William T. Anderson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
William T. Anderson

William T. Anderson detto Bloody Bill (1839Albany, 26 ottobre 1864) è stato un criminale statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fu un bushwhacker (bandito) confederato che visse e operò in Missouri a cavallo della guerra di secessione. Famoso per la sua violenza, che gli valse il soprannome di "Bloody" (sanguinario), aveva il macabro rituale di prendere lo scalpo a coloro che uccideva. Capo di Jesse e Frank James, quando i due erano ancora inesperti, morì in una imboscata ad Albany.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN77615225 · ISNI (EN0000 0001 0219 1291 · LCCN (ENno2017013330 · GND (DE1182056954 · WorldCat Identities (ENno2017-013330
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie