marvelous Interactive ed uscito nei negozi giapponesi il 9 agosto 2007: il titolo è xxxHOLiC: Watanuki no izayoi sowa (xxxHOLiC 四月一日の十六夜草話?) e si tratta di un'avventura grafica in cui il giocatore impersona il ruolo di Watanuki.

Libri illustrati[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2004 è stato pubblicato dalle CLAMP Soel e Larg - Mokona=Modoki no bōken (ソエルとラーグ モコナ=モドキの冒険? lett. "Le avventure di Mokona=Modoki"), un libro illustrato per bambini che descrive le avventure di Soel e Larg, i due Mokona di Tsubasa e xxxHOLiC, dalla loro nascita al momento in cui vennero sigillati per essere consegnati rispettivamente a Shaoran e Watanuki. È scritto con uno stile molto semplice, ed è l'unica opera in cui vengono rivelati i veri nomi dei due Mokona.

Riferimenti ad altre opere[modifica | modifica wikitesto]

Come in altre opere delle CLAMP, si possono leggere dei riferimenti a personaggi o a luoghi apparsi in altri manga:

  • Riferimenti e apparazioni di Sakura Kinomoto, la protagonista di Card Captor Sakura; di Sumeragi Subaru, uno dei personaggi di Tokyo Babylon ed X; di Kazahaya e Rikuo, due personaggi di Lawful Drugstore.
  • Il bar Duklyon, riferimento alla panetteria Duklyon di Polizia scolastica Duklyon, Chobits e Card Captor Sakura;
  • Il marchio Piffle, società di Tomoyo nel Mondo di Piffle in Tsubasa RESERVoir CHRoNiCLE, negozio di vestiti in Lawful Drugstore, società produttrice di Angelic Layer in Angelic Layer ' e bar in Mi piaci perché mi piaci;
  • Il complesso di appartamenti in cui Watanuki, lo stesso di Hideki Motosuwa di Chobits e di Hanato Kobato in Kobato., anche se in quest'ultima opera ha un'altra storia ed è gestito da un'altra persona.
  • Il portale tra il palo della luce e il muro, apparso in Lawful Drugstore e in Kobato., quando Ioryogi si reca, in una delle tante volte, al negozio di Baumkuchen di Genko.
  • Cuffie a forma di orecchie di persocom e il libro de La città deserta, entrambi oggetti di Chobits, oppure lo scettro di Sakura in Card Captor Sakura.

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Una cosplayer di Yuko

Vendite[modifica | modifica wikitesto]

Il manga ha riscosso buone vendite in Giappone, con il tredicesimo volume classificatosi 43° sui 50 volumi più venduti in Giappone nel 2008.[27] Nell'aprile 2014, la Kōdansha ha annunciato che il manga ha venduto 12.7 milioni di volumi.[28] Anche nel Nordamerica le vendite sono state cospicue: il primo volume è stato il sesto manga più venduto nella prima settimana della pubblicazione secondo il Nielsen Bookscan;[29] anche il tredicesimo volume è stato il sesto più venduto secondo la classifica di manga più venduti del New York Times.[30] xxxHOLiC, sempre secondo il New York Times, è stata la sesta serie manga più venduta negli Stati Uniti nel 2009.[31] Negli "Best Manga Awards For 2005" della Mania Entertainment, xxxHOLiC ha vinto nella categoria "Best Mature".[32]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

La serie manga è stata ben accolta da diverse pubblicazioni del settore. Megan Lavey di Mania Entertainment ha ammirato l'attenzione per la psicologia dei personaggi, ma anche per la comicità; inoltre la connessione con Tsubasa è stata definita accattivante, grazie alla possibilità di rappresentare gli stessi eventi da più punti di vista, convincendo i lettori a leggere entrambe le serie.[33] Michael Aronson di Manga Life ha affermato che la serie ha del potenziale grazie alla sua natura episodica e ai suoi personaggi "coinvolgenti",[34] anche se Dan Polley, sempre di Manga Life, ha definito Watanuki come un personaggio "un po' debole per essere protagonista".[35] Al contrario Matthew Alexander di Mania Entertainment ha affermato che il personaggio di Watanuki è stato sviluppato molto bene durante la serie, risultando più interessante negli ultimi volumi.[36] Joy Kin, un altro scrittore di Manga Life, ha lodato le interazioni di Watanuki con gli altri personaggi, che hanno reso la trama più ricca di significato.[37] Carlo Santos di Anime News Network ha notato come gli ultimi volumi della serie "superarono l'elevato standard creato dai precedenti grazie all'inclusione del mondo dei sogni", rispetto all'attenzione del mondo degli spiriti e le interazioni con essi dei primi volumi.[38] Active Anime ha affermato che la tensione emotiva e la connessione con Tsubasa sono le ragioni principali per cui vale la pena leggere la serie.[39] Per Matthew Alexander l'inclusione di alcuni elementi di Tsubasa in xxxHOLiC è stata ben pensata, anche non avendo mai letto Tsubasa,[36] mentre Santos ha trovato i collegamenti con Tsubasa poco chiari per chi legge solamente xxxHOLiC.[38]

Riguardo gli eventi della seconda parte del manga, dal quindicesimo volume in in po', Holly Ellingwood di Active Anime li ha trovati "tragici, stimolanti, meravigliosamente e incredibilmente tristi", apprezzando il modo in cui il fato di Yuko è stato rivelato e chiedendosi come andrà a finire.[40] Carlo Santos ha affermato che anche se la serie ha perso la sua "stella principale", Yuko, il manga non ha perso di interesse grazie al nuovo ruolo di Watanuki, e il sedicesimo volume è servito come "una prova per riprendersi dopo una terribile perdita, diventando una fonte di ispirazione".[15] Matthew Alexander da Mania è stato più critico riguardo la seconda parte del manga, definendo la sparizione d Yuko come un "un evento molto deprimente" e l'assenza di comicità come significativa. Inoltre la scomparsa di Yuko non è mai stata spiegata nel manga ma solamente per i lettori di Tsubasa.[41]

Lo stile dei disegni è stato lodato grazie ai suoi "impressionanti motivi e fantasie trasformati in immagini", ad alcuni tratti tipici delle CLAMP,[39] e per essere allo stesso tempo "indimenticabili ed evocativi".[37] D'altra parte, lo stile è stato criticato per essere "meno completo rispetto a quello di Tsubasa" a causa della mancanza di sfondi, anche se ciò è colmato dalla stile dell'impaginazione.[34]

