Evolution (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Evolution
Evolution Film.jpg
Una scena del film
Titolo originale Evolution
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 2001
Durata 101 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia, fantascienza
Regia Ivan Reitman
Soggetto Don Jakoby
Sceneggiatura Don Jakoby, David Diamond, David Weissman
Fotografia Michael Chapman
Montaggio Wendy Greene Bricmont, Sheldon Kahn
Musiche John Powell
Scenografia J. Michael Riva
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Evolution è un film del 2001 diretto da Ivan Reitman, prodotto dalla The Montecito Picture Company, distribuito in Italia dalla Columbia Pictures e nelle sale cinematografiche dal 6 luglio 2001.

Dal film è stata tratta la serie animata Evolution.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Un meteorite cade in Arizona e porta forme di vita aliene che da piccoli batteri diventeranno micidiali mostri. Wayne Green (Seann William Scott) aspirante pompiere, mentre si esercita nel salvataggio delle persone negli incendi, vede il meteorite schiantarsi sul terreno ed avverte la polizia. Due insegnanti del Glen Canyon Community College, Ira Kane (David Duchovny) e Harry Phineas Block (Orlando Jones), vengono avvertiti poco dopo e subito cominciano ad indagare sul meteorite. Scendendo nel cratere creatosi nell'impatto, i due scoprono che a poche ore dallo schianto hanno cominciato a formarsi delle "muffe" attorno al masso.

Prelevando un campione, vedono che la roccia inizia a "sanguinare". Dopo una spettrografia, Ira scopre delle piccole creature monocellulari nel cui DNA ci sono 10 coppie basi, mentre in quello terrestre ce ne sono solo 4. Pochi minuti dopo la scoperta, gli organismi evolvono in creature pluricellulari, cambiamento che la vita terrestre ha impiegato milioni di anni a conseguire.

Dopo le prime scoperte, i due scienziati decidono di ritornare nella caverna luogo dell'impatto insieme ad alcuni studenti, per procedere al recupero del meteorite, ma trovano oltre al meteorite gia' le prime forme vita vermiformi, ed una primitiva atmosfera protettiva contro la normale aria terrestre.

Alcuni giorni dopo i due scienziati si ripresentano sul luogo dello schianto ma lo trovano sequestrato dall'esercito, sezione medica.

Wayne Green intanto viene bocciato all'esame da pompiere e torna al suo vecchio lavoro di cameriere in un country club. Durante una festa notturna, mentre lavora come cameriere, il suo odioso capo porta una donna sua amante, al chiaro di luna su un campo da golf, ma dopo aver toccato l'acqua viene divorato da un enorme mostro che muore poco dopo. Wayne raccoglie il corpo del mostro e lo porta ai due scienziati. Ne rimangono esterrefatti e cercano di introdursi nel luogo dello scavo travestendosi da militari, rispettivamente come Tenente Colonnello e Soldato (Ira in passato aveva lavorato proprio per lo stesso settore dell'esercito, con il medesimo grado) ma vengono scoperti e allontanati.

I mostri alieni continuano l'evoluzione e nel giro di qualche settimana pare possano arrivare a conquistare l'America. Il Generale Russell Woodman (Ted Levine) propone di distruggere la caverna dove si trova il meteorite con del napalm, ma poche ore prima dell'esplosione Harry scopre per caso che il fuoco catalizza gli alieni e ne comporta una crescita incontrollata. Ma è troppo tardi: la bomba esplode e un gigantesco alieno nasce, spazzando gli altri restanti, e minaccia di distruggere la città iniziando dopo pochi minuti gia' a dividersi per mitosi.

In un momento di totale panico dello Stato, gli scienziati, l'aspirante pompiere Wayne ed in particolare i fratelli Donalds (studenti non certo brillanti di Ira) trovano il modo di distruggere il mostro: il selenio è l'elemento chimico che può essere mortale per l'alieno come l'arsenico è mortale per l'uomo e le forme di vita basate sul carbonio. Riempiono un'autopompa con shampoo antiforfora Head & Shoulders contenente questo elemento come principio attivo e partono per distruggere l'alieno.

In modo pittoresco e non privo di bad-humor alla fine riescono ad abbatterlo e a salvare il mondo. Il film si chiude con un simil spot dello shampoo Head & Shoulders.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

fantascienza Portale Fantascienza: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fantascienza