Classe Forrest Sherman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Classe Forrest Sherman
USS Hull (DD-945)
USS Hull (DD-945)
Descrizione generale
Flag of the United States.svg
Tipo cacciatorpediniere
Proprietario/a Flag of the United States.svg United States Navy
Impostata 1953
Entrata in servizio 1955
Radiata 1988
Caratteristiche generali
Dislocamento 2800 t
Stazza lorda 4050 tsl
Lunghezza 127,5 m
Larghezza 13,8 m
Pescaggio 6,7 m
Propulsione vapore:
Velocità 32,5 nodi
Autonomia 4500 miglia a 20 nodi
Equipaggio 333
Armamento
Armamento alla costruzione:

dati tratti da [1]

voci di classi di cacciatorpediniere presenti su Wikipedia

La classe Forrest Shermann è una classe di cacciatorpediniere della United States Navy entrati in servizio negli anni cinquanta e rimasti in linea per circa 25 anni, via via con compiti operativi ridotti a causa dell'obsolescenza sempre più manifesta.

La classe era costituita da 18 unità, entrate in servizio tra il 1955 e il 1959 e la costruzione della prima nave venne avviata nel 1953.

La maggior parte delle navi della classe venne dismessa tra il 1982 e il 1983, ad eccezione di una, la USS Edson dismessa nel 1988.

Uno di questi vecchi cacciatorpediniere, nel 1988, l'USS Jonas Ingram, venne usato come bersaglio test per i siluri Mk 48 ADCAP, che raggiunsero il bersaglio affondandolo in mare aperto.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

I "Forrest Shermann" derivati dai Mitscher, che però furono completati come fregata, furono i primi cacciatorpediniere americani ad essere costruiti nel dopoguerra, con il primo impostato sugli scali nel 1953, e costituirono una via di mezzo tra vascelli tradizionalmente armati con cannoni, e le nuove navi missilistiche; le unità classe Forrest Sherman erano grandi navi armate essenzialmente con quattro tubi di lancio per siluri da 533mm antinave e antisommergibile, tre cannoni, uno a prua e due a poppa, da 127mm del tipo Mk 42, quattro cannoni da 76mm e due Hedgehog. Le alberature erano costituiti da due alberi massicci, che sostenevano i nuovi e pesanti radar standard delle navi americane dell'epoca e collocati davanti ai due fumaioli.

Lo scafo, lungo 127 metri era pesante circa 4500 tonnellate a pieno carico, mentre la propulsione con turbine a vapore consentiva i 32 nodi e 4500 miglia di autonomia a 20, abbastanza per attraversare l'Atlantico, anche se non ad alta velocità. L'equipaggio era di circa 333 uomini, di cui 15 ufficiali.

Ammodernamenti[modifica | modifica sorgente]

Nel corso della loro vita operativa queste navi vennero aggiornate nell'armamento. Nel corso degli anni sessanta e settanta gli Hedgehog e i cannoni da 76mm vennero rimossi e ai lanciasiluri da 533mm vennero aggiunti sei tubi lanciasiluri da 324mm in due impianti tripli del tipo MK 32.

Allo scopo di incrementare le capacità antisommergibile, otto unità vennero equipaggiate di sonar a profondità variabile e con un lanciarazzi ottuplo ASROC, montato al posto del secondo cannone da 127mm poppiero.

Altre quattro navi invece vennero modificati in unità missilistiche, mediante l'installazione di una rampa singola Mk13 di missili SM-1MR Standard; su queste navi l'ASROC venne posizionato tra i due fumaioli; il distintivo ottico delle unità convertite in cacciatorpediniere lanciamissili venne cambiato da tre a due cifre.

Immagini[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ The Forrest Sherman class sul sito destroyersonline.com.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Sito sulla nave capoclasse