Euskaltel-Euskadi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Euskaltel-Euskadi
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Il team Euskadi nel 2008
Il team Euskadi nel 2008
Informazioni
Codice UCI EUS
Nazione Spagna Spagna
Debutto 1994
Scioglimento 2013
Specialità Strada
Status UCI World Tour
Biciclette Orbea
Sito ufficiale Euskaltel-Euskadi
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Divisa

La Euskaltel-Euskadi (codice UCI: EUS), nome ufficiale "Fundación Ciclista Euskadi-Euskadiko Txirrindularitza Iraskundea", era una squadra maschile di ciclismo su strada basca attiva dal 1994 al 2013. Sosteneva fortemente l'indipendenza dei Paesi Baschi dalla Spagna e, fino al 2012, ingaggiò solo atleti di origine basca.

Lo sponsor principale, Euskaltel, era una compagnia telefonica basca. Sin dalla creazione la squadra ha utilizzato biciclette Orbea/Zeus. Dirigenti storici, Domingo Perurena (1994-1997), Julián Gorospe (1998-2006), Rubén Gorospe (1998-2003) e Gorka Gerrikagoitia (2007-2013).

Storia[modifica | modifica sorgente]

La squadra nacque nel 1994 con il nome di Euskadi, con l'obiettivo di essere formata solo da ciclisti baschi. Il nome della squadra in lingua basca significa Paesi Baschi.

Risale al 1998 l'arrivo della compagnia telefonica Euskaltel come sponsor della squadra. Per anni il capitano della squadra fu Roberto Laiseka, capace di vincere tre tappe alla Vuelta ed arrivare sesto nel 2000 e una tappa al Tour.

L'anno d'oro di questa squadra fu il 2003, quando Iban Mayo vinse una delle più prestigiose tappe del Tour de France 2003, battendo nientemeno che Lance Armstrong sull'Alpe d'Huez, staccandolo di oltre due minuti. Alla fine del Tour, Mayo si piazzò sesto in classifica generale. Fece meglio di lui il suo compagno Zubeldia che, senza vincere nessuna tappa, si piazzò quinto.

Nei due anni successivi la squadra non ottenne grandi risultati, tranne due tappe alla Vuelta ed il Campionato di Zurigo conquistati da Samuel Sanchez, complice anche il calo di rendimento del suo uomo simbolo, Iban Mayo. Il 2007 partì con l'addio di Iban Mayo e con qualche vittoria nelle corse di primavera (come una tappa alla Tirreno-Adriatico grazie a Koldo Fernandez). A maggio la squadra si presentò con le seconde linee alla partenza del Giro d'Italia raccogliendo tre piazzamenti con il velocista Koldo Fernandez. A luglio si presentò al Tour de France con l'obiettivo d'inserire il capitano Zubeldia (nono l'anno precedente) nei primi cinque della generale. Alla fine Zubeldia si piazzò quinto nella generale e Astarloza nono. Txurruka indossò negli ultimi giorni la maglia bianca come miglior giovane anche se era terzo in questa speciale classifica (primo Contador, indossava la maglia gialla, secondo Soler, indossava la maglia a pois). Alla Vuelta Samuel Sanchez si classificò terzo e fu il primo atleta della squadra a salire su un podio di un grande giro. Vinse tre tappe tra cui l'ultima cronometro, con cui riuscì a scalzare Cadel Evans dal terzo posto in classifica.

Al Tour de France 2008 l'Euskaltel si presentò con tre capitani: Samuel Sanchez, Haimar Aguirre Zubeldia e Mikel Astarloza. Zubeldia deluse classificandosi quarantacinquesimo ad un'ora e mezza dal vincitore Carlos Sastre, Astarloza fu sedicesimo mentre Samuel Sanchez andò in crisi sui Pirenei ma si riscattò sulle Alpi, giungendo secondo nella tappa dell'Alpe d'Huez dietro a Sastre. A fine Tour sarà settimo.

Il 9 agosto 2008 la vittoria più prestigiosa: Samuel Sanchez vinse la medaglia d'oro olimpica, conquistando la gara in linea dei Giochi olimpici di Pechino 2008, precedendo in una volata ristretta l'italiano Davide Rebellin e lo svizzero Fabian Cancellara.

Nel 2009 il team ha ottenuto poche vittorie di rilievo, tra cui il successo di Astarloza nella sedicesima tappa del Tour de France. Tra i piazzamenti, il secondo posto assoluto di Samuel Sanchez alla Vuelta, a soli 55" dal vincitore. Astarloza è stato in seguito trovato positivo all'Epo, dopo la conclusione del Tour de France.

Al Tour de France 2011 Samuel Sánchez ha conquistato la classifica scalatori.

Nel 2013 per poter confermare il posto nel World Tour, la squadra rinuncia alla sua vocazione di team formato esclusivamente da corridori baschi.

Il 20 agosto 2013 annuncia il ritiro dal ciclismo al termine della stagione a causa di problemi finanziari.

Cronistoria[modifica | modifica sorgente]

Annuario[modifica | modifica sorgente]

Anno Codice Nome Cat. Biciclette Dirigenza
1994 EUS Spagna Euskadi-Orbea (fino a metà marzo)
Spagna Euskadi-Petronor (da metà marzo)
- Orbea Manager: -
Dir. sportivi: Domingo Perurena, José Luis Laka
1995 EUS Spagna Euskadi-Orbea - Zeus Manager: -
Dir. sportivi: Domingo Perurena, José Luis Laka
1996 EUS Spagna Euskadi - Zeus Manager: Mikel Eiguren
Dir. sportivi: Domingo Perurena, José Luis Laka
1997 EUS Spagna Euskadi - Zeus-Orbea Manager: Miguel Madariaga
Dir. sportivi: Domingo Perurena, José Luis Laka
1998 EUS Spagna Euskaltel-Euskadi - Zeus Manager: Miguel Madariaga
Dir. sportivi: Julián Gorospe, Tomás Amézaga
1999 EUS Spagna Euskaltel-Euskadi GSII ? Manager: Miguel Madariaga
Dir. sportivi: Rubén Gorospe, Julián Gorospe, Tomás Amézaga
2000 EUS Spagna Euskaltel-Euskadi GSII Orbea Manager: Miguel Madariaga
Dir. sportivi: Rubén Gorospe, Julián Gorospe, Gérard Rué, Tomás Amézaga
2001 EUS Spagna Euskaltel-Euskadi GSI Zeus-Orbea Manager: Miguel Madariaga
Dir. sportivi: Rubén Gorospe, Julián Gorospe
2002 EUS Spagna Euskaltel-Euskadi GSI Zeus-Orbea Manager: Miguel Madariaga
Dir. sportivi: Rubén Gorospe, Julián Gorospe
2003 EUS Spagna Euskaltel-Euskadi GSI Zeus-Orbea Manager: Miguel Madariaga
Dir. sportivi: Rubén Gorospe, Julián Gorospe
2004 EUS Spagna Euskaltel-Euskadi GSI Zeus-Orbea Manager: Miguel Madariaga
Dir. sportivi: Gorka Gerrikagoitia, Julián Gorospe
2005 EUS Spagna Euskadi (fino all'11 giugno)
Spagna Euskaltel-Euskadi (dal 12 giugno)
PT Zeus-Orbea Manager: Miguel Madariaga
Dir. sportivi: Gorka Gerrikagoitia, Julián Gorospe
2006 EUS Spagna Euskaltel-Euskadi PT Zeus-Orbea Manager: Miguel Madariaga
Dir. sportivi: Gorka Gerrikagoitia, Julián Gorospe, Javier Carballeda
2007 EUS Spagna Euskaltel-Euskadi PT Orbea Manager: Miguel Madariaga
Dir. sportivi: Igor González de Galdeano, Gorka Gerrikagoitia, Jon Odriozola, Javier Carballeda
2008 EUS Spagna Euskaltel-Euskadi PT Orbea Manager: Miguel Madariaga
Dir. sportivi: Igor González de Galdeano, Gorka Gerrikagoitia, Jon Odriozola, Javier Carballeda
2009 EUS Spagna Euskaltel-Euskadi PT Orbea Manager: Miguel Madariaga
Dir. sportivi: Alexander Díaz, Igor González de Galdeano, Gorka Gerrikagoitia, Josu Larrazabal
2010 EUS Spagna Euskaltel-Euskadi PT Orbea Manager: Miguel Madariaga
Dir. sportivi: Alvaro González de Galdeano, Igor González de Galdeano, Gorka Gerrikagoitia, Josu Larrazabal
2011 EUS Spagna Euskaltel-Euskadi WT Orbea Manager: Igor González de Galdeano
Dir. sportivi: Alvaro González de Galdeano, Gorka Gerrikagoitia, Josu Larrazabal
2012 EUS Spagna Euskaltel-Euskadi WT Orbea Manager: Miguel Madariaga
Dir. sportivi: Gorka Gerrikagoitia, Alvaro González de Galdeano, Iñaki Isasi
2013 EUS Spagna Euskaltel-Euskadi WT Orbea Manager: Igor González de Galdeano
Dir. sportivi: Alvaro González de Galdeano, Iñaki Isasi, Sergio Quilez, Alexander Díaz, Óscar Guerrero

Classifiche UCI[modifica | modifica sorgente]

Fino al 1998, le squadre ciclistiche erano classificate dall'UCI in un'unica divisione. Nel 1999 la classifica a squadre venne divisa in prima, seconda e terza categoria (GSI, GSII e GSIII), mentre i corridori rimasero in classifica unica.[1] Nel 2005 fu introdotto l'UCI ProTour[2] e, parallelamente, i Circuiti continentali UCI;[1] dal 2009 le gare del circuito ProTour sono state integrate nel Calendario mondiale UCI, poi divenuto UCI World Tour.

Anno Class. Pos. Migliore cl. individuale
1995 - 32º Spagna Íñigo Cuesta (223º)
1996 - 36º Spagna César Solaun (220º)
1997 - 34º Spagna César Solaun (121º)
1998 - 28º Spagna Álvaro de Galdeano (96º)
1999 GSII Spagna Roberto Laiseka (83º)
2000 GSII Spagna Haimar Zubeldia (32º)
2001 GSI 17º Spagna David Etxebarria (48º)
2002 GSI 24º Spagna David Etxebarria (49º)
2003 GSI 13º Spagna Iban Mayo (10º)
2004 GSI 15º Spagna Iban Mayo (23º)
2005 ProTour 19º Spagna Aitor González (43º)
2006 ProTour 17º Spagna Samuel Sánchez (2º)
2007 ProTour 11º Spagna Samuel Sánchez (9º)
2008 ProTour Spagna Mikel Astarloza (11º)
2009 World Cal. 12º Spagna Samuel Sánchez (3º)
2010 World Cal. 13º Spagna Samuel Sánchez (8º)
2011 World Tour 12º Spagna Samuel Sánchez (6º)
2012 World Tour 13º Spagna Samuel Sánchez (9º)
2013 World Tour 15º Spagna Jon Izagirre (32º)

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Aggiornato al 15 settembre 2013

Grandi Giri[modifica | modifica sorgente]

Participazioni: 7 (2005, 2006, 2007, 2008, 2011, 2012, 2013)
Vittorie di tappa: 3
2011 (Igor Antón, Mikel Nieve)
2012 (Jon Izagirre)
Vittorie finali: 0
Altre classifiche: 0
Partecipazioni: 13 (2001, 2002, 2003, 2004, 2005, 2006, 2007, 2008, 2009, 2010, 2011, 2012, 2013)
Vittorie di tappa: 4
2001 (Roberto Laiseka)
2003 (Iban Mayo)
2009 (Mikel Astarloza)
2011 (Samuel Sánchez)
Vittorie finali: 0
Altre classifiche: 2
2007 Combattività (Amets Txurruka)
2011 Scalatori (Samuel Sánchez)

Campionati nazionali[modifica | modifica sorgente]

Strada
Cronometro: 1996 (Iñigo González de Heredia Aranzabal)
Cronometro: 2013 (Ioannis Tamouridis)
In linea: 2013 (Ioannis Tamouridis)

Altri successi[modifica | modifica sorgente]

In una occasione corridori in forza alla Euskaltel si sono affermati ai giochi olimpici.

Giochi olimpici
2008 (Samuel Sánchez)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Archivio delle classifiche UCI. URL consultato il 3 dicembre 2009.
  2. ^ Archivio delle classifiche UCI ProTour. URL consultato il 12 dicembre 2009.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

ciclismo Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo