Grumman OV-1 Mohawk

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Grumman OV-1 Mohawk
Un Grumman OV-1 Mohawk in volo
Un Grumman OV-1 Mohawk in volo
Descrizione
Tipo aereo da osservazione
aereo da attacco al suolo leggero
Equipaggio 2 (pilota ed osservatore)
Costruttore Grumman
Data primo volo 14 aprile 1959
Data entrata in servizio ottobre 1959
Dimensioni e pesi
Tavole prospettiche
Lunghezza 12,50 m (41 ft 0 in)
Apertura alare 14,63 m (48 ft 0 in)
Altezza 3,86 m (12 ft 8 in)
Superficie alare 33,4 (360 ft²)
Peso a vuoto 5 330 kg (11 760 lb)
Peso max al decollo 8 215 kg (18 110 lb)
Propulsione
Motore 2 turboelica Lycoming T53-L-701[1]
Potenza 1 400 shp (1 044 kW) ciascuna
Prestazioni
Velocità max 490 km/h (305 mph)
Velocità di salita 17,5 m/s (3 450 ft/min)
Autonomia 1 520 km (945 mi)
Tangenza 7 620 m (25 000 ft)
Note caratteristiche relativa alla versione OV-1D

[senza fonte]

voci di aerei militari presenti su Wikipedia

Il Grumman OV-1 Mohawk era un bimotore turboelica da osservazione e supporto tattico con capacità STOL, poi attacco al suolo leggero, prodotto dall'azienda statunitense Grumman Aircraft Engineering Corporation nel periodo tra gli anni cinquanta e sessanta.

Nato come aereo da osservazione disarmato, venne progettato per fornire un supporto aereo alle truppe di terra e comunicare la situazione del campo di battaglia, con possibilità di operare da piste non preparate. In seguito venne fornito di capacità offensive leggere.

Versioni[modifica | modifica sorgente]

YAO-1 (YOV-1A)
prototipo iniziale, realizzato in 9 esemplari.
OV-1A (AO-1AF)
versione da osservazione diurna, realizzata in 64 esemplari.
OV-1B (AO-1BF)
versione SLAR, realizzata in 101 esemplari.
OV-1C (AO-1CF)
versione da ricognizione notturna IR, realizzata in 169 esemplari.
OV-1D
versione dotata di sensori Consolidated, realizzata in 37 nuovi esemplari, 82 conversioni da versioni precedenti.
JOV-1A
aggiornamento delle versioni OV-1A e OV-1C equipaggiate con armamento offensivo, 59 conversioni.
RV-1C
aggiornamento con equipaggiamento Quick Look ELINT, 2 conversioni.
RV-1D
aggiornamento Quick Look II ELINT, 31 conversioni.
OV-1E
prototipo di uno sviluppo aggiornato non avviato alla produzione, realizzato in un esemplare.

Utilizzatori[modifica | modifica sorgente]

Argentina Argentina
Corea del Sud Corea del Sud
Israele Israele
Stati Uniti Stati Uniti

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Grumman OV-1 Mohawk

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) OV-1 Mohawk Walk Around (Neubeck), Squadron/Signal Publications (2007)

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Video[modifica | modifica sorgente]