Foschia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La foschia è una sospensione di minuscole goccioline di acqua liquida in aria che causa una riduzione di visibilità da 1 a 10 km.

Differisce dalla nebbia in quanto costituita da un più leggero addensamento di acqua, per questo motivo la nebbia è caratterizzata da una minore visibilità (che si assume, convenzionalmente, inferiore a 1 km[1]).

È spesso visibile all'orizzonte del mare o lungo la costa.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) IUPAC Gold Book, "fog"

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]