Apollo Justice: Ace Attorney

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Apollo Justice: Ace Attorney
Apollo Justice- Ace Attorney logo.jpg
Logo di Apollo Justice: Ace Attorney
Sviluppo Capcom
Pubblicazione Capcom
Ideazione Shu Takumi
Serie Ace Attorney
Data di pubblicazione Giappone 12 aprile 2007
Flags of Canada and the United States.svg 19 febbraio 2008
Zona PAL 9 maggio 2008
Flag of Australasian team for Olympic games.svg 22 maggio 2008
Genere Visual novel, Avventura
Tema Contemporaneo
Modalità di gioco Giocatore singolo
Piattaforma Nintendo DS
Supporto cartuccia
Fascia di età 12+
Preceduto da Phoenix Wright: Ace Attorney - Trials and Tribulations
Seguito da Phoenix Wright: Ace Attorney - Dual Destinies

Apollo Justice: Ace Attorney (逆転裁判4 Gyakuten Saiban 4?) è il quarto videogioco della serie Ace Attorney creata dalla Capcom. Disponibile esclusivamente per Nintendo DS, è il seguito di Phoenix Wright: Ace Attorney - Trials and Tribulations.

In questo titolo il protagonista è il giovane avvocato Apollo Justice, allievo di Kristoph Gavin. Nella risoluzione dei casi Apollo viene affiancato dalla maga Trucy, figlia adottiva di Phoenix Wright. Il suo principale rivale è il procuratore Klavier Gavin.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Come tutti i titoli della saga Ace Attorney[1] il protagonista dovrà risolvere 4 casi di omicidio nei panni dell'avvocato dell'imputato. Il sistema di penalità rimane identico ai due precedenti videogiochi. A differenza di quest'ultimi, tuttavia, il giocatore non potrà presentare liberamente "Profili" durante l'indagine.

Il nuovo asso (逆転の切札 Gyakuten no Kirifuda?, Turnabout Trump)

In questo episodio, che funge anche da tutorial, verrà presentato Apollo Justice (王泥喜 法介 Odoroki Housuke?), che dovrà difendere, sotto esplicita richiesta dello stesso, l'ex-avvocato e pianista Phoenix Wright, accusato dell'omicidio di Shadi Smith, un anonimo giocatore di poker. L'avversario di Apollo sarà il procuratore Winston Payne (亜内 武文 Auchi Takefumi?).

Il caso in agguato (逆転連鎖の街角 Gyakuten Rensa no Machikado?)

Alcuni mesi dopo il suo primo caso, Apollo viene assunto come legale nella Agenzia Nuovi Talenti Wright, subito rinominata Agenzia Vattelapesca Wright. Dovrà risolvere l'enigma dell'omicidio del dottor Pal Meraktis (宇狩輝夫 Teruo Ukari?), trovato morto in un parco pubblico mentre trascinava il chiosco di noodles di Guy Eldoon (矢田吹麦面 Mugitsura Yatabuki?). Grazie all'aiuto di Trucy e del suo bracciale, riuscirà a scoprire il colpevole.

Il canto della sirena (逆転のセレナード Gyakuten no Serenādo?)

Durante un concerto dei Gavinners, la rock band di Klavier Gavin (牙琉 響也 Garyuu Kyouya?), viene uccisa con un revolver la guardia del corpo di Lamiroir (ラミロア Ramiroa?), cantante proveniente dalla Borginia[2], Romein LeTouse (ローメイン・レタス Romaine Lettuce?). Le accuse ricadono sul quattordicenne Machi Tobaye (トバーユ マキ Tobaayu Maki?). Apollo, che ha ascoltato le ultime parole della vittima, difenderà il giovane pianista.

Di mano in mano (逆転を継ぐ者 Turnabout Succession?)

Nell'ultimo episodio Phoenix Wright rivelerà ad Apollo l'esistenza del MASON System, un nuovo sistema legale in cui una giuria popolare composta da 6 membri stabilisce il verdetto per l'imputato. Justice dovrà vestire i panni dell'avvocato nel primo processo di prova a carico della diciannovenne Vera Misham (絵瀬まこと Makoto Ese?), accusata di aver avvelenato il padre, il pittore Drew Misham (絵瀬土武六 Ese Doburoku?). L'unico testimone del delitto è il giornalista Spark Brushel (葉見垣正太郎 Shoutarou Hamigaki?).

Tra la prima e la seconda fase del processo il giocatore vestirà i panni di Phoenix Wright sia per rivivere il suo ultimo processo da avvocato, il cui cliente è Zak Gramarye (奈々伏 影郎 Nanafushi Kagerou?), allievo della vittima, il famoso mago Magnifi Gramarye (或真敷天斎 Arumajiki Tensai?), che per far luce sugli eventi avvenuti nei sette anni trascorsi.

Riferimenti culturali[modifica | modifica sorgente]

Oltre a vari riferimenti ad opere cinematografiche come Via col vento o Il padrino, spesso vengono citati personaggi ed eventi dei titoli precedenti, in particolare del primo. Esempi sono la presenza della detective Ema Skye, già presente nell'episodio "Rinascita dalle Ceneri", ambientato dieci anni prima, o l'accenno all'Università Lupios, una delle scene del crimine di Trials and Tribulations. Inoltre il nome del sistema legale deriva da Perry Mason.

Il videogioco viene citato nel corso dell'anime Lucky Star.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ ad eccezione di Phoenix Wright: Ace Attorney - Trials and Tribulations e del remake per Nintendo DS di Phoenix Wright: Ace Attorney
  2. ^ repubblica immaginaria situato nel Europa settentrionale, citata per la prima volta in Dino Crisis

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi