Far Cry 2

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Far Cry 2
FarCry2 2010-05-16 22-36-49-21.jpg
Una scena del gameplay..
Sviluppo Ubisoft Montreal
Pubblicazione Ubisoft
Ideazione Clint Hocking
Serie Far Cry
Data di pubblicazione 21 ottobre 2008
Genere Sparatutto in prima persona
Modalità di gioco giocatore singolo, multiplayer
Piattaforma Microsoft Windows, PlayStation 3, Xbox 360
Motore grafico Dunia Engine
Fascia di età Pegi: 16+
Periferiche di input tastiera, mouse, DualShock 3, Sixaxis, gamepad
Preceduto da Far Cry
Seguito da Far Cry 3

Far Cry 2 è il secondo episodio del videogioco sparatutto in prima persona Far Cry, sviluppato dalla Ubisoft dopo aver ottenuto la licenza permanente per l’utilizzo del motore di gioco, il CryEngine di Crytek.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco è stato sviluppato da parte di Ubisoft Montreal, che il 30 marzo 2006 ha comunicato di aver acquisito tutti i diritti di proprietà intellettuale relativi al brand di Far Cry dagli ideatori dello stesso, i Crytek. L'annuncio di Far Cry 2 ha avuto luogo il 19 luglio 2007 a Parigi, da parte di Ubisoft, la quale ha dichiarato che il gioco era in fase di sviluppo, e sarebbe stato rilasciato nella primavera del 2008.

Nel dicembre del 2007, Ubisoft ha annunciato un ritardo nello sviluppo, spostando la data di uscita al 21 ottobre 2008 su PC, Playstation 3 e Xbox 360. Il gioco è stato infine commercializzato il 21 ottobre 2008 su tutte e tre le piattaforme.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

« Malato? Ti dico io cos'è malato: gli inglesi, gli americani, i canadesi e gli svedesi. Con le loro tasse pagano un pilota automatico che sgancia un missile su un mercato affollato per colpire un solo signore della guerra. Ma bravi. Così la guerra si ferma per altri sei mesi e il prezzo del loro pane di sorgo senza glutine rimane basso. Questo è malato, e la chiamano giustizia internazionale. Questi poveretti non hanno piloti automatici a proteggere i loro interessi a quindicimila chilometri da casa; non hanno una macchina da guerra pagata con le tasse; spesso non hanno nemmeno un cazzo di governo! Il pilota automatico è l'invasore, il pane senza glutine è l'invasore. Gli AK47 sono le grandi livelle sociali: io vendo potere a questa gente. »
(Lo Sciacallo)

