Al Di Meola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Al Di Meola
Al Di Meola nel 1979
Al Di Meola nel 1979
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Jazz
Fusion
World music
Periodo di attività 1974 – in attività
Strumento Chitarra
Album pubblicati 35
Al Laurence Di Meola

Al Laurence Di Meola (Jersey City, 22 luglio 1954) è un chitarrista statunitense di genere jazz fusion.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Di Meola è di origini italo-americane, precisamente di Cerreto Sannita. Nel 1971 si è iscritto al Berklee College of Music a Boston (Massachusetts). Nel 1974 si è unito alla band di Chick Corea, i Return to Forever, fino alla rottura avvenuta nel 1976. Di Meola ha esplorato nella sua carriera diversi stili, in particolare è noto per i suoi lavori jazz fusion con influenze di musica latina. Ha vinto quattro volte il titolo di migliore chitarrista jazz assegnato tramite votazione dei lettori della rivista Guitar Player Magazine. Lo studioso di chitarra Robert Lynch ha dichiarato su Di Meola: "Nella storia della chitarra elettrica, nello sviluppo dello strumento dal punto di vista puramente tecnico nessuno ha fatto di più di Di Meola. La sua conoscenza completa dei vari stili e scale è semplicemente incredibile. Mi sento privilegiato nell'aver potuto studiare il suo lavoro in tutti questi anni."[1] Oltre ad una prolifica carriera solista, Di Meola ha realizzato prolifiche collaborazioni con il cantante e musicista greco George Dalaras, il bassista Stanley Clarke, il violinista Jean-Luc Ponty, il tastierista Jan Hammer e formato un trio con i chitarristi John McLaughlin e Paco de Lucía. Agli inizi della sua carriera, come evidenziato nel suo primo album solista Land of the Midnight Sun (1976), Di Meola si distingue per la sua maestria tecnica ed i suoi assoli e composizioni complessi e molto veloci. Fin dai primi album, Di Meola inizia ad interessarsi e ad esplorare la cultura Mediterranea ed i generi musicali acustici ad essa appartenenti come il flamenco. Esempi ne sono i brani "Mediterranean Sundance" e "Lady of Rome, Sister of Brazil" dall'album Elegant Gypsy (1977). I suoi primi album diventarono punti di riferimento e di influenza per molti chitarristi rock e jazz. Di Meola successivamente esplora la musica latina ibridata al genere jazz fusion in album come Casino e Splendido Hotel. Dimostra un tocco più sottile ed intimo su brani acustici come "Fantasia Suite for Two Guitars" dall'album Casino e sul live album registrato con McLaughlin e De Lucia, Friday Night in San Francisco. Questo album diviene uno degli album di chitarra acustica più popolari di sempre, vendendo due milioni di copie nel mondo.[2] Nel 1980, Di Meola è in tour con il chitarrista e rocker latino Carlos Santana. Con l'album Scenario, esplora i generi elettronici del jazz in collaborazione con il tastierista Jan Hammer (dopo la fama ottenuta con il theme di Miami Vice). Coerentemente con i gusti in voga negli anni '80, si avvicina all'utilizzo dei sintetizzatori in album come Soaring Through a Dream. Nel corso degli anni '90, Di Meola registra album più vicini al genere della World music e ai moderni stili latini, scostandosi più dal jazz. Nel 2004 collabora con l'interprete sardo Andrea Parodi, con il quale intraprende una tournée mondiale chiamata Midnight in Sardinia. Nel 2005 esce l'album Armentos - Midsummer Night In Sardinia che raccoglie i momenti migliori di questa tournée. Fra le canzoni contenute in questo album c'è Armentos, scritta da Gino Marielli.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Lavori solisti[modifica | modifica sorgente]

  • 1976 - Land of the Midnight Sun
  • 1977 - Elegant Gypsy
  • 1978 - Casino
  • 1980 - Splendido Hotel
  • 1982 - Electric Rendezvous
  • 1982 - Tour De Force - Live
  • 1983 - Scenario
    Al di Meola nel 2013 a Lussemburgo
  • 1985 - Cielo e Terra
  • 1985 - Soaring Through a Dream
  • 1987 - Tirami Su
  • 1991 - Kiss My Axe
  • 1991 - World Sinfonia
  • 1992 - The best of Al Di Meola - The Manhattan Years
  • 1993 - World Sinfonia II - Heart of the Immigrants
  • 1994 - Orange and Blue
  • 1996 - Di Meola Plays Piazzolla
  • 1998 - The Infinite Desire (realizzato in collaborazione con Pino Daniele)
  • 1999 - Winter Nights
  • 2000 - World Sinfonia - The Grande Passion
  • 2002 - Flesh on Flesh
  • 2003 - Al DiMeola Revisited
  • 2006 - Vocal Rendezvous
  • 2006 - Consequence of Chaos
  • 2006 - Diabolic Inventions And Seduction For Solo Guitar
  • 2011 - Pursuit of Radical Rhapsody
  • 2013 - All Your Life - A Tribute to the Beatles

Collaborazioni[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Al Di Meola bio at http://www.iTalkGuitar.com
  2. ^ Al Di Meola New World Sinfonia, Nova Concerts International, June 15, 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 85427757 LCCN: n83046965