La serie televisiva ha ricevuto critiche contrastanti, lodando la fedeltà dell'adattamento della prima stagione[42] ma trovando le proporzioni dei personaggi fuori dalla norma.[43] Holly Ellingwood di Active Anime ha definito la serie "una delle più ingegnose" grazie alla combinazione tra gli elementi soprannaturali e quelli comici. Riguardo la qualità dell'animazione, Ellingwood ha trovato le proporzioni dei personaggi distintive e comiche.[44] Todd Douglass Jr. di DVD Talk ha lodato le tematiche trattate della serie e lo sviluppo dei personaggi, anche se ha criticato la natura autoconclusiva degli episodi.[45] Jeff Harris di IGN ha definito l'inizio della serie "tollerabile", preoccupandosi che i fan di serie d'azione la potrebbero trovare poco interessane, anche se mostra del potenziale. Ha inoltre criticato le animazioni della serie, la mancanza di fluidità e l'assenza di sfondi complessi, chiedendosi se fosse una scelta artistica o un modo per attutire i costi delle animazioni.[46] Anche Chris Beveridge di Mania ha criticato le animazioni, trovando però lo stile molto accattivante. Riguardo la natura episodica, Beveridge ha apprezzato l'abilità di bilanciare le parti più spensierate con quelle pesanti delle storie narrate.[47]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Clamp to Launch xxxHOLiC: Rei Manga Next February. URL consultato il 26 marzo 2013.
  2. ^ Chang, Chih-Chieh, Interview with Ageha Ohkawa and Mitsuhisa Ishikawa, Anime News Network, March 2, 2006. URL consultato il November 11, 2010.
  3. ^ Clamp, Tsubasa CHARACTer GuiDE, translanted and adapted by William Flanagan, New York, Del Rey, 2006, pp. 126–132, ISBN 0-345-49484-9.
  4. ^ xxxHOLiC (manga) - ANN. URL consultato il 26 marzo 2013.
  5. ^ a b CLAMPドラマ ホリック xxxHOLiC|WOWOWオンライン. URL consultato il 26 marzo 2012.
  6. ^ Hodgkins, Crystalyn, Sakura Con 2010 Dark Horse Comics Industry Panel, Anime News Network, April 8, 2010. URL consultato il January 11, 2011.
  7. ^ (JA) CLAMP :「想像以上に大変でした」"×××HOLiC""ツバサ"異例の並行連載7年を振り返る, Mainichi Shimbun, March 5, 2011. URL consultato il March 9, 2011.
  8. ^ Clamp, Clamp no Kiseki, Vol. 10, Tokyopop, 2005, p. 5.
  9. ^ Four Mothers of Manga Gain American Fans With Expertise in a Variety of Visual Styles. New York Times. Retrieved on April 15, 2009.
  10. ^ Clamp, The Official xxxHOLiC Guide, translanted and adapted by William Flanagan, New York, Del Rey Manga, 2009, pp. 154–163, ISBN 978-0-345-51000-6.
  11. ^ CLAMP Ends Tsubasa, RESERVoir CHRoNiCLE on September 30, Anime News Network, September 13, 2009. URL consultato il November 26, 2010.
  12. ^ Young Magazine Posted for Free to Mark Anniversary, Anime News Network, June 7, 2009. URL consultato il November 26, 2010.
  13. ^ News: Clamp's xxxHOLiC: Rō Manga to End in February, Anime News Network, January 7, 2011. URL consultato il January 7, 2011.
  14. ^ XXXHOLiC Gets New Short Anime on Magazine Present DVD in Anime News Network, May 19, 2010. URL consultato il November 28, 2010.
  15. ^ a b Carlo Santos, xxxHOLic GN 16, Anime News Network, November 4, 2010. URL consultato il November 18, 2010.
  16. ^ Clamp, Brand New xxxHOLiC Reading-book, Kodansha, 2006, pp. 211–213, ISBN 978-4-06-372226-0.
  17. ^ Clamp, 発売中「別冊少年マガジン」3月号 総表紙・連載第213回(掲載最終号), Clamp-Pla, November 4, 2010. URL consultato il February 13, 2011 (archiviato dall'url originale il February 13, 2011).
  18. ^ (JA) ×××HOLiC(1) CLAMP, Kodansha. URL consultato il March 2, 2009.
  19. ^ (JA) ×××HOLiC(19), Kodansha. URL consultato il March 7, 2011.
  20. ^ XXX HOLIC #1- StarComics su Starcomics.it. URL consultato il 4 maggio 2015.
  21. ^ XXX HOLIC #19- StarComics su Starcomics.it. URL consultato il 4 maggio 2015.
  22. ^ Clamp to launch xxxHolic Rei manga next February, Anime News Network, December 2, 2012. URL consultato il December 5, 2012.
  23. ^ xxxHolic: Rei manga delayed to early March, Anime News Network. URL consultato il February 26, 2013.
  24. ^ XXX HOLIC REI #1- StarComics su Starcomics.it. URL consultato il 4 maggio 2015.
  25. ^ (JA) 「頭身はインフレしてたんです」 TVアニメ「xxxHOLiC◆継」記者会見&前夜祭イベント. URL consultato il 26 maggio 2008.
  26. ^ Del Rey annuncia il romanzo di xxxHolic
  27. ^ 2008's Top-Selling Manga in Japan, #26–50 in News, Anime News Network, December 19, 2008. URL consultato il March 2, 2009.
  28. ^ 3rd XXXHOLiC: Rei Volume to Add Audio Drama by CLAMP's Ohkawa, Anime News Network. URL consultato il April 21, 2014.
  29. ^ Strong Debut for Del Rey Manga, Anime News Network, May 7, 2004. URL consultato il November 18, 2010.
  30. ^ Kepler Adam, Graphic Books Best Seller List: April 4, Art Beat, April 10, 2009. URL consultato il April 29, 2009.
  31. ^ CLAMP and Production I.G Collaborate on BLOOD-C Project in Anime News Network, April 12, 2011. URL consultato il April 12, 2011.
  32. ^ Best Manga Awards For 2005, Mania Entertainment, February 13, 2006. URL consultato il November 11, 2010.
  33. ^ Megan Lavey, XXXHolic Vol.#01, Mania Entertainment, June 23, 2004. URL consultato il November 13, 2010.
  34. ^ a b Michael Aronson, xxxHOLiC v1 in Manga Life, Silver Bullet Comics. URL consultato il November 18, 2010 (archiviato dall'url originale il October 11, 2007).
  35. ^ Dan Polley, xxxHOLiC v10 in Manga Life, Silver Bullet Comics, November 25, 2007. URL consultato il November 18, 2010 (archiviato dall'url originale il November 27, 2007).
  36. ^ a b Matthew Alexander, XXXHolic Vol.#12, Mania Entertainment, September 6, 2008. URL consultato il November 18, 2010.
  37. ^ a b Joy Kim, xxxHOLiC v11-12 Review in Manga Life, Silver Bullet Comics, August 13, 2008. URL consultato il November 18, 2010 (archiviato dall'url originale il August 15, 2008).
  38. ^ a b Carlo Santos, xxxHOLic GN12, Anime News Network, September 26, 2008. URL consultato il February 12, 2010.
  39. ^ a b Christopher Seaman, XXX HOLIC (VOL. 8) in Active Anime, January 9, 2007. URL consultato il November 18, 2010.
  40. ^ Holly Ellingwood, XXXHOLIC VOL. 15 (ADVANCE REVIEW) in Active Anime, March 18, 2010. URL consultato il November 18, 2010.
  41. ^ Matthew Alexander, XXXHolic Vol.#16, Mania Entertainment, November 24, 2010. URL consultato il November 28, 2010.
  42. ^ Casey Brienza, xxxHOLiC DVDs 1–2, Anime News Network, June 20, 2010. URL consultato il November 18, 2010.
  43. ^ Carlo Santos, xxxHolic DVD Box Set (Hyb), Anime News Network, August 16, 2009. URL consultato il November 18, 2010.
  44. ^ Holly Ellingwood, XXXHOLIC VOL. 1 STARTER SET in Active Anime, April 16, 2008. URL consultato il November 18, 2010.
  45. ^ Todd Douglass Jr., xxxHOLiC: Fifth Collection, DVD Talk, September 9, 2008. URL consultato il November 18, 2010.
  46. ^ Jeff Jr. Harris, xxxHolic: First Collection DVD Review in IGN, IGN Entertainment, Inc. URL consultato il November 18, 2010.
  47. ^ Chris Beveridge, xxxHolic Vol. No. 1 (also w/box), Mania Entertainment, March 28, 2008. URL consultato il November 18, 2010.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga