Campionato italiano di hockey su ghiaccio 1982-1983

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stagione 1982-1983
Campionato Campionato italiano
Sport Ice hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Numero squadre 9 squadre serie A
? Serie B
Stagione regolare
Prima classificata Bolzano Bolzano
Top scorer Ron Chipperfield (HC Bolzano)
Campione italiano Bolzano Bolzano

Il Campionato italiano di hockey su ghiaccio 1982-83 è stata la 49ª edizione della manifestazione.

Serie A[modifica | modifica sorgente]

Formula[modifica | modifica sorgente]

Venne giocata in due fasi: un primo girone, seguito da una poule scudetto, con le prime sei squadre classificate al termine del girone di qualificazione a giocare per il titolo.

Formazioni[modifica | modifica sorgente]

Le squadre iscritte alla massima serie erano le stesse nove iscritte l'anno precedente: Alleghe HC, Asiago Hockey AS, HC Bolzano, HC Brunico, SG Cortina, HC Gardena, HC Merano, HC Valpellice e AS Mastini Varese

Campionato[modifica | modifica sorgente]

Girone di qualificazione[modifica | modifica sorgente]

Squadre Punti
1. Bolzano 53
2. Brunico 49
3. Asiago 41
4. Gardena 36
5. Merano 35
6. Cortina 31
7. Alleghe 27
8. Valpellice 10
9. Varese 6

Girone finale[modifica | modifica sorgente]

Al girone finale hanno avuto accesso le prime sei squadre del girone di qualificazione. Le compagini si portavano in dote i punti realizzati negli scontri diretti della prima fase.

Squadre Punti
1. Bolzano 46
2. Gardena 34
3. Asiago 29
4. Brunico 27
5. Merano 25
6. Cortina 19

Scudetto.svg L'Hockey Club Bolzano vince il suo settimo scudetto.
Formazione Campione d'Italia: John Bellio – Bruno Bertiè – Ron Chipperfield – Hubert Gasser – Norbert Gasser – Manfred Gatscher – Marco Janeselli – Bernhard Mair – Michael Mair – Ludovico Migliore – Roberto Oberrauch – Gino Pasqualotto – Martin Pavlu – Luciano Sbironi – Herbert Strohmair – Giorgio Tigliani – Moreno Trisorio.
Allenatore: Jaroslav Pavlu.

Classifica marcatori[modifica | modifica sorgente]

  1. Ron Chipperfield, HC Bolzano 136 (78+58)
  2. Kim Gellert, AS Mastini Varese 116 (56+60)
  3. Cary Farelli, AS Mastini Varese 114 (41+73)

Serie B[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]