Confine tra la Russia e l'Ucraina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Confine tra la Russia e l'Ucraina
Dati generali
Stati Russia Russia
Ucraina Ucraina
Lunghezza 1.576 km
Dati storici
Istituito nel 1991
Causa istituzione Indipendenza dell'Ucraina
Mappa della Russia con indicate le nazioni confinanti.
Mappa dell'Ucraina con indicati i paesi confinanti.

Il Confine tra la Russia e l'Ucraina descrive la linea di demarcazione tra questi due stati. Ha una lunghezza di 1.576 km.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il confine interessa la zona sud-ovest della Russia e la parte nord-orientale dell'Ucraina. Prima ha un andamento generale da ovest verso est e poi da nord verso sud.

Inizia alla triplice frontiera tra Bielorussia, Russia ed Ucraina[1] e termina presso la costa nord del mar d'Azov[2]. Il confine marittimo poi continua e, passando nello stretto di Kerč, arriva al mar Nero.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Le coordinate geografiche sono: 52°06′47.74″N 31°46′55.91″E / 52.11326°N 31.782196°E52.11326; 31.782196.
  2. ^ Le coordinate geografiche sono: 47°07′10.96″N 38°13′51.44″E / 47.11971°N 38.230956°E47.11971; 38.230956.