Jackie Evancho

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jackie Evancho
Fotografia di Jackie Evancho
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Opera lirica
Operatic pop
Periodo di attività 2009 – in attività
Album pubblicati 2
Studio 2

Jacqueline Marie "Jackie" Evancho (Pittsburgh, 9 aprile 2000) è un mezzosoprano statunitense.

Sebbene lei stessa si definisca musicalmente e per repertorio una cantante classical crossover, anche a causa di una carriera solo agli inizi e non ancora pienamente indirizzata, per la sua impostazione tecnica e vocale è considerata la più giovane cantante di opera lirica del mondo.[1] Ha raggiunto la fama a soli dieci anni con la partecipazione alla quinta edizione di America's Got Talent, classificandosi al secondo posto.[2]

Primi anni[modifica | modifica wikitesto]

È nata a Pittsburgh (Pennsylvania, USA), da Michael e Lisa Evancho, seconda di quattro figli con suo fratello maggiore Jacob e i suoi fratelli minori Zachary e Rachel.[3] Comincia ad interessarsi al canto nel 2007, dopo aver visto in DVD Il Fantasma dell'Opera, di Andrew Lloyd Webber. Nel 2008 sua madre, sentendola cantare in casa le canzoni tratte dal musical, la incoraggia a gareggiare al Keane Idol, un talent show locale;[4][5] in questa competizione canta Wishing you were somehow here again, arrivando seconda dopo una ragazza di vent'anni. Dopo la sorprendente prestazione al Keane Idol, comincia a prendere lezioni di canto, violino e pianoforte a partire dal giugno 2008,[6][4][5][3] partecipando nel frattempo ad altri concorsi locali. Durante la stagione 2008-09 canta nel Children's Festival Chorus di Pittsburgh.[7]

Abita con la sua famiglia a Richland, un sobborgo di Pittsburgh.[8]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Comincia ad acquisire visibilità nel 2009, ancora giovanissima, quando è invitata a cantare sul palco con David Foster.[9] Nello stesso anno si esibisce in Celebrate America, Speciale Tv edito dalla PBS, con il direttore d'orchestra Tim Janis.[10]

Sempre nel 2009 partecipa alla quindicesima edizione di U.S.A. World Showcase Talent Competition, a Las Vegas, per un premio in denaro di 100.000 $ e la possibilità di incidere una demo.[11]

A novembre dello stesso anno pubblica il suo primo album studio, Prelude to a Dream. Include noti pezzi classici reinterpretati da una Evancho di soli nove anni. Secondo il padre Mike, dopo Prelude to a Dream Jackie è maturata così tanto ed in fretta che la produzione sembra perdere di significato, tanto da apparire infantile e artisticamente poco interessante, e decide quindi di ritirare l'album dal mercato per concentrarsi sul nuovo materiale.[12]

Nel 2010 viene invitata a New York per cantare all'inaugurazione degli US Open di tennis, ma gli emergenti impegni con America's Got Talent della stessa estate la costringono a rifiutare.[13]

Canta per il pubblico l'inno nazionale americano in due occasioni: ad un evento di commemorazione del generale Chuck Yeager[14] e alla partita d'apertura della stagione MLB 2010 dei Pittsburgh Pirates, al PNC Park.[15]

Si esibisce su invito della senatrice della Pennsylvania Jane Orie[16] e in numerosi eventi di beneficenza nella Contea di Allegheny.[17]

America's Got Talent[modifica | modifica wikitesto]

Nella prima metà del 2010 viene ammessa alle audizioni del noto programma televisivo NBC grazie alla vittoria di un concorso indetto su YouTube dallo stesso show televisivo.[18] Il suo debutto avviene il 10 agosto 2010 con O mio babbino caro, di Giacomo Puccini.[19] La performance viene acclamata come una delle migliori nell'intera storia del programma e riceve responsi entusiasti dai tre giudici Piers Morgan, Howie Mandel e Sharon Osbourne; l'esecuzione della nota aria le procura anche un viaggio-premio agli Universal Studios Florida, in quanto la più votata su YouTube durante l'ammissione dal concorso televisivo.[20]

Nei turni successivi canta Time to say goodbye di Lucio Quarantotto, nota al grande pubblico per le interpretazioni di Andrea Bocelli e Sarah Brightman, Pie Jesu di Andrew Lloyd Webber e Ave Maria di Bach e Gounod, ricevendo una standing ovation per ognuna di esse.[21][22][23]

Nella puntata di chiusura andata in onda il 15 settembre 2010, Jackie Evancho si esibisce nuovamente nell'acclamata Time to say goodbye, stavolta in duetto con Sarah Brightman.[24] Giunta in finale, Jackie perde la competizione con il cantante e chitarrista soul Michael Grimm.[2]

Interpretazioni e risultati[modifica | modifica wikitesto]

Settimana Round Pezzo scelto Autore originale Ordine di interpretazione Risultato
Quarti di finale YouTube O mio babbino caro Giacomo Puccini 12 Accede alle semifinali
Semifinali Top 24 Time to say goodbye Lucio Quarantotto 11 Accede alla Top 10
Top 10 Top 10 Pie Jesu Andrew Lloyd Webber 10 Accede alla finale
Finale Top 4 Ave Maria Johann Sebastian Bach/Charles Gounod 3 Seconda classificata

Dopo America's Got Talent[modifica | modifica wikitesto]

Successivamente alla notorietà ottenuta con lo show della NBC, Jackie Evancho partecipa a numerosi eventi mondani ed artistici. Infatti Jackie si esibisce al The Tonight Show con Jay Leno il 23 settembre 2010, dopo aver rilasciato la sua prima intervista in un programma dedicato.[25]

Nella sua presenza al The Oprah Winfrey Show con i cantanti Susan Boyle e Debby Boone del 19 ottobre 2010, nomina Josh Groban, Charlotte Church e Andrea Bocelli tra gli artisti con cui desidererebbe collaborare in futuro; nello stesso programma canta Pie Jesu, definendolo il pezzo da lei preferito. La puntata ha mostrato anche registrazioni inedite di Jackie a casa e a scuola, con le testimonianze dei suoi conoscenti.[26][27]

Il 16 novembre 2010 pubblica O Holy Night, suo secondo album studio. L'EP contiene quattro tracce, tra le quali 'Pie Jesu', già eseguita ad America's Got Talent. L'album esce anche in versione DVD, contenente tutto il materiale audio-video extra sulla sua partecipazione al talent show. La pubblicazione riscuote un immediato successo sull'onda della fresca notorietà della cantante ed ottiene numerosi riconoscimenti.[28][29]

Il 27 novembre 2010 Jackie presenzia al My Macy's Holiday Parade presentato da WPXI a Pittsburgh ed è ospite al The Today Show il 9 novembre 2010.[26][27][30] Ospite anche di The View (il 15 novembre 2010),[31][32] il 30 novembre 2010 canta Silent Night con Katherine Jenkins al NBC's Christmas Tree Lighting Special; nel dicembre dello stesso anno si esibisce con O Holy Night al National Christmas Tree Lighting, in presenza del presidente Barack Obama.

Il 2 dicembre 2010, Tim Janis la invita a cantare nel suo American Christmas Carol show al Carnegie Hall di New York.[33][34] Jackie Evancho diventa dunque la più giovane cantante solista che si sia mai esibita lì.[35]

Il 21 dicembre 2010, la NHL annuncia che Jackie Evancho interpreterà l'inno nazionale statunitense ai NHL Winter Classic del 2011, nell'Heinz Field di Pittsburgh,[36] in concomitanza con Steven Page per l'inno canadese.

