Canton Turgovia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Canton Turgovia
cantone
Kanton Thurgau
Canton de Thurgovie
Chantun Turgovia
Canton Turgovia – Stemma
Localizzazione
Stato Svizzera Svizzera
Amministrazione
Capoluogo Frauenfeld-coat of arms.png Frauenfeld
Governo Regierungsrat (5)
Legislatore Grosser Rat (130)
Lingue ufficiali tedesco
Data di istituzione 1803
Territorio
Coordinate
del capoluogo
47°33′21.6″N 8°53′47.4″E / 47.556°N 8.8965°E47.556; 8.8965 (Canton Turgovia)Coordinate: 47°33′21.6″N 8°53′47.4″E / 47.556°N 8.8965°E47.556; 8.8965 (Canton Turgovia)
Altitudine 417 m s.l.m.
Superficie 991 km²
Abitanti 251 973 (31.12.2011)
Densità 254,26 ab./km²
Distretti 5
Comuni 80
Cantoni confinanti Canton San Gallo, Canton Sciaffusa, Canton Zurigo, Baden-Württemberg (D)
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
ISO 3166-2 CH-TG
Targa TG
Cartografia

Canton Turgovia – Localizzazione

Canton Turgovia – Mappa
Sito istituzionale

Il Canton Turgovia è un cantone della Svizzera. È situato nella parte nord-est della Svizzera. La capitale è Frauenfeld.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

A nord il cantone è limitato dal Lago di Costanza, oltre il quale si trova la Germania (Land Baden-Württemberg). Il fiume Reno costituisce il confine nord-occidentale. A sud si trova il Canton San Gallo; a ovest il Canton Zurigo e il Canton Sciaffusa. Nel territorio del Cantone è presente una apparente exclave di Horn, divisa dal Lago di Costanza. L'area del cantone è di 991 km² e viene comunemente divisa in tre masse collinari. Una di queste si distende lungo la costa del lago di Costanza, nella parte nord. Un'altra è posta più all'interno, tra il fiume Thur e il fiume Murg. La terza forma il confine meridionale del cantone e si fonde con le montagne dell'Hörnli, nelle prealpi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

In tempi preistorici le terre del cantone erano abitate da persone della cultura Pfyn, che si erano insediate sul lago di Costanza. Durante l'epoca romana il cantone fu parte della Provincia Romana della Raetia fino al 450, e in seguito il territorio venne insediato dagli Alemanni. Fu solo nell'VIII secolo che il cantone divenne un'entità politica simile a quella oggi conosciuta. A quel tempo, comunque, i confini non erano così chiaramente definiti e variavano spesso. Complessivamente, la dimensione del Canton Turgovia era superiore, ma durante il Medioevo, il cantone si ridusse in dimensioni. I duchi di Zähringen e i conti di Kyburg conquistarono gran parte delle terre. Quando la dinastia dei Kyburg si estinse, nel 1264, gli Asburgo si accaparrarono le terre.

La Confederazione Elvetica, alleata con 10 giurisdizioni dell'ex Toggenburg, conquistarono agli Asburgo le terre del Canton Turgovia nel 1460. Nel 1798 i territori divennero un cantone per la prima volta, come parte della Repubblica Elvetica. Nel 1803 il Canton Turgovia divenne un membro della Confederazione Svizzera.

L'attuale costituzione cantonale risale al 1869.

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Il Canton Turgovia è noto per la sua buona produzione agricola. In particolare mele, pere, frutta e verdura sono rinomati. I molti meleti del cantone sono utilizzati per la produzione di sidro. Il vino viene prodotto nella valle del Thur.

Anche l'industria è presente nel Canton Turgovia. Le industrie principali sono quelle della stampa, del tessile e della manifattura. Le piccole e medie imprese sono importanti per l'economia cantonale. Molte di queste sono concentrate attorno alla capitale.

Demografia[modifica | modifica wikitesto]

La popolazione è in prevalenza di lingua tedesca. Circa due terzi della popolazione sono protestanti, mentre gran parte dei rimanenti sono cattolici.

 % Ripartizione linguistica (gruppi principali)
Fonte: Ritratti regionali dell'Ufficio federale di statistica 2000
88,5% madrelingua tedesca
2,8% madrelingua italiana
2,2% madrelingua albanese

Divisione amministrativa[modifica | modifica wikitesto]

Distretti[modifica | modifica wikitesto]

Il Canton Turgovia è suddiviso in cinque distretti, ognuno dei quali prende il nome dal capoluogo:

Fino al 2010 esistevano altri tre distretti, poi soppressi: Distretto di Bischofszell (con capoluogo Bischofszell), Distretto di Diessenhofen (con capoluogo Diessenhofen) e Distretto di Steckborn (con capoluogo Steckborn).

Comuni[modifica | modifica wikitesto]

I comuni del Canton Turgovia sono 80: Aadorf, Affeltrangen Altnau, Amlikon-Bissegg, Amriswil, Arbon, Basadingen-Schlattingen, Berg, Berlingen, Bettwiesen, Bichelsee-Balterswil, Birwinken, Bischofszell, Bottighofen, Braunau, Bürglen, Bussnang, Diessenhofen, Dozwil, Egnach, Erlen, Ermatingen, Eschenz, Eschlikon, Felben-Wellhausen, Fischingen, Frauenfeld, Gachnang, Gottlieben, Güttingen, Hauptwil-Gottshaus, Hefenhofen, Herdern, Hohentannen, Homburg, Horn, Hüttlingen, Hüttwilen, Kemmental, Kesswil, Kradolf-Schönenberg, Kreuzlingen, Langrickenbach, Lengwil, Lommis, Mammern, Märstetten, Matzingen, Müllheim, Münchwilen, Münsterlingen, Neunforn, Pfyn, Raperswilen, Rickenbach, Roggwil, Romanshorn, Salenstein, Salmsach, Schlatt, Schönholzerswilen, Sirnach, Sommeri, Steckborn, Stettfurt, Sulgen, Tägerwilen, Thundorf, Tobel-Tägerschen, Uesslingen-Buch, Uttwil, Wagenhausen, Wäldi, Wängi, Warth-Weiningen, Weinfelden, Wigoltingen, Wilen, Wuppenau, Zihlschlacht-Sitterdorf

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

svizzera Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di svizzera