Robert Romano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Robert Romano
Robert Romano.jpg
Universo E.R. - Medici in prima linea
Soprannome

Missile

Autore Michael Crichton
1ª app. in Al e Jeanie
Ultima app. in Heal Thyself
Interpretato da Paul McCrane
Voce italiana Mino Caprio
Sesso Maschio
Professione chirurgo, primario del Pronto soccorso

Robert "Missile" Romano è un personaggio della serie televisiva E.R. - Medici in prima linea, interpretato da Paul McCrane.

Il Dr. Romano era un personaggio dal carattere estremamente sgradevole accompagnato spesso da commenti razzisti, inopportuni e intolleranti. Durante tutto il prosieguo della serie, si è scontrato spesso con i suoi colleghi e sottoposti, dimostrandosi burbero ed inflessibile. L'unica persona che è riuscita ad ammorbidirlo è stata la Dr.ssa Corday, della quale Romano si era infatuato. Però in alcuni casi traspare come il suo carattere sia scontroso e sgradevole per proteggersi; si può notare come in alcuni casi estremi appaia con un carattere totalmente diverso, ad esempio per la morte di Lucy Knight o al matrimonio della dottoressa Corday.

Il lato umano del Dr. Romano si manifesta solo dopo essere stato vittima di un tragico incidente, in cui perde il braccio, tranciato dall'elica di un elisoccorso. Tale incidente, impedisce al dr. Romano di proseguire il suo lavoro di chirurgo e viene quindi assegnato all'attività di pronto soccorso, di cui viene messo a capo. Il nuovo impiego però non lo soddisfa e il suo pessimo umore si ripercuote sui colleghi di lavoro che lo tollerano a fatica. Un giorno, proprio mentre Robert si ritrova a dover fare i conti con il trauma psicologico subito a causa dell'incidente che lo ha privato del braccio, mentre si trova nella zona antistante l'ingresso del pronto soccorso, un elicottero ha problemi a decollare dalla piattaforma sul tetto dell'ospedale e precipita al suolo schiacciandolo.

Il corpo del dr. Romano viene ritrovato solo dopo molte ore dall'incidente. Nessuno dei suoi colleghi si presenta alla funzione commemorativa organizzata per lui dalla dr.ssa Corday. Romano, che non aveva famiglia ed era molto legato al suo lavoro, lascia parte dei suoi soldi all'ospedale in cui era chirurgo, dove aveva trascorso la maggior parte del suo tempo. Questa donazione viene utilizzata dalla dr.ssa Weaver per fondare un nuovo reparto recante il suo nome e dedicato alla cura di gay e transessuali, persone che Robert non aveva mai accettato. La targhetta dell'armadietto di Romano è presente insieme a quelle degli altri dottori del policlinico nell'episodio Il libro di Abby della quindicesima serie.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]