La trama di Far Cry 2 è ambientata in un piccolo paese dell'Africa centrale, logorato dalla guerra civile, la quale ormai imperversa da parecchi mesi, costringendo parecchi civili all'abbandono del paese con ogni mezzo possibile. Lo stato africano che fa da teatro alle vicende del gioco è il Leboa Sako, piccolo lembo di terra solcato da numerosi fiumi e ricco di miniere d'oro e diamanti molto fruttuose. Il Leboa Sako dopo decenni di dominazione da parte dei coloni inglesi ha avuto la sua indipendenza ed è stato governato dal un re per parecchio tempo, ma nell'anno 2008 scoppia una guerra civile molto sangiunosa che costringe il re ad abbandonare il paese in fretta e furia: lasciando così un enorme vuoto di potere. Di questa situazione assai precaria approfitteranno alcuni comandanti ed ex-soldati del vecchio esercito reale, fondando due opposte fazioni, ognuna con ideali diversi; nascono così l'APR ( Alliance for Popular Resistance ) che incita i cittadini alla lotta armata e alla violenza per annientare tutti coloro che hanno idee diverse a quelle di Oliver Tambossa, il leader di questa fazione, e l'UFLL ( United Front for Liberty and Labour) capeggiata dal signore della guerra Addi Mbantuwe, capo molto astuto che vorrebbe portare il paese in una condizione di pace e ricchezza a qualsiasi costo, pur dovendo ricorrere alla violenza. Le due fazioni ( APR e UFLL ) iniziano quindi a combattersi tra loro per impossessassi del potere e imporre le proprie idee a tutti i cittadini di questa piccola, ma ricca nazione africana. La situazione nel paese degenera molto in fretta sfociando in un vero e proprio conflitto armato: i soldati di entrambi gli schieramenti occupano le principali città e molti civili si danno alla fuga. Questa situazione di belligeranza non fa altro che attirare una miriade di mercenari (attratti dai guadagni facili ) e ,soprattutto, uno spietato commerciante d'armi che si fa chiamare " Lo Sciacallo ", il quale ha deciso di arricchirsi vendendo armi alle fazioni e ai vari mercenari per incrementare la durata della guerra ( e dei guadagni ). Il protagonista del gioco è un mercenario, che il giocatore potrà scegliere tra i 9 messi a disposizione degli sviluppatori,il quale decide di recarsi in Leboa Sako per raccattare un bel gruzzolo di soldi e diamanti. Il compito del mercenario e quello di uccidere lo Sciacallo affinché la guerra termini e la pace sia ristabilita. Appena arrivato nel paese con l'aereo il nostro protagonista assume un tassista locale chiedendogli di portarlo a Pala ( La capitale di questo stato africano ). Durante il viaggio su una vecchia jeep color giallo, che funge da taxi; la nostra guida/tassista ci mostra alcune spettacolari zone di questa parte d'Africa: tra cui la meravigliosa savana e la lussureggiante giungla. Dopo aver superato svariati villaggi e posti di blocco finalmente il taxi raggiunge la capitale ( una piccola cittadina formata da vecchi edifici coloniali che sorge sul letto di un fiume ), ma all'improvviso il nostro protagonista viene colpito da una brutta forma di malaria e sviene proprio davanti all'hotel dove dovrebbe alloggiare; al suo risveglio si trova in una delle stanze dell'albergo poco illuminata insieme a un uomo che sta frugando nei suoi bagagli. Dopo aver frugato nelle valigie del nostro eroe l'uomo rivela di essere colui che viene chiamato " Lo Sciacallo" e di essere a conoscenza del fatto che il protagonista è un mercenario inviato per ucciderlo e per troncare la guerra. "Lo Sciacallo" quindi minaccia il mercenario prima con un machete, intimandogli di evitare di mettersi contro di lui oppure a provare ad ucciderlo, dopo di che tira fuori una pistola Colt 1911 e gliela punta in testa, ma viene presto interrotto da l'ennesima guerriglia scoppiata tra l'APR e l'UFLL nelle strade di Pala; per paura di essere scoperto nell' hotel dai soldati di una fazione "Lo Sciacallo" abbandona in fretta la stanza dimenticandosi la pistola e il machete. Dopo qualche minuto il mercenario/protagonista riprende le forze, assai limitate dalla malaria, prende la pistola e il machete, fatto ciò; esce dall'hotel finendo proprio nel bel mezzo dello scontro armato in corso nelle strade della cittadina e, non avendo abbastanza colpi, rimane ferito e sviene per la seconda volta. Dopo parecchie ore il mercenario si risveglia scoprendo di essere stato catturato da un manipolo di soldati dall'UFLL dai quale viene assunto per combattere la rivale APR; non avendo scelta il nostro eroe accetta e, dopo essersi equipaggiato con un fucile d'assalto G-3 e con un lanciarazzi, viene mandato a combattere alcuni soldati nemici che avevano preso il possesso di un piccolo avamposto nella giungla. Dopo essersi equipaggiato ed essersi curato con delle pillole contro la malaria il protagonista è ormai pronto per cambiare la storia del Leboa Sako. Il giocatore potrà scegliere con quale fazione allearsi e quindi determinare il corso della trama di Far Cry 2. Dopo parecchie avventure; comunque il protagonista incontrerà finalmente "Lo Sciacallo" e scoprirà che in fondo anche in lui c'è del buono e, insieme, porranno fine alla guerra di questa parte d'Africa.

Caratteristiche del gioco[modifica | modifica wikitesto]

Sarà possibile scegliere di interpretare uno dei 9 personaggi disponibili, e grazie ad un sistema di gioco "sandbox" il giocatore potrà ad esempio allearsi con una delle fazioni di mercenari presenti, così come mettersi contro un'altra.

