Kaunan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Kaunan
Nome Proto-germanico Antico inglese Antico norreno
*Kaunan (?) Cen Kaun
Significato ulcera fiaccola ulcera
Forma Fuþark antico Fuþorc Fuþark recente
Runic letter kauna.png Cen rune.png Long-branch Kaun.svg
Unicode
U+16B2

U+16B3

U+16B4
Traslitterazione k c k
Trascrizione k c k, g
IPA [k] [k], [c] [k], [g]
Ordine alfab. 6
L'evoluzione nei secoli della runa nel Fuþark antico.

*Kaunan ("ulcera") o *Kenaz ("fiaccola") è il nome proto-germanico ricostruito della runa del Fuþark antico k (carattere Unicode ᚲ). Versioni successive di questa runa compaiono anche nel Fuþorc anglosassone e frisone con il nome di Cen ("fiaccola", carattere Unicode ᚳ) e nel Fuþark recente con il nome di Kaun ("ulcera", carattere Unicode ᚴ).

La forma della runa kaunan in Fuþark antico è basata direttamente sulla lettera etrusca c (EtruscanC-01.png, 𐌂) e sulla lettera latina C; le forme del Fuþorc e del Fuþark recente hanno punti di somiglianza con quelle della lettera etrusca k (EtruscanK-01.png, 𐌊) e della lettera latina K (vedi l'elmo di Negau). La lettera corrispondente nell'alfabeto gotico (Gothic k.svg, 𐌺) è chiamata kusma.

Poemi runici[modifica | modifica wikitesto]

La runa kaunan compare in tutti e tre i poemi runici: essa viene chiamata Kaun nei poemi norvegese ed islandese e Cen in quello inglese.

Poema runico:[1] Traduzione:

Antico norvegese
ᚴ Kaun er barna bǫlvan;
bǫl gørver nán fǫlvan.


L'ulcera è fatale per i bambini;
la morte rende pallido un cadavere.

islandese
ᚴ Kaun er barna böl
ok bardaga [för]
ok holdfúa hús.
flagella konungr.


Ulcera, malattia fatale per i bambini
e punto doloroso
e dimora della mortificazione.
Re dei flagelli.

Antico inglese
ᚳ Cen byþ cwicera gehwam, cuþ on fyre
blac ond beorhtlic, byrneþ oftust
ðær hi æþelingas inne restaþ.


La fiaccola è nota ad ogni uomo vivente
per la sua pallida, brillante fiamma; brucia sempre
all'interno del luogo in cui i principi siedono.

Note:
  • Il poema islandese presenta la parola latina flagella "fruste".
  • Il poema inglese dà alla runa il nome cen, "fiaccola".

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Poemi originali e traduzioni inglesi sono disponibili qui.