Daniel von Bargen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Daniel von Bargen (Cincinnati, 5 giugno 1950) è un ex attore statunitense di cinema e televisione. Recitava prevalentemente in ruoli da poliziotto oppure militare.

Il 20 febbraio 2012 ha tentato il suicidio sparandosi un colpo della sua pistola (una calibro 38) alla tempia;[1][2] è stato salvato dopo aver chiamato il 911: soffriva di diabete ed aveva una gamba amputata.[1][2] Alla base del gesto, c'era il suo desiderio di morire pur di non sottoporsi ad un intervento chirurgico per l'amputazione delle dita dei piedi; le sue condizioni sono state gravi ma sono in seguito migliorate.[3].

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Tim Nudd, Seinfeld Actor Critical After Suicide Attempt, People, 23 febbraio 2012. URL consultato l'8 ottobre 2014.
  2. ^ a b (EN) TMZ Staff, 'SEINFELD' STAR Survives Suicide Attempt 'I've Shot Myself in the Head', TMZ, 22 febbraio 2012. URL consultato l'8 ottobre 2014.
  3. ^ [1]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 53488357 LCCN: n99835545