Bazaar (software)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bazaar
Logo di Bazaar (software)
Sviluppatore Canonical e la comunità
Ultima versione 2.3.0 (10 febbraio 2011)
Sistema operativo Multipiattaforma
Linguaggio Python
Genere Controllo versione
Licenza GPLv2
(Licenza libera)
Sito web bazaar.canonical.com

Bazaar (ex Bazaar-NG, strumento di riga di comando bzr) è un sistema di controllo di versione distribuito sponsorizzato da Canonical, progettato per rendere più semplice a chiunque di contribuire a progetti liberi e open source.

Bazaar è scritto in Python con i pacchetti per le principali distribuzioni GNU/Linux, MAC OS X e Microsoft Windows. Bazaar è un software libero e fa parte del progetto GNU.

Adozione[modifica | modifica sorgente]

Gestori di progetti open source[modifica | modifica sorgente]

I siti web seguenti forniscono hosting per repository Bazaar:

Progetti che usano Bazaar[modifica | modifica sorgente]

Alcuni progetti rilevanti che usano Bazaar come sistema di controllo di versione:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Ubuntu in Launchpad, Canonical. URL consultato il 21 ottobre 2008.
  2. ^ (EN) Armagetron Advanced Downloads. URL consultato il 13 novembre 2010.
  3. ^ (EN) Jake Edge, Emacs chooses Bazaar, LWN.net, 12 marzo 2008. URL consultato il 18 settembre 2009.
  4. ^ (EN) GNU GRUB Wiki, 31 maggio 2010. URL consultato il 1º giugno 2010.
  5. ^ (EN) GNU GRUB - Bazaar Repositories - Savannah, 1º giugno 2010. URL consultato il 1º giugno 2010.
  6. ^ a b (EN) Projects using Bazaar, Canonical, 28 aprile 2008. URL consultato il 23 maggio 2008.
  7. ^ (EN) Mailman source code branches, 4 dicembre 2007. URL consultato il 23 maggio 2008.
  8. ^ (EN) GNU Wget - Bazaar Repositories [Savannah], 17 giugno 2010. URL consultato il 17 giugno 2010.
  9. ^ (EN) Bazaar branches of Inkscape. URL consultato il 27 marzo 2014.
  10. ^ (EN) Kaj Arnö, Version Control: Thanks, BitKeeper - Welcome, Bazaar, 19 giugno 2008. URL consultato il 19 giugno 2008.
  11. ^ (EN) Bazaar in Gnash Project Wiki. URL consultato il 15 febbraio 2011.
  12. ^ (EN) Operational Dynamics Pty Ltd, Get java-gnome!. URL consultato il 23 maggio 2008.
  13. ^ (EN) Squid3VCS in Squid Web Proxy Wiki. URL consultato il 15 febbraio 2011.
  14. ^ (EN) Bzr checkout in Stellarium Wiki. URL consultato il 15 febbraio 2011.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

software libero Portale Software libero: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di software libero