Dispersione (chimica)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Una dispersione è un sistema (stabile o instabile) costituito da più fasi (di solito due) in cui la prevalente è detta "fase disperdente" e le altre sono dette "fasi disperse". Caratteristica delle dispersioni è che le varie fasi sono eterogenee e che le fasi disperse hanno dimensioni superiori alle grandezze colloidali (diametro > 1 μm).

Se la fase disperdente è liquida si possono avere: schiume quando la fase dispersa è gassosa, emulsioni quando è liquida e sospensioni quando è solida.

Se la fase disperdente è gassosa, si parla di nebbia quando la fase dispersa è liquida e di fumo se è solida.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]