Gate 7

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
GATE 7
manga
Titolo orig. GATE 7
(GATE 7)
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore CLAMP
Editore Shueisha
1ª edizione 4 novembre 2010 – 4 novembre 2010
Collanaed. Jump Square (#12)
Periodicità autoconclusivo
Pagine 41
Target shōnen
GATE 7
manga
Copertina del primo volume dell'edizione italiana
Copertina del primo volume dell'edizione italiana
Titolo orig. GATE 7
(GATE 7)
Autore CLAMP
Editore Shueisha
1ª edizione 4 febbraio 2011 – in corso
Collanaed. Jump Square
Periodicità mensile
Tankōbon 4 (in corso)
Editore it. Panini Comics - Planet Manga
1ª edizione it. 29 settembre 2011 – in corso
Periodicità it. aperiodico
Volumi it. 4 (in corso)
Target shōnen
Genere fantastico

GATE 7 è uno shōnen manga delle CLAMP, inizialmente pubblicato come one-shot nel 2010, per poi apparire come serie a partire dal 2011, sempre sulla rivista Jump SQ. In Italia è pubblicato da Panini Comics nella divisione Planet Manga dal 29 settembre 2011 in due edizioni, una normale e una "deluxe"[1]. La serie è pubblicata in contemporanea mondiale in Giappone, Corea del Sud, Brasile, Stati Uniti, Francia, Italia, Spagna, Gran Bretagna e Germania.

Sviluppo e pubblicazione[modifica | modifica sorgente]

Gate 7 è stato annunciato nel 2008 e la pubblicazione era prevista per il 2009, ma, a causa dell'allungamento di Tsubasa RESERVoir CHRoNiCLE e xxxHOLiC, la pubblicazione è slittata per il 2010.

Pur essendo pensata come serie, la prima pubblicazione è rappresentata da uno one-shot apparso nel dodicesimo numero della neonata rivista shonen Jump SQ, in cui sono stati pubblicati diversi one-shot di famosi mangaka, tra cui Masakazu Katsura e Akira Toriyama, ed anche le CLAMP hanno partecipato proponendo questa nuova storia.

La serie è stata poi regolarmente serializzata nel mese di febbraio 2011, con lo stesso titolo. Il capitolo one-shot viene considerato come un prologo ed è stato inserito a tutti gli effetti nel tankobōn, diventando il primo capitolo dell'opera.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

Hana (はな?)

È un personaggio alquanto enigmatico, la sua stessa natura è un mistero e non viene specificata la sua sessualità: sembrerebbe una ragazza, ma durante una conversazione tra Chikahito e Sakura, si evince una non precisata natura della stessa. Ha un carattere tranquillo e a volte assente, ma è dotata di grandi poteri. Lei infatti è il Nulla che assorbe tutto, ovvero riesce a ricopiare in qualsiasi momento le tecniche che le vengono scagliate contro.

Chikahito Takamoto (高本 致佳人 Takamoto Chikahito?)

Studente di Tokyo, è il co-protagonista della serie. Innamorato della città di Kyoto, le fa visita durante il periodo autunnale; durante il suo viaggio, improvvisamente viene trascinato all'interno di una barriera spirituale (kekkai) dove incontra Hana, Tachibana e Sakura, i quali stavano combattendo con una creatura mistica. Sembrerebbe un comune essere umano, ma è evidente che nasconda dei poteri assopiti poiché riesce ad entrare senza nessuno sforzo nelle barriere spirituali e contrastare piccoli incantesimi; gli viene detto infatti che, a differenza di Hana, è il Nulla che respinge tutto, la peculiarità di questo suo potere dovrebbe riferirsi al fatto che nessun incantesimo ha effetto contro di lui. Dopo l'incontro con i tre ragazzi, riesce finalmente trasferirsi e ad iscriversi ad una scuola superiore di Kyoto.

Sakura (?)

Sakura è un altro dei compagni di Hana e partner di Tachibana nei combattimenti. Il suo nome, Sakura, significa fiore di ciliegio, l'albero che è famoso per essere sul lato sinistro del Palazzo Imperiale di Kyoto. Come Tachibana, ha molto a cuore Hana e il suo benessere. È molto schrezoso e spesso prende in giro Chikahito storpiandogli il nome o anche, facendogli domande ambigue riferite ad Hana. Anche se lo prende in giro, Sakura appare molto più accogliente verso Chikahito a differenza di Tachibana. In battaglia, Sakura ha il compito di creare le barriere mistiche dove si svolgeranno i combattimenti così da separare la dimensione reale da quella astratta e proteggere gli esseri umani. Lavora come assistente maschio per geishe e maiko. Possiede il potere dello Yin.

Tachibana (?)

Tachibana è un personaggio piuttosto taciturno, misterioso, e spesso scorbutico, è un compagno di Hana, ed uno studente universitario, anche se non è stato ben chiarito durante lo svolgimento della storia. Il suo nome, Tachibana, significa arancio selvatico, lo stesso tipo di albero che è al lato destro del Palazzo Imperiale di Kyoto. Spesso agisce come un fratello maggiore per Hana, è protettivo ed è spesso preoccupato per lei. Appare infastidito dalla presenza di Chikahito, rivolgendosi a lui come "persona comune" dopo l'incontro con il ragazzo. Come Hana e Sakura, combatte le bestie soprannaturali evocando gli elementi. Le sue motivazioni nel lottare per la Ura-shichiken sono dovute per salvare sua sorella gemella, la principessa Sugi, che è stata rapita da Iemitsu Tokugawa, il terzo shogun della dinastia Tokugawa. Possiede il potere dello Yang.

Hidetsugu Toyotomi (?)

È il proprietario di ura-shichiken e il datore di lavoro di Hana, Sakura e Tachibana. Non si conosce il suo vero nome, ma in quanto reincarnazione di Hidetsugu Toyotomi ha ereditato il nome e Mikoto, l'Oni che apparteneva da secoli alla famiglia Toyotomi. Il suo scopo è quello di trovare il cadavere di Oda Nobunaga e il Dairokutenmaoh (lett: Il Re Demone del Sesto Cielo) sigillato in esso, ossia l'Oni che aveva stipulato un contratto di sangue con Oda Nobunaga e che da molti è considerato il più potente mai esistito.

Mikoto (?)

Ha le sembianze di una bambina con lunghissimi capelli ed è l'Oni di Hidetsugu Toyotomi. Possiede ottime tecniche d'attacco, ma la sua più grande maestria è nelle divinazioni.

Iemitsu Tokugawa (?)

Splendido ragazzo dai capelli albini e dai particolari occhi viola, è l'antagonista della storia. Con una scusa riesce ad avvicinarsi a Chikahito e successivamente lo rivediamo iscritto nella scuola superiore del protagonista. All'apparenza è un ragazzo dolce e delicato, ma in realtà è un sadico calcolatore senza scrupoli. Il suo obiettivo è ottenere il cadavere di Oda Nobunaga e il Dairokutenmaoh. Il suo Oni si chiama Mitsuha, ma nessuno è a conoscenza di quali terribili poteri possieda, l'unica cosa che è data sapere è che si nutre di esseri umani. Ha rapito la sorella gemella di Tachibana -Sugi- per controllare il suo Oni il quale ha la più grande capacità esistente di preveggenza.

Crossover[modifica | modifica sorgente]

Come tradizione nell'universo CLAMP, sin dal primo capitolo vengono presentati dei cross-over:

  • Il complesso appartamenti in cui abita Chikahito appare in Chobits, xxxHOLiC e Kobato..
  • Chikahito frequenta la stessa scuola privata di Watanuki di xxxHOLiC.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Gate 7 (CLAMP) per Planet Manga - Due edizioni e Preview online

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga