Les Amours imaginaires

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Les Amours imaginaires
Heartbeats (film 2010).jpg
Niels Schneider nella scena della pioggia di marshmallow[1]
Titolo originale Les amours imaginaires
Lingua originale francese
Paese di produzione Canada
Anno 2010
Durata 95 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1.85 : 1
Genere drammatico, sentimentale
Regia Xavier Dolan
Sceneggiatura Xavier Dolan
Casa di produzione Alliance Atlantis Vivafilm, Mifilifilms
Interpreti e personaggi

Les Amours imaginaires, noto anche con il titolo in lingua inglese Heartbeats, è un film canadese del 2010, scritto e diretto dal giovane Xavier Dolan.

Il film, ambientato a Montréal, racconta la storia di due amici (Marie e Francis) che si innamorano dello stesso ragazzo, Nicolas. È stato presentato in anteprima alla 63ª edizione del Festival di Cannes, nella sezione Un Certain Regard.[2]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Francis e Marie sono due amici che s'innamorano dello stesso uomo, Nicolas, un giovane che proviene dalla campagna e che si è appena trasferito a Montreal. Un vero colpo di fulmine per entrambi che si sforzano, ciascuno per conto proprio, come in un malefico duello, di attirare le attenzioni di Nicolas. Di volta in volta la tensione tra i personaggi cresce sempre più, e presto ognuno di loro interpreta in modo ossessivo i comportamenti ambigui e distruttivi dell'oggetto del loro desiderio.

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Il film ha ricevuto il primo premio del Sydney Film Festival 2010,[3] oltre all'importante nomination nella sezione Un Certain Regard del Festival di Cannes 2010.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Riferimento a Mysterious Skin di Gregg Araki: (FR) Les amours imaginaires - Xavier Dolan, Monia Chokri et Niels Schneider in love, excessif.com, 23 settembre 2010. URL consultato il 16-06-2011.
  2. ^ a b (EN) Festival de Cannes: Heartbeats, festival-cannes.com. URL consultato il 16-06-2011.
  3. ^ (EN) Heartbeats takes Sydney Film Fest prize, ABC News, 15 giugno 2010. URL consultato il 16-06-2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema