Canton Giura

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Repubblica e Canton Giura
cantone
Republik und Kanton Jura
République et Canton du Jura
Republica e Chantun Giura
Repubblica e Canton Giura – Stemma
Repubblica e Canton Giura – Veduta
Localizzazione
Stato Svizzera Svizzera
Amministrazione
Capoluogo Delemont coat of arms.svg Delémont
Governo Conseil d'Etat (5)
Legislatore Parlement (60)
Lingue ufficiali francese
Data di istituzione 1979
Territorio
Coordinate
del capoluogo
47°22′N 7°21′E / 47.366667°N 7.35°E47.366667; 7.35 (Repubblica e Canton Giura)Coordinate: 47°22′N 7°21′E / 47.366667°N 7.35°E47.366667; 7.35 (Repubblica e Canton Giura)
Altitudine 435 m s.l.m.
Superficie 839 km²
Abitanti 70 542 (31.12.2011)
Densità 84,08 ab./km²
Distretti 3
Comuni 64
Cantoni confinanti Canton Basilea Campagna, Canton Berna, Canton Neuchâtel, Canton Soletta, Alsazia (F), Franca Contea (F)
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
ISO 3166-2 CH-JU
Targa JU
Cartografia

Repubblica e Canton Giura – Localizzazione

Repubblica e Canton Giura – Mappa
Sito istituzionale

Il Canton Giura è uno dei 26 cantoni svizzeri, situato nella parte nord-occidentale della Svizzera. La capitale è Delémont.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Il Canton Giura si trova nella Svizzera nord-occidentale. Consiste di parte della Catena del Giura nella parte sud e dell'altopiano del Giura nella parte nord. L'altopiano del Giura è collinoso, quasi completamente calcareo. I distretti di Ajoie e di Franches-Montagnes si trovano in questa regione.

A nord e ad ovest del cantone si trova la Francia (dipartimenti del Doubs e Territorio di Belfort in Franca Contea, Alto Reno in Alsazia). Il Canton Soletta e il Canton Basilea Campagna sono ad est del cantone, mentre il Canton Berna e il Canton Neuchâtel per un brevissimo tratto, limitano il Giura a sud. I fiumi Doubs e Birs bagnano la regione. Il Doubs si unisce alla Saône e quindi al Rodano, mentre il Birs è un tributario del Reno.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il re di Borgogna donò gran parte della terra che oggi costituisce il Canton Giura al vescovo di Basilea nel 999. La regione fu uno stato sovrano all'interno del Sacro Romano Impero per più di 800 anni. Dopo la Pace di Vestfalia del 1648 il Giura ebbe stretti legami con la Confederazione Svizzera. Al Congresso di Vienna il Giura venne assegnato al Canton Berna. Questo atto causò dissenso. Il Giura era di lingua francese e cattolico, mentre il Canton Berna era principalmente di lingua tedesca e protestante.

Nel 1947 si formò il gruppo "Rassemblement jurassien" ("Riunificazione giurassiana"), al quale nel 1952 si opposero gli antiseparatisti dell'"Union des patriotes jurassiens" ("Unione dei patrioti giurassiani"). In seguito, i nomi diventarono "Béliers" ("Arieti"), rispettivamente "Sangliers" ("Cinghiali").

La popolazione della regione del Giura richiese l'indipendenza. Dopo una lunga lotta, la costituzione venne accettata nel 1977. Nel 1978 la divisione divenne ufficiale quando il popolo svizzero votò in suo favore, e nel 1979 il Giura diventò il ventiseiesimo Cantone della Confederazione Svizzera. Il Giura storico era composto da 7 distretti, tuttavia solo tre accettarono la separazione dal Canton Berna, uno scelse di unirsi al Canton Basilea Campagna, mentre gli altri tre distretti scelsero di rimanere nel Canton Berna, formando così la regione francofona del Giura bernese.

Ancora oggi, nel Canton Giura hanno occasionalmente luogo manifestazioni o veri e propri atti vandalici a sostegno della riunificazione del Giura storico.

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Nell'ambito del settore primario, l'attività principale è quella dell'allevamento (principalmente di bovini ed equini), con la correlata produzione di formaggi, fra cui un posto di primo piano spetta alla Tete de moine, specialità particolarmente pregiata la cui produzione è limitata ad una zona ristretta. L'industria è incentrata sulla meccanica di precisione e in particolare sulla produzione di orologi. Rilevante il numero di piccole e medie imprese. Nell'ambito del settore terziario, una crescente importanza è rivestita dal turismo che si avvale di una fitta rete di sentieri riservati ai pedoni e ai ciclisti ed attira appassionati di equitazione.

Demografia[modifica | modifica wikitesto]

La popolazione è quasi interamente di lingua francese. La maggioranza della popolazione è cattolica.

 % Ripartizione linguistica (gruppi principali)
Fonte: Ritratti regionali dell'Ufficio federale di statistica 2000
4,4% madrelingua tedesca
90% madrelingua francese
1,8% madrelingua italiana

Municipalità[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito l'elenco delle municipalità (communes), elencate per distretto.

Porrentruy[modifica | modifica wikitesto]

Delémont[modifica | modifica wikitesto]

Franches-Montagnes[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Il canton Giura è l'unico in Svizzera nel quale i semafori sulle strade sono completamente inesistenti.

Letteratura[modifica | modifica wikitesto]

  • Ganguillet, Gilbert: Le conflit jurassien. Un cas de mobilisation ethno-régionale en Suisse, Zürich 1986.
  • Hauser, Claude: Aux origines intellectuelles de la Question jurassienne. Culture et politique entre la France et la Suisse romande (1910-1950), Diss. Fribourg 1997.
  • Henecka, Hans Peter: Die jurassischen Separatisten. Eine Studie zur Soziologie des ethnischen Konflikts und der sozialen Bewegung, Meisenheim am Glan 1972.
  • Jenkins, John R.G.: Jura Separatism in Switzerland, Oxford 1986.
  • Ruch, Christian: Struktur und Strukturwandel des jurassischen Separatismus zwischen 1974 und 1994, Bern 2001.
  • Schwander, Marcel: Jura. Konfliktstoff für Jahrzehnte, Zürich/Köln 1977.
  • Steppacher, Burkard: Die Jurafrage in der Schweiz, München 1985.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]