Tra il 2010 e il 2011, Jackie gira uno spot per I maghi di Waverly e interpreta il suo primo videoclip musicale.[37]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Jackie Evancho, 2011

Il mondo della musica e dello spettacolo ha subito ben accolto Jackie Evancho, soprattutto nel sottolineare la prodigiosa precocità della sua voce.

Christopher Hahn, direttore generale del Pittsburgh Opera, ha definito l'interpretazione di Jackie di "O mio babbino caro" come '"spellbinding" (trad. "affascinante", "magica"). Ha detto anche che "è del tutto insolito per un bambino di questa età avere una voce dal suono così ricco e lavorato".[38] "Penso che [Jackie] sia semplicemente adorabile, dolce e irresistibile".[39] "È davvero insolito ascoltare una bambina che canta con tali calore e rotondità."[40] Hahn ha esaltato la performance di Jackie di Pie Jesu come forte e stabile, affermando che "il suo fraseggio era amabile, proprio quello di cui aveva bisogno per cantare quel pezzo."

Il compositore Tim Janis ha detto che "la sua voce è così pura e naturale che non ha difetti. La gente dice 'percepisco il suo potenziale', ma invece no, è qui, è adesso."[40] "Lei è davvero privilegiata con una voce così fenomenale."[41]

Tuttavia, sono anche state sollevate alcune perplessità, soprattutto dagli utenti di YouTube; già dopo la prima interpretazione, si sono diffusi sul sito multimediale numerosi dubbi sul fatto che, durante le esibizioni, fosse davvero lei a cantare, in virtù del fatto che, secondo i diffidenti, una bambina di soli dieci anni non potesse avere una tale maturità nella voce e nella tecnica: è stata portata avanti, ad esempio, l'ipotesi che la bambina muovesse solo le labbra su una registrazione di una cantante professionista adulta. Nell'intento di difenderla da queste voci, per altro infondate, il giudice Howie Mandel le ha chiesto di eseguire in diretta un esercizio canoro qualsiasi per smentire il tutto; a tale richiesta, Jackie ha sorriso e ha subito intonato due note a caso, chiudendo la questione.[42][43] Invece Piers Morgan, altro giudice di America's Got Talent, ha detto di non aver mai visto nessuno con il talento di Jackie nell'interpretazione dell'Ave Maria: "Io non ho mai visto una prestazione, in questo show o in Britain's Got Talent, o in qualunque altro talent show di tutto il mondo, con un maggiore potenziale di quella di Jackie Evancho. Questa prestazione era la perfezione."[44]

Claudia Benack, professoressa di musica teatrale presso la Carnegie Mellon University ha detto che "[Jackie] ha un'insolita e matura sensibilità per il repertorio... Io penso che sia davvero molto positivo".[40]

Etta Cox, una cantante jazz, insegnante della Creative and Performing Arts High School di Pittsburgh ha affermato: "La sua voce non è in linea con il suo corpo. Io non ho mai sentito una voce come quella in una bambina di dieci anni, e insegno canto da molti anni. La maturità della sua voce è incredibile per qualcuno della sua età."[38]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Prelude to a Dream (2009)[modifica | modifica wikitesto]

Anno Album Posizione Vendite
US US
Class
US
Digital
US
Heat
US
Indie
2009 Prelude to a Dream 121 2 20 1 17

O Holy Night (EP) (2010)[modifica | modifica wikitesto]

Anno Album Posizione Riconoscimenti
US US
Class
CAN CAN Class
2010 O Holy Night (EP) 2 1 9[47] 1

Dream With Me (2011)[modifica | modifica wikitesto]

  1. 2, Billboard 200. Gold

Heavenly Christmas (2011)[modifica | modifica wikitesto]

  1. 11, Billboard 200.

Songs from the Silver Screen (2012)[modifica | modifica wikitesto]

  1. 7, Billboard 200

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Come da lei stessa dichiarato a Jay Leno al Tonight Show, possiede tre cani, due gatti, quattro anatre, due porcellini d'India, nove paguri e una lucertola.[48]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Youngest Opera Singer - Jackie Evancho sets world record, Worldrecordsacademy.org, 13 agosto 2010. URL consultato il 4 ottobre 2010.
  2. ^ a b Richland's Jackie Evancho places 2nd on 'America's Got Talent' Maria Sciullo Pittsburgh Post-Gazette 2010 September 16
  3. ^ a b Kellie B. Gormly, "Pine-Richland 9-year-old to sing national anthem at Pirates opener" - Pittsburgh Tribune-Review, Pittsburghlive.com, 5 aprile 2010. URL consultato il 4 ottobre 2010.
  4. ^ a b Jackie Evancho on Reverbnation, Reverbnation.com, 19 giugno 2009. URL consultato il 4 ottobre 2010.
  5. ^ a b Anne W. Semmes, "Composer Tim Janis introduces a 9-year-old singing star at Nathaniel Witherell" - Connecticut Post, Ctpost.com, 25 dicembre 2009. URL consultato il 4 ottobre 2010.
  6. ^ USA’s Little Darlin’ – Jackie Evancho, The Expressionist, 9 ottobre 2009. URL consultato il 4 ottobre 2010.
  7. ^ "Little girl from Pine carries big voice to Vegas" - Pittsburgh Tribune-Review, Pittsburghlive.com, 31 dicembre 2008. URL consultato il 4 ottobre 2010.
  8. ^ "Richland singer to appear on 'America's Got Talent'" -USA Today 8-9-2010
  9. ^ "Young Richland singer Evancho steals show on 'America's Got Talent'" - Pittsburgh Tribune-Review, Pittsburghlive.com, 12 agosto 2010. URL consultato il 4 ottobre 2010.
  10. ^ "High school choirs 'Celebrate America' for WQED" - Pittsburgh Post-Gazette, Post-gazette.com, 15 ottobre 2009. URL consultato il 4 ottobre 2010.
  11. ^ "Little girl from Pine carries big voice to Vegas " - Pittsburgh Tribune-Review, Pittsburghlive.com, 31 dicembre 2008. URL consultato il 4 ottobre 2010.
  12. ^ Jackie Evancho: Little girl with the big voice August 30, 2010 by Maria Sciullo, Pittsburgh Post-Gazette
  13. ^ jackieevancho, jackie evancho (jackieevancho) on Twitter, Twitter.com. URL consultato l'11 ottobre 2010.
  14. ^ "America's Got Talent-US National Anthem - Jackie 9" - Jackie Evancho's Youtube Channel, Youtube.com. URL consultato il 4 ottobre 2010.
  15. ^ "Pirates to honor Baseball America Rookie of the Year Andrew McCutchen at 2010 home opener on April 5" - Pittsburgh Pirates News, Pittsburgh.pirates.mlb.com, 31 marzo 2010. URL consultato il 4 ottobre 2010.
  16. ^ "Jackie Evancho singing the National Anthem" - Senator Jane Clare Orie's Website, Senatororie.com, 19 giugno 2009. URL consultato il 4 ottobre 2010.
  17. ^ "Out of the Mouth of Children" - Andrew Stockey's Blog, Andrewstockey.wordpress.com, 14 novembre 2009. URL consultato il 4 ottobre 2010.
  18. ^ Susan Boyle vs. Jackie Evancho: Who Is Your Favorite?, FOX News, 7 aprile 2010. URL consultato il 4 ottobre 2010.
  19. ^ "10-year-old wows on 'America's Got Talent'" - Dallas Morning News, Dallasnews.com, 14 agosto 2010. URL consultato il 4 ottobre 2010.
  20. ^ “”, America's Got Talent Jackie Evancho YouTube Audition, Youtube, 10 agosto 2010. URL consultato il 4 ottobre 2010.
  21. ^ Jackie Evancho fan, "Jackie Evancho Performance - September 7, 2010." - Jackie Evancho, Jackie-evancho.us. URL consultato il 4 ottobre 2010.
  22. ^ Jackie fan, September 7, 2010 - Jackie Evancho Video, Jackieevanchos.net. URL consultato il 4 ottobre 2010.
  23. ^ Jackie Evancho, Fighting Gravity best of weak 'America's Got Talent' semi-final - It Happened Last Night - Zap2it, Blog.zap2it.com. URL consultato il 16 settembre 2010.
  24. ^ The Finale: Jackie Evancho sings with Sarah Brightman, Nbc.com. URL consultato il 4 ottobre 2010.
  25. ^ Singing phenom to appear on 'Tonight Show', Post-gazette.com. URL consultato il 23 settembre 2010.
  26. ^ a b Jackie Evancho Featured On 'Oprah Winfrey Show story by Jessica Fera WPXI.com retrieved 2010 October 26
  27. ^ a b Song and full interviewyoutube'.' Retrieved 2010 October 28.
  28. ^ a b Jackie Evancho album certifications, Billboard. URL consultato l'8 gennaio 2011.
  29. ^ a b December 2010 Gold & Platinum certifications, Canadian Recording Industry Association. URL consultato l'8 gennaio 2011.
  30. ^ Jackie Evancho -Today Show- Nov.9 2010youtube.'.' Retrieved 2010-11-25.
  31. ^ jackieevancho, jackie evancho (jackieevancho) on Twitter, Twitter.com. URL consultato il 22 novembre 2010.
  32. ^ Classical Crossover Chart, Classical-crossover.co.uk, 14 novembre 2010. URL consultato il 22 novembre 2010.
  33. ^ "Jackie Evancho, 10, amazes on 'America's Got Talent'" - USA Today 08-11-2010
  34. ^ "Richland girl finding her voice" - Pittsburgh Post-Gazette, Post-gazette.com, 25 marzo 2010. URL consultato il 4 ottobre 2010.
  35. ^ "Jackie Evancho Music" - Jango
  36. ^ National Hockey League announces musical performers for 2011 Bridgestone NHL Winter Classic, 21 dicembre 2010. URL consultato il 21 dicembre 2010.
  37. ^ jackieevancho, jackie evancho (jackieevancho) on Twitter, Twitter.com. URL consultato il 14 novembre 2010.
  38. ^ a b Margaret Harding, Young Richland singer Evancho steals show on 'America's Got Talent' - Pittsburgh Tribune-Review, Pittsburghlive.com, 12 agosto 2010. URL consultato il 4 ottobre 2010.
  39. ^ Richland's Jackie Evancho has voice that charms millions, Post-gazette.com, 12 agosto 2010. URL consultato il 4 ottobre 2010.
  40. ^ a b c Jackie Evancho: Little girl with the big voice, Post-gazette.com, 30 agosto 2010. URL consultato il 4 ottobre 2010.
  41. ^ "Jackie Evancho wows em on America's Got Talent (with video)" -Jerry Shriver USA Today 8-10-2010
  42. ^ Adair, Marcia, "Jackie Evancho's voice strikes a chord", Los Angeles Times, August 31, 2010
  43. ^ JACKIE EVANCHO proves she is Not LIP SYNC See final 30 seconds of this clip.
  44. ^ “”, JACKIE EVANCHO AVE MARIA TOP FOUR AMERICAS GOT TALENT.mp4-sep-14-2010, YouTube. URL consultato il 4 ottobre 2010.
  45. ^ Up for Discussion Jump to Forums, 'Got Talent' Kid Jackie Evancho Makes Chart Impact, Billboard.com, 19 agosto 2010. URL consultato il 16 settembre 2010.
  46. ^ Chart Moves: Eminem, Jackie Evancho, Taylor Swift, 'Bed Intruder Song', Billboard.biz. URL consultato il 16 settembre 2010.
  47. ^ Music Albums, Top 200 Albums & Music Album Charts | Billboard.com
  48. ^ Jackie Evancho Biography | The Official Jackie Evancho Site

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 160536967