Cowa!

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Cowa!
manga
Copertina italiana del volume unico (Mitico n. 71, aprile 2000).
Copertina italiana del volume unico (Mitico n. 71, aprile 2000).
Titolo orig. こわ!
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Akira Toriyama
Editore Shueisha
1ª edizione 19971998
Collanaed. Weekly Shonen Jump
Tankōbon unico
Editore it. Star Comics
1ª edizione it. luglio 1998 – agosto 1999
Collanaed. it. Express
Volume it. unico
Target shōnen
Genere fantasy

Cowa! (こわ!?) è un manga, il primo di Akira Toriyama dopo la conclusione di Dragon Ball uscito nel 1997. Cowa! (che in giapponese significa "fa paura!") narra le avventure di Paifu, un piccolo demone che insieme ad Arpon e José, due mostriciattoli amici suoi e lo scorbutico Maruyama, intraprenderanno un lungo e difficile viaggio a bordo di una jeep, per recuperare la medicina in grado di salvare gli abitanti del villaggio di Paifu.

Il manga è composto solo da un volume autoconclusivo ed è pubblicato in Italia dalla Star Comics, prima a puntate sulla testata Express dal luglio 1998 all'agosto 1999, quindi in un numero monografico della testata Mitico (il numero 71 dell'aprile 2000).

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Paifu, José e Arpon sono tre giovani mostriciattoli che vivono nel villaggio di Capo Pipistrello, dove umani, animali antropomorfi e mostri convivono pacificamente. Accade che la popolazione "mostruosa" di Capo Pipistrello inizia ad essere contagiata da un misterioso morbo, e il dottore dei mostri diagnostica a tutti una terribile malattia: il raffreddore da mostro, che porta alla morte in un mese. I tre amici decidono così di partire alla volta della montagna su cui vive la strega che produce la medicina per il raffreddore da mostro, ma sono troppo giovani e inesperti per fare il viaggio da soli. Paifu convince con l'inganno un ex lottatore di sumo, Maruyama (un umano), a far loro da guida e guardia del corpo. Inizia così un viaggio pieno di avventure e pericoli, tra umani aggressivi o amichevoli, e strane creature.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Paifu: un mezzo vampiro che vive con la madre, una vampira; del padre, un uomo-koala, si sa solo che fu ucciso anni prima dai cacciatori. Paifu beve sangue e odia la luce, come tutti i vampiri (anche se la luce non lo distrugge); quando vede una croce però, anziché fuggire, si trasforma in un koala mannaro. Paifu in versione koala è fortissimo e ferocissimo, ma privo di cervello, dato che attacca indistintamente tutto e tutti. L'unico modo per farlo tornare normale è fargli vedere un oggetto di forma tonda.
  • José Rodriguez: un giovane fantasma in grado di volare e prendere la forma degli oggetti più svariati. José è il miglior amico di Paifu ed è in qualche modo succube delle sue decisioni, non avendo mai il coraggio di dirgli no. Il peggior problema di José è che quando è troppo nervoso inizia a petare.
  • Arpon: un mostro umanoide in grado di allungare le braccia, si comporta da bullo ma non ha un animo cattivo, solo indisciplinato. Ha una certa rivalità con Paifu e cerca sempre di essere migliore di lui.
  • Mako Maruyama: con il nome di "Katsukazan" ("vulcano attivo") era venerato come il più forte lottatore di sumo al mondo. Un giorno, durante un incontro, causò involontariamente la morte del suo avversario e da allora decise di ritirarsi in esilio a Capo Pipistrello, diventando una specie di "babau" per la gente del posto che non lo conosceva. Paifu lo convince ad accompagnare lui e gli altri promettendogli un milione di yen.
  • Baroava: un mostro dalla consistenza gommosa che abita nel bosco che circonda la montagna della strega. Egli uccide tutti coloro che si addentrino nel bosco perché il suo compito è difendere quell'ecosistema e le creature a rischio estinzione che vi abitano. Il suo punto debole è sentire qualcuno fischiare: questo rumore lo fa diventare piccolo e incapace di lottare.
  • Leonardo: il maggiordomo della strega, un diavolo esperto nei combattimenti che però non appena vede Maruyama decide di sfidarlo a una gara di indovinelli.
  • La strega: una vecchia gigantesca, unica produttrice della medicina contro il raffreddore da mostro.

Manga[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
Data di prima pubblicazione
Giappone Italia
1 Cowa!
「こわ!」 - Kowa!
1º maggio 1998[1]
ISBN 4-08-872557-3
1º aprile 2000[2]
Capitoli
  • 01. La commissione di Paifu (パイフーのおつかい Paifū no otsukai?)
  • 02. La prova di coraggio (オバケのきもだめし Obake no kimodameshi?)
  • 03. Paifu e Arpon (パイフーとアーポン Paifū to Āpon?)
  • 04. Il raffreddore da mostro (オバケ風邪 Obake kaze?)
  • 05. Partenza per la Montagna del Gufo (みみずく山に出発 Mimizuku Yama ni shuppatsu?)
  • 06. Mako Maruyama spaventa ancora (やっぱりこわい丸山真虎 Yappari kowai Maruyama Mako?)
  • 07. Un viaggio tranquillo (旅は順調 Tabi wa junchō?)
  • 08. Katsukazan scende in campo (活火山うごく Katsukazan?)
  • 09. Il mostro del Bosco Terribile (恐怖の森のモンスター Kyofū no Mori no monsutā?)
  • 10. Makorin è in pericolo (世界最強の男マコリン苦戦 Sekai saikyō no otoko Makorin kusen?)
  • 11. L'arrivo nella casa della strega (魔女の家到着 Majo no ie tōchaku?)
  • 12. Abbiamo la medicina (特効薬いただき! Tokkōyaku itadaki!?)
  • 13. Forza Paifu (がんばれパイフー Ganbare Paifū?)
  • 14. Il battello di Makorin (マコリンの船 Makorin no fune?)

Autocitazioni[modifica | modifica wikitesto]

Come accade in tutti i manga di Akira Toriyama, anche in Cowa! ci sono dei rimandi più o meno palesi alle sue precedenti opere. Qualche esempio:

  • Quando Maruyama e i tre mostriciattoli stanno per raggiungere la prima tappa del loro viaggio, una città, passano in mezzo a un deserto: sul ciglio della strada a un certo punto si vede una casa molto simile a quella di Senbee Norimaki, protagonista di Dr. Slump & Arale.
  • Leonardo, il servitore della strega, è identico a Darbula, il re degli inferi che appare in Dragon Ball Z.

Inoltre, l'aspetto e il comportamento dei tre protagonisti ricorda le caratteristiche di alcuni precedenti personaggi di Dragon Ball Z: la trasformazione di Paifu in koala mannaro è simile alla metamorfosi dei saiyan in Oozaru; l'aspetto di José (fattezze tondeggianti, un'antenna sulla testa) e la sua capacità di prendere la forma di ogni cosa ricordano molto Majin Bu; Arpon condivide il potere di allungare gli arti come Piccolo e gli abitanti del pianeta Namek.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (JA) COWA!, Shueisha. URL consultato il 19 novembre 2014.
  2. ^ Cowa!, Star Comics. URL consultato il 19 novembre 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga