Contea di Allegheny

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Contea di Allegheny
contea
Localizzazione
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato Flag of Pennsylvania.svg Pennsylvania
Amministrazione
Capoluogo Pittsburgh
Data di istituzione 1788
Territorio
Coordinate
del capoluogo
40°26′30″N 80°00′00″W / 40.441667°N 80°W40.441667; -80 (Contea di Allegheny)Coordinate: 40°26′30″N 80°00′00″W / 40.441667°N 80°W40.441667; -80 (Contea di Allegheny)
Superficie 1 929 km²
Abitanti 1 281 666 (2000)
Densità 664,42 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC-5
Cartografia
Contea di Allegheny – Mappa
Sito istituzionale

La Contea di Allegheny, in inglese Allegheny County, è una contea degli Stati Uniti d'America nell'area occidentale dello Stato della Pennsylvania.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

La contea confina a nord-ovest con la contea di Beaver, a nord con la contea di Butler, ad est e a sud-est con la contea di Westmoreland e a sud ed a ovest con la contea di Washington.

Il territorio è prevalentemente collinoso ed è diviso in tre regioni dai fiumi Allegheny, Monongahela e Ohio. Il fiume Allegheny scorre da nord-est verso sud-ovest. Il fiume Monongahela scorre da sud verso nord. I due fiumi si incontrano a Pittsburgh e dalla loro confluenza nasce il fiume Ohio che scorre verso nord-ovest. A sud di Pittsburgh il Monongahela riceve da destra il fiume Youghiogheny.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

I primi abitanti del territorio furono gli nativi americani irochesi. I primi europei a penetrare nella regione furono i francesi che a partire dal 1749 rivendicarono il dominio sulla regione.

Gli inglesi cercarono di contrastare i francesi con la costruzione del forte Prince George nel 1754. Ma prima che il forte potesse essere completato i francesi lo conquistarono e lo ricostruirono chiamandolo Fort Duquesne. Il forte ebbe un ruolo di primo piano nella guerra dei sette anni e fu riconquistato dagli inglesi nel 1758. Sul luogo essi edificarono Fort Pitt accanto al quale si svilupperà la città di Pittsburgh.

La contea fu istituita nel 1788 su di un territorio che fino a quel momento aveva fatto parte delle contee di Washington e Westmoreland. La contea ebbe un rapido sviluppo industriale nel corso del XIX secolo e grazie ai vicini giacimenti di ferro e carbone e alle vie fluviali la città di Pittsburgh divenne uno dei principali centri siderurgici al mondo.

Comuni[modifica | modifica wikitesto]

Panorama di Pittsburgh con in primo piano il fiume Ohio nato dalla confluenza del fiume Allegheny (a sinistra) con il fiume Monongahela (a destra)
Pianta della contea con le city e i borough riportati in rosso, le township in bianco e i census-designed place in blu.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Stati Uniti d'America