Oltre alla trama principale, formata da 33 missioni, si possono fare molte altre cose. Si può ad esempio eseguire missioni per conto delle armerie, che consistono nel distruggere dei camion contenenti munizioni, come ricompensa verranno sbloccate armi e potenziamenti nell'armeria.
Si possono eseguire favori per i propri amici mercenari, che vi daranno missioni di vario genere: dall'uccidere degli spacciatori a distruggere dei carichi di medicine. Come ricompensa in questo caso il giocatore riceverà della reputazione.

Armi[modifica | modifica wikitesto]

Nel gioco sono presenti parecchie armi tra cui: fucili d'assalto, shotguns, fucili di precisione, pistole, mitragliatrici, lanciagranate, mine, granate, lanciafiamme, molotov e mortai

FUCILI D'ASSALTO

HK G3: questo fucile è l'arma meno potente del gioco; ha una bassa cadenza di fuoco e soprattutto un danno abbastanza basso. Per eliminare un nemico bisogna sparargli un intero caricatore di quest'arma.

AK 47: questo fucile d'assalto russo è una delle armi più rinomate e famose nel mondo grazie alla sua affidabilità e alla sua maneggevolezza. Dal 1947 a oggi ne sono stati prodotti circa cento milioni di esemplari. È un'arma molto maneggevole, con un rinculo medio e con un danno discreto. Per eliminare un nemico con un AK 47 occorrono pochi colpi sul torso o alla testa.

AK 47 D'ORO: Quest'arma è l' esatta riproduzione di un AK 47 normale, solo che, anziché essere fatto di metallo, questo AK 47 è realizzato interamente d'oro massiccio. Essendo fatto d'oro questo fucile non si incepperà né esploderà mai. Il danno è lo stesso di un AK 47 normale. ( ATTENZIONE: quest'arma non si può trovare in vendita nelle armerie del gioco, infatti ne esistono solo 8 esemplari in tutta la mappa, i quali sono stati nascosti in alcuni luoghi del mondo di gioco presumibilmente dello Sciacallo).

ARMLITE mod.16 ( AR 16 ): questo fucile di fabbricazione americana spara raffiche di tre colpi ogni qual volta il grilletto viene premuto. Ha una portata abbastanza elevata grazie al mirino in esso integrato e ha un danno alto che permette l'eliminazione di uno o più nemici con poche raffiche.

FN FAL: questo fucile fabbricato in Belgio dagli anni '80 a oggi è un'arma molto potente rinomata soprattutto per la sua cadenza di fuoco e per il suo danno. Infatti presenta un danno molto elevato, si possono eliminare gruppi di nemici con pochi colpi. È meglio fare attenzione ai nemici armati di FAL soprattutto per i giocatori che hanno selezionato una modalità di gioco maggiore.

FUCILI DI PRECISIONE

M 1903: è un fucile di precisione con un sistema bolt action. Ogni volta che un proiettile viene sparato bisogna rilasciare la culatta per espellere il bossolo e per incamerare un nuovo proiettile. Ha solo 5 colpi per caricatore ma ha un danno discreto e una buona portata e una bassa cadenza. Per eliminare un nemico con un M1903 sono necessari almeno due colpi al torso o uno alla testa.

DRAGUNOV SVD: è un fucile semiautomatico russo, molto maneggevole ed efficace. Essendo semiautomatico ha una cadenza buona e un danno alto, ma la portata è la stessa del M 1903. Occorrono pochi colpi di quest'arma per eliminare uno o più nemici.

AS 50: è di sicuro il fucile da cecchino semiautomatico più potente di tutto il gioco grazie ai suoi proiettili calibro 50 che gli fanno avere un danno altissimo. È molto costoso, ma una volta acquistato ( per circa 35 diamanti ) si rivelerà un'ottima scelta in quanto può eliminare qualsiasi tipo di soldato avversario con un solo proiettile; è ottimo anche per individuare nemici nascosti grazie al suo mirino molto potente.

FUCILI A POMPA ( shotguns )

HOMELAND 37: questo fucile a pompa americano è un'arma con un buon danno e con un caricatore che può contenere fino a 7 colpi. Uno dei suoi difetti è la bassa portata che lo rende inutile quando il bersaglio da colpire è molto lontano dal giocatore. Necessita di essere ricaricato dopo ogni colpo sparato per espellere il bossolo e immettere nelle canna una nuova cartuccia.

SPAS 12: questo fucile fabbricato in Italia negli anni '80 è un'arma molto efficace. Quest'arma è semiautomatica e ha un danno alto. È ottimo per eliminare gruppi di soldati nemici e, soprattutto, per far saltare in aria i veicoli degli avversari in movimento. L'unica sua pecca è la portata, la quale è molto bassa.

USAS 12: è un fucile a pompa americano totalmente automatico; ha un danno elevatissimo e una buona portata. È in grado di fare fuori decine di soldati ostili con un solo caricatore. È anche consigliato per far saltare qualsiasi tipo di veicolo e si può anche rivelare utile per fare esplodere le casse di esplosivi e munizioni.

PISTOLE MITRAGLIATRICI

MAC 10: è una pistola mitragliatrice molto efficace grazie alla sua altissima cadenza e al suo danno abbastanza alto. È ottima come arma secondaria perché può eliminare parecchi nemici con pochi colpi.

UZI: è simile al MAC10 solo che ha una cadenza minore, ma un danno molto alto che la rende efficace negli scontri a fuoco ravvicinati.


PISTOLE

MAKAROV: è una piccola pistola russa simile alla Walter PPK di James Bond. Ha 8 colpi per caricatore, ma purtroppo ha anche un danno molto basso che la rende inutile negli scontri a fuoco di grandi dimensioni. Per sbarazzarsi di un nemico con una di Makarov è necessario un caricatore intero sparato al torso dell'avversario oppure un singolo colpo sparato alla testa. Di quest'arma è disponibile anche una versione con silenziatore ( MAKAROV 6P9 SILENZIATA)

STAR 45: questa pistola ha un danno discreto e una buona cadenza che la rendono molto utile in svariate situazioni.

DESERT EAGLE: questa enorme pistola calibro 50 è sicuramente l'arma primaria migliore per il suo danno molto elevato( con due colpi circa si può mettere a terra anche i nemici più pericolosi ). Ha circa 8 colpi per caricatore ed è efficace in qualsiasi tipo di scontro a fuoco.

PISTOLA SPARA RAZZI ( Flare gun ):anziché sparare proiettili normali questa pistola spara razzi incendiari. È ottima per dare fuoco a un nemico oppure per applicare un incendio in un posto di blocco avversario.

MITRAGLIATRICI LEGGERE

PKM: è un'enorme mitragliatrice russa con la bellezza di 100 colpi per ogni caricatore; ha un danno molto alto, ma una forte rinculo. Questa mitragliatrice è ottima per eliminare i nemici più difficili da uccidere ed è anche consigliata per la distruzione di oggetti vari.

M 249 SAW: è una mitragliatrice americana molto leggera e maneggevole; ha un elevatissimo danno che la rendono molto letale in battaglia. Ha 100 colpi per caricatore come il PKM, solo che è molto più leggera ed ha un rinculo minore. È ottima per mitragliare gli avamposti dei nemici dall'alto.

LANCIARAZZI

RPG7: è il lanciarazzi più famoso al mondo; ha un danno altissimo ed è perfetto per far esplodere un accampamento di nemici. L'unica sua pecca è che tende a incepparsi o ad esplodere spesso.

CARL G: è un lanciarazzi molto potente e preciso grazie al suo mirino di precisione che permette al giocatore di bombardare gli avamposti nemici da lontano. È ottimo per far saltare in aria veicoli, casupole e casse di munizioni.

LANCIAGRANATE

M79: è un potente lanciagranate con un solo colpo. Ha un danno molto elevato, ma necessita di essere ricaricato ogni volta che viene sparata una granata.

MGL 140: è un lanciagranate semiautomatico potentissimo; ha 4 granate ad alta frammentazione che possono far altare in aria un intero villaggio nemico uccidendo all'istante tutti i soldati nemici in esso presenti

ARMI SPECIALI

ESPLOSIVI: sono dei pezzi di esplosivo C4 in grado di distruggere qualsiasi cosa. Sono ottimi per far esplodere i convogli dei nemici.

LANCIAFIAMME: è in grado di dare fuoco a intere zone.

MORTAIO: può radere al suolo un intero villaggio con un solo colpo. Difficile prendere la mira e soprattutto colpire l'obbiettivo.

FUCILE A DARDI: è un fucile da cecchino che spara dei pericolosi dardi velenosi. Essendo silenziato è ottimo per fare uccisioni furtive.



Il giocatore potrà portare con sé solo un'arma per ogni categoria:

Un machete; Un'arma primaria ( fucili d'assalto, fucili da cecchino, fucili a pompa e il lanciagranate MGL140); Un'arma secondaria ( pistole, pistole mitragliatrici, lanciagranate M79, esplosivo C4); Un'arma speciale ( lanciarazzi, mitragliatrici, mortai, lanciafiamme e fucili a dardi ).

Ambientazione, caratteristiche e interazione[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco è ambientato in Africa, in uno dei tanti stati centro-africani dilaniati da sanguinose guerre civili (probabilmente il Ciad, infatti la prima parte del gioco è ambientata nei dintorni di Pala, città del Ciad appunto). Infatti nel luglio 2007, Ubisoft ha inviato una squadra di sviluppatori in Africa per svolgere una più approfondita ricerca per il gioco e alcuni membri del team di Ubisoft Montreal hanno trascorso 2 settimane in diversi luoghi del continente africano e nelle aree intorno al Kenya per compiere riprese fotografiche reali di fauna selvatica. Il team ha utilizzato quindi in fase di sviluppo il materiale per riprodurre un ambiente quanto più realistico possibile.

Il giocatore potrà muoversi con diversi mezzi, quali camion pesanti, berline anni novanta, fuoristrada, idroscivolanti, deltaplani e un fuoristrada armato con una mitragliatrice pesante. Il tutto avviene in tempo reale e in circa 50 chilometri di aree all'aria aperta tipiche del continente africano che vanno dalla steppa alla savana, dalla giungla al deserto e che, grazie al nuovo motore grafico denominato Dunia engine creato appositamente per Far Cry 2, è possibile godere di un ciclo diurno-notturno, musica dinamica e ambienti realistici spesso distruttibili; in particolare il fuoco può propagarsi in maniera particolarmente realistica.

Il Dunia engine consente al giocatore di interagire con l'ambiente, che si tratti di un cespuglio rotto perché investito con l'auto o di una casa danneggiata da una granata o dal colpo di un bazooka, e consente al giocatore di trovare diversi modi per completare le missioni. Ad esempio: è possibile usare delle molotov per dar fuoco all'erba secca e il fuoco si propagherà, attivando esplosivi e uccidendo i nemici che incontrerà sul suo cammino. Lo stesso succederà con le capanne o sparando agli esplosivi vicino all'erba. Il gioco gestisce anche il tempo e i cambiamenti atmosferici: anch'essi influenzano il giocatore nelle missioni. Di notte è possibile entrare furtivamente negli accampamenti; la pioggia indebolisce gli effetti del fuoco e velocizza il deterioramento delle armi. Sono presenti due modalità: multiplayer e giocatore singolo.

Editor mappe[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco permette di creare delle grandi mappe pubblicabili Online. Grazie al potente editor, le mappe possono essere molto dettagliate e varie. Per esempio si possono creare deserti, città africane, fitte foreste o vastissime bidonville. Tutte queste mappe possono essere rese più dettagliate da molti elementi tipici del continente africano come vasi, ceste o chioschi che danno più realismo ai luoghi, e possono essere arricchite con textures che cambiano zone del suolo rendendole sabbiose, rocciose ecc.

Si possono anche creare rilievi o depressioni per dare vita a canyon, fiumi o ad alte montagne. Le mappe possono essere scaricate da Internet ed essere giocate da una vastissima community di persone che sfrutteranno gli elementi forniti dal creatore della mappa, come mitragliatrici su treppiede, per vincere la sfida proposta (che può variare dal semplice Death-match alla caccia al diamante).

Veicoli[modifica | modifica wikitesto]

Nel gioco sono presenti diversi veicoli da pilotare attraverso le ambientazioni di gioco:

  • Deltaplano
  • Idroscivolante
  • Peschereccio
  • Chenowth FAV
  • Datsun Cherry
  • Jeep Liberty
  • Jeep Wrangler Unlimited
  • Land-Rover Defender 110
  • Mercedes-Benz Unimog 406
  • Yamaha Banshee
  • Zil 130G

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi