Hakim Warrick

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hakim Warrick
Warickmw.jpg
Warrick con la maglia dei Phoenix Suns
Dati biografici
Nome Hakim Hanif Warrick
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 206 cm
Peso 99 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Ala grande
Squadra Liaoning Flying Leopards Liaoning Fl. Leo.s
Carriera
Giovanili
199?-2001
2001-2005
Friends Central High School
Syracuse Orange Syracuse Orange
Squadre di club
2005-2009 Memphis Grizzlies Memphis Grizzlies 307 (3126)
2009-2010 Milwaukee Bucks Milwaukee Bucks 48 (490)
2010 Chicago Bulls Chicago Bulls 28 (243)
2010-2012 Phoenix Suns Phoenix Suns 115 (894)
2012 N. Orleans Hornets N. Orleans Hornets 1 (4)
2012-2013 Charlotte Bobcats Charlotte Bobcats 27 (190)
2013- Liaoning Flying Leopards Liaoning Fl. Leo.s 21 (434)
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 31 maggio 2014

Hakim Hanif Warrick (Filadelfia, 8 luglio 1982) è un cestista statunitense.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

College[modifica | modifica sorgente]

Hakim Warrick (soprannominato Hak ed Helicopter) è stato un simbolo della squadra della Syracuse University (Syracuse Orange), con la quale è anche arrivato alla vittoria del campionato NCAA del 2003.

NBA[modifica | modifica sorgente]

Nel draft NBA 2005 viene scelto come 19° dai Memphis Grizzlies. La sua prima stagione è vissuta in secondo piano rispetto al resto della sua squadra, in quanto era principalmente una riserva di Pau Gasol; conclude la stagione 2005-06 con 4,1 punti, 2 assist e 10,6 minuti di media a partita.

La stagione NBA 2006-2007 è migliore della precedente: infatti riesce a conquistarsi sempre più la fiducia dell'allenatore, diventando titolare (anche grazie all'infortunio di Pau Gasol). In questa stagione gioca tutte le partite, partendo da titolare in quasi tutte. Chiude la stagione con una media di 12,7 punti a partita con 5,1 rimbalzi. In questa stagione realizza il suo career high di punti (31) nella partita persa contro i Milwaukee Bucks per 100 a 94. In quella partita ha anche realizzato il 100% dei tiri liberi tirati (9 su 9); in quella stessa partita realizzò anche il suo career high di rimbalzi (13), poi battuto nella gara contro i Phoenix Suns con 16 (partita finita 116-111 per Amar'e Stoudemire & company).

Ha partecipato alla NBA Slam Dunk Contest 2006, classificandosi al 3º posto, davanti all'allora campione in carica Josh Smith e dietro ad Andre Iguodala ed al vincitore Nate Robinson.

Il 31 luglio 2009 firma per i Milwaukee Bucks.

Il 18 febbraio 2010 viene ceduto ai Chicago Bulls, insieme al compagno Joe Alexander, in cambio di John Salmons.

Nell'estate 2010, diventato free agent, firma per i Phoenix Suns.

Il 27 luglio 2012 viene ceduto insieme a Robin Lopez ai New Orleans Hornets in una trade che coinvolge anche i Minnesota Timberwolves.

Il 13 novembre 2012 viene ceduto ai Charlotte Bobcats in cambio di Matt Carroll.

Il 21 febbraio 2013, ultimo giorno di mercato, viene ceduto in cambio di Josh McRoberts agli Orlando Magic, che però lo tagliano due giorni dopo.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

  • Campione NCAA (2003)
  • NCAA AP All-America First Team (2005)
  • NCAA AP All-America Third Team (2004)

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]