Campionato italiano di hockey su ghiaccio 1933

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stagione 1933
Campionato Campionato italiano
Sport Ice hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Durata 14 gennaio 1933
12 marzo 1933
Numero squadre 7
Scudetto.svg Finale scudetto
Campione italiano HC Milano HC Milano
Finalista Cortina Cortina

Il campionato italiano di hockey su ghiaccio 1933, 7a edizione del massimo campionato nazionale, si disputò in due distinte fasi, fra il 14 gennaio ed il 12 marzo 1933. Le squadre partecipanti furono suddivise in due gironi, quello Occidentale e quello Orientale. Si disputò uno spareggio l'accesso alla finale fra le formazioni vincenti di ogni gruppo. Per la prima volta la finale si svolse con la formula andata-ritorno. L'HC Milano vinse il suo sesto titolo nazionale.

Formazioni[modifica | modifica sorgente]

Le squadre che presero parte al campionato furono sette, provenienti da Lombardia, Piemonte, Trentino-Alto Adige e Veneto:

Girone Occidentale[modifica | modifica sorgente]

Le squadre inserite nel girone Occidentale sono: Excelsior Milano, HC Milano, HC Milano II e Valentino Torino. Le gare vengono disputate a Milano.

Semifinali[modifica | modifica sorgente]

Milano
14 gennaio 1933
Hockey Club Milano II 600px Blu e Rosso.png 11 – 0 Flag of None.svg CP Valentino Torino
Arbitro Italia Ignazio Dionisi

Milano
14 gennaio 1933
Hockey Club Milano 600px Blu e Rosso.png 12 – 1 Flag of None.svg Excelsior Milano
Arbitro Italia Luigi Redaelli

Finale[modifica | modifica sorgente]

L'Hockey Club Milano si qualificò allo spareggio per l'accesso alla gara scudetto grazie al forfait dell'Hockey Club Milano II.

Girone Orientale[modifica | modifica sorgente]

Il Girone Orientale si svolge con una gara unica fra le due squadre iscritte SC Renon e Ortisei. La partita fu disputata ad Ortisei.

Ortisei
15 gennaio 1933
Ortisei Flag of None.svg 0 – 5 Flag of None.svg SC Renon
Arbitro Italia Roberto Haager

L'SC Renon si qualificò allo spareggio per l'accesso alla gara scudetto.

Spareggio[modifica | modifica sorgente]

Lo spareggio fra le due formazioni vincitrici dei gironi, Hockey Club Milano e SC Renon, si svolse a Milano il 19 gennaio 1933.

Milano
19 gennaio 1933
Hockey Club Milano 600px Blu e Rosso.png 11 – 0 Flag of None.svg SC Renon Palazzo del ghiaccio

L'Hockey Club Milano si qualificò alla finale scudetto.

Finale[modifica | modifica sorgente]

L'HC Milano tornò a conquistare il titolo nazionale sconfiggendo il Gruppo Sportivo Dolomiti Cortina sia nella finale d'andata che in quella di ritorno.

Cortina d'Ampezzo
15 febbraio 1933
GSD Cortina 600px Blu Azzurro e Bianco.png 0 – 3
(0-2; 0-1; 0-0)
600px Blu e Rosso.png Hockey Club Milano Palazzo del ghiaccio
Arbitro Italia Marcello Menardi

Milano
12 marzo 1933
Hockey Club Milano 600px Blu e Rosso.png 5 – 0
(2-0; 2-0; 1-0)
600px Blu Azzurro e Bianco.png GSD Cortina Palazzo del ghiaccio
Arbitro Italia Giorgio Baroni

Formazione vincitrice[modifica | modifica sorgente]

HC Milano

600px Blu e Rosso.png
6º titolo

Gianmario Baroni, Tino De Mazzeri, Ignazio Dionisi, Augusto Gerosa, Giampiero Medri, Camillo Mussi, Gianni Scotti, Decio Trovati, Luigi Venosta, Enrico Calcaterra.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]