Doug Ross

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Doug Ross
Doug Ross.jpg
Universo E.R. - Medici in prima linea
Autore Michael Crichton
1ª app. in Pilota
Ultima app. in Vecchi tempi
Interpretato da George Clooney
Voce italiana Fabrizio Temperini
Sesso Maschio
Professione pediatra
Parenti
  • Sarah Ross (madre)
  • Ray Ross (padre)
  • Tess e Kate Ross (figlie)
  • Carol Hathaway (moglie)

Douglas "Doug" Ross è un personaggio della serie televisiva E.R. - Medici in prima linea, interpretato da George Clooney.

Storia del personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Doug è cresciuto con sua madre Sarah, dopo che il padre Ray abbandonò la famiglia per fuggire con un'altra donna. Pediatra del pronto soccorso, esercita la propria professione con il cuore, pensando unicamente al bene dei bambini e tenendo poco conto delle regole. Il suo modo di fare lo mette spesso i conflitto con i suoi superiori, venendo richiamato più volte dalla commissione disciplinare e soprattutto dalla severa Kerry Weaver.

Doug ha avuto molte donne nel corso della serie, ma non ha amato seriamente nessuna di loro. Il caso più clamoroso è stato quando una donna con cui era appena stato a letto ha avuto una crisi epilettica e lui l'ha portata al policlinico; quando i medici gli hanno chiesto il nome della donna, Doug ha ammesso di non saperlo.

Nutre un rancore profondo nei confronti del padre e quando dopo anni, l'uomo tenta di riallacciare i rapporti con il figlio, Doug seduce la sua donna per ripicca. Quando il padre muore in un incidente stradale, il dottore parte per seppellirlo in California.

Molto amico del Dr. Mark Greene, che lui chiama affettuosamente Ciccio, Doug è innamorato dell'infermiera Carol Hathaway, che spesso ha fatto soffrire, portandola a tentare il suicidio. Carol e Doug vivranno un'intensa storia d'amore lungo il corso della serie. Durante la quinta stagione, Doug aiuta Ricky Abbott, un bambino affetto da una gravissima malattia genetica, utilizzando senza il consenso dei superiori una nuova terapia sperimentale. Successivamente, pregato dalla signora Abbott (che ha già perso un altro figlio per la stessa malattia), Doug pratica l'eutanasia al piccolo Ricky. Il padre del bambino però lo denuncia per omicidio e Doug deve fare i conti con Mark e Kerry, interessati al buon nome dell'ospedale. Così, dopo essere sopravvissuto a un terribile incidente insieme a Jeanie Boulet, il dottor Ross sceglie di lasciare Chicago per un incarico a Seattle e Carol inizialmente non lo segue. Poco tempo dopo Carol scopre di essere incinta di lui e, per non negare alle sue figlie la presenza del padre, i due si riuniranno, culminando la loro storia d'amore con la nascita di due gemelle, Tess e Kate.

Doug viene visto per l'ultima volta nella stagione finale della serie, dove gli viene dedicata un'intera puntata. Il dottore, infatti deve convincere una nonna (Susan Sarandon) a donare gli organi del nipotino caduto in coma irreversibile. Alla fine Doug riesce a convincere la donna e un rene del bambino viene donato, all'insaputa di Ross, al suo vecchio collega John Carter. In chiusura di puntata Doug e Carol vanno a dormire e il dottore dice alla moglie che la ama.

Doug Ross è anche il nome del dottore che si innamora della pecora nell'episodio del film di Woody Allen Tutto quello che avreste voluto sapere sul sesso* (*ma non avete mai osato chiedere).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]