Hot n Cold

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hot n Cold
Katy Perry, Hot n Cold (Alan Ferguson).png
Screenshot tratto dal video del brano
Artista Katy Perry
Tipo album Singolo
Pubblicazione 30 settembre 2008
Durata 3 min : 40 s
Album di provenienza One of the Boys
Genere Dance pop
Elettropop
Etichetta Capitol Records
Produttore Dr. Luke
Registrazione Dicembre 2007
Formati Download digitale
Certificazioni
Dischi d'oro Italia Italia[1]
(Vendite: 15.000+)
Dischi di platino Belgio Belgio[2]
(Vendite: 30.000+)

Svizzera Svizzera[3]
(Vendite: 30.000+)
Australia Australia (2)[4]
(Vendite: 140.000+) Austria Austria[5]
(Vendite: 30.000+)
Brasile Brasile[6]
(Vendite: 100.000+)
Canada Canada (6)[7]
(Vendite: 240.000+)
Finlandia Finlandia[8]
(Vendite: 10.000+)
Germania Germania[9]
(vendite: 300 000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda[10]
(Vendite: 10.000+)
Regno Unito Regno Unito[11]
(Vendite: 600.000+)

Spagna Spagna[12]
(Vendite: 40.000+)
Stati Uniti Stati Uniti (6)[13]
(Vendite: 6.000.000+)
Katy Perry - cronologia
Singolo precedente
(2008)
Singolo successivo
(2009)
Logo
Logo del disco Hot n Cold

Hot n Cold è il secondo singolo dal secondo album di Katy Perry, One of the Boys ed è stato distribuito il 30 settembre 2008. È stato prodotto dal Dr. Luke. Trainato dal successo del suo predecessore, è diventata una hit mondiale, raggiungendo le vette delle classifiche di oltre quindici paesi e le top10 di tutti gli stati dove era stata diffusa. Il brano frutta a Katy Perry una seconda nomination ai 52° Grammy Awards come Best Female Pop Vocal Performance.

Informazioni[modifica | modifica wikitesto]

La canzone è stata distribuita nelle radio Nord Americane il 9 settembre 2008, e con il solo airplay ha raggiunto la posizione numero 9 nella Billboard Hot 100. Il 29 agosto, invece, la cantante ha cantato live la canzone allo show NBC. Ha inoltre rivelato che Hot n Cold è il sequel di I Kissed a Girl, per quanto riguarda il successo ottenuto. Ci sono due versioni per la radio, di questa canzone; la prima censura la frase "like a bitch" (come una puttana), in "like a chick" (come una pollastrella). La seconda invece accorcia la frase "You PMS like a bitch, I would know" in "You PMS, I would know".

Il video[modifica | modifica wikitesto]

Il video di Hot n Cold, diretto da Alan Ferguson,[14] è stato girato a Los Angeles all'inizio di settembre del 2008. È stato trasmesso la prima volta il 1 ottobre e il protagonista maschile è Alex Rodriguez, amico d'infanzia della stessa Perry.[14] La chiesa nel video è la First Christian Church, dove fu girata anche la scena del matrimonio nel film Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo.[14] È il primo video in cui Katy interpreta vari ruoli. Il video inizia con l'immagine della folla di astanti in una chiesa, con all'altare due giovani. La seconda scena nitida ritrae Katy di fronte all'uomo che sta per sposare e, alla domanda del prete, risponde affermativamente. Poi tocca allo sposo, ma questi non riesce a pronunciare la formula, così Katy gli dà un colpo al petto con il mazzo di fiori. Il ragazzo scappa e lei lo insegue, prima in strada a piedi e poi con una bicicletta. Il giovane si nasconde all'interno d'una discoteca, dove la cantante (che è Katy), vestita di un completo di lattice rosso e un caschetto castano, lo indica ai presenti. L'uomo allora esce e si ferma vedendo Katy Perry fuori, che gli canta la sua sofferenza, insieme alle ex fidanzate dello stesso, tutte vestite da sposa. Il giovane, sentendosi perseguitato, si dirige verso una strada, dove si trova Katy nelle vesti d'una ballerina in mezzo ad alcuni bambini e alcuni giovani che cominciano a ballare al ritornello. L'artista avanza poi verso di lui con una zebra, sorridendogli; il giovane allora chiude in fretta gli occhi. Una volta riaperti si ritrova in chiesa davanti a Katy: era tutto frutto della sua immaginazione. Finalmente accetta di sposarla. Katy sorride, lo abbraccia e si baciano. Il video si conclude con gli sposi intenti a lasciare la chiesa correndo felici, mentre lo schermo si chiude in un cerchio che si stringe al centro verso il buio.

Nel video compaiono i reali genitori della Perry in prima fila durante il matrimonio.

Presenze in altri media[modifica | modifica wikitesto]

Il brano è stato inserito per la prima volta in un episodio della quarta stagione della serie televisiva Ghost Whisperer - Presenze. Nel settembre 2010, Katy Perry è stata ospite di Sesame Street, il programma televisivo per bambini con i Muppets Sesame Street, ed ha cantato Hot n Cold in un video in cui l'altro protagonista era il pupazzo Elmo. Il video è stato però censurato quasi subito, a seguito delle proteste dei genitori, che consideravano il vestito della cantante troppo succinto.[15]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

CD single tedesco
  1. Hot n Cold (album version) - 3:40
  2. Hot n Cold (Innerpartysystem remix) - 4:37
  3. Hot n Cold (Manhattan Clique remix radio edit) - 3:54
CD single inglese
  1. Hot n Cold (album version) - 3:40
  2. Hot n Cold (Innerpartysystem remix) - 4:38
EP Remix
  1. Hot n Cold (Album Version) - 3:44
  2. Hot n Cold (Main Instrumental) - 3:43
  3. Hot n Cold (Main A Cappella) - 3:35
  4. Hot n Cold (Rock Mix) - 3:42
  5. Hot n Cold (Innerpartysystem Remix) - 4:40
  6. Hot n Cold (Bimbo Jones Remix Radio Edit) - 3:52
  7. Hot n Cold (Manhattan Clique Remix Radio Edit) - 3:54
  8. Hot n Cold (Jason Nevins Remix Edit) - 3:58
Digital download tedesco
  1. Hot n Cold (album version) - 3:43
  2. Hot n Cold (Bimbo Jones remix) - 8:02
  3. Hot n Cold (Manhattan Clique remix) - 6:47
EP Remix digitale statunitense
  1. Hot n Cold (Innerpartysystem remix) - 4:37
  2. Hot n Cold (Bimbo Jones remix radio edit) - 3:52
  3. Hot n Cold (Manhattan Clique remix)(Long Edit) - 6:47
  4. Hot n Cold (Yelle remix) - 4:07
Digital download singola traccia
  1. Hot n Cold (rock mix) - 3:41
CD promo
  1. Hot n Cold (album version) - 3:40
  2. Hot n Cold (Promo Only clean edit) - 3:40
  3. Hot n Cold (rock mix) - 3:41

Cover[modifica | modifica wikitesto]

Sono state eseguite delle cover da parte di alcuni artisti dell' ambito punk rock quali i Chase the Light, i Sunset Takeover, i Red Summer Tape e i Cabin Fever, e dal gruppo rock and roll tedesco The Baseballs.

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2008) Posizione
Australia[22] 16
Austria[23] 63
Canada[24] 31
Germania[25] 47
Nuova Zelanda[26] 25
Svezia[27] 40
Svizzera[28] 40
Regno Unito[29] 23
Stati Uniti[30] 36
Classifica (2009) Posizione
Austria[31] 5
Belgio (Fiandre)[32] 19
Belgio (Vallonia)[33] 6
Canada[34] 11
Europa[35] 2
Germania[36] 12
Ungheria[37] 1
Italia[38] 14
Svizzera[39] 4
Regno Unito[40] 76
Stati Uniti[41] 25

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ I Kissed a Girl disco di platino in Italia.
  2. ^ ultratop.be - ULTRATOP BELGIAN CHARTS
  3. ^ "The Official Swiss Charts and Music Community: Awards (Katy Perry; 'Hot N Cold')". Hung Medien. http://www.swisscharts.com/search_certifications.asp?search=Katy+Perry+Hot+N+Cold. Retrieved 3 March 2012.
  4. ^ name=aus>http://www.aria.com.au/pages/httpwww.aria.com.aupageshttpwww.aria.com.aupageshttpwww.aria.com.aupagesARIACharts-Accr.htm
  5. ^ IFPI Austria - Verband der Österreichischen Musikwirtschaft
  6. ^ ABPD | Associação Brasileira de Produtores de Disco
  7. ^ Canadian Recording Industry Association (CRIA): Gold & Platinum - January 2005
  8. ^ Hot n Cold disco di platino in Finlandia.
  9. ^ (DE) Certificazione Germania. URL consultato il 28 marzo 2013.
  10. ^ untitled
  11. ^ (EN) Certified Awards Search, BPI.
  12. ^ http://www.promusicae.es/files/listastonos/historial/TOP%2050%20CANCIONES%2010_16.pdf
  13. ^ Ask Billboard: Katy Perry First With Five 4-Million Sellers - Chart Beat | Billboard.com
  14. ^ a b c Scopri 10 divertenti curiosità sul video di Hot'n'Cold!!
  15. ^ http://www.diariodalweb.it/content/una-sexy-katy-perry-da-scandalo-al-muppets-show-sesame-street-e-viene-cancellata
  16. ^ a b c d e f g h i j k l m n italiancharts.com - Katy Perry - Hot N Cold
  17. ^ a b c Katy Perry Music News & Info | Billboard.com
  18. ^ a b c Katy Perry - Hot N Cold - Music Charts
  19. ^ Polish Airplay Chart TOP5
  20. ^ Čns Ifpi
  21. ^ Sns Ifpi
  22. ^ ARIA Charts – End Of Year Charts – Top 100 Singles 2008, Australian Recording Industry Association.
  23. ^ (DE) Jahreshitparade 2008 – austriancharts.at, Hung Medien.
  24. ^ Canadian Hot 100 Year-End 2008 in Billboard, Nielsen Business Media.
  25. ^ [1] [collegamento interrotto]
  26. ^ Annual Top 50 Singles Chart 2008 (select "2008" and "Singles" from drop-down lists), Recording Industry Association of New Zealand.
  27. ^ (SV) Årslista Singlar – År 2008, Swedish Recording Industry Association. URL consultato il 5 gennaio 2011.
  28. ^ Swiss Year-End Charts 2008 - swisscharts.com, Hung Medien.
  29. ^ Official Singles Chart 2008 (PDF), ChartsPlus.
  30. ^ Top 100 Music Hits, Top 100 Music Charts, Top 100 Songs & The Hot 100: Best of 2008 in Billboard, Nielsen Business Media.
  31. ^ (DE) Jahreshitparade 2009 – austriancharts.at, Hung Medien.
  32. ^ (NL) ultratop.be – ULTRATOP BELGIAN CHARTS: Jaaroverzichten 2009, ULTRATOP & Hung Medien / hitparade.ch.
  33. ^ (FR) ultratop.be – ULTRATOP BELGIAN CHARTS: Rapports Annuels 2009, ULTRATOP & Hung Medien / hitparade.ch. URL consultato il 23 luglio 2010.
  34. ^ Canadian Hot 100 Music Chart: Best of 2009 in Billboard, Nielsen Business Media. URL consultato il 23 luglio 2010.
  35. ^ European Hot 100: Best of 2009 in Billboard, Nielsen Business Media. URL consultato il 23 luglio 2010.
  36. ^ :: MTV | Single Jahrescharts 2009 | charts, Mtv.de, 29 dicembre 2009. URL consultato il 2 dicembre 2010.
  37. ^ Éves összesített listák – MAHASZ Rádiós TOP 100 (súlyozott) in Mahasz, Mahasz.
  38. ^ FIMI – Federazione Industria Musicale Italiana – Ricerche e dati di mercato, Fimi.it, 19 gennaio 2010.
  39. ^ Swiss Year-End Charts 2009 - swisscharts.com, Hung Medien.
  40. ^ Charts Plus Year end 2009 (PDF), Charts Plus.
  41. ^ Top 100 Music Hits, Top 100 Music Charts, Top 100 Songs & The Hot 100: Best of 2009 in Billboard, Nielsen Business Media. URL consultato il 23 luglio 2010.
musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica