Un sudista del Nord

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un sudista del Nord
Titolo originaleA Southern Yankee
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1948
Durata90 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1.37 : 1
Generecommedia, storico, guerra
RegiaEdward Sedgwick
SoggettoMelvin Frank, Norman Panama
SceneggiaturaHarry Tugend, Buster Keaton
ProduttorePaul Jones
Casa di produzioneMetro-Goldwyn-Mayer
FotografiaRay June
MontaggioBen Lewis
Effetti specialiWarren Newcombe
MusicheDavid Snell, Robert Franklyn
ScenografiaRandall Duell, Cedric Gibbons (art director)
Arthur Krams, Edwin B. Willis (set decorator)
CostumiValles
TruccoJack Dawn, Sydney Guilaroff
Interpreti e personaggi

Un sudista del Nord (A Southern Yankee) è un film del 1948 diretto da Edward Sedgwick. Il film è conosciuto in Italia anche con il titolo Il sudista del nord.[1]

È una commedia di guerra statunitense con Red Skelton, Brian Donlevy e Arlene Dahl ambientata nel 1865 nel contesto della guerra civile americana. È uno spin-off di Come vinsi la guerra del 1926.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Durante la guerra di Secessione, un fattorino si sostituisce a una spia sudista penetrata a St. Louis e, appresi numerosi segreti militari, è inviato dai nordisti al quartier generale nemico per carpire ulteriori informazioni. Smascherato, rischia la pena capitale, ma è salvato dalla notizia della resa sudista.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film, diretto da Edward Sedgwick su una sceneggiatura di Harry Tugend e Buster Keaton (quest'ultimo, non accreditato, fu autore solo di qualche gag) con il soggetto di Melvin Frank e Norman Panama, fu prodotto da Paul Jones[2] per la Metro-Goldwyn-Mayer[3] e girato nei Metro-Goldwyn-Mayer Studios a Culver City, California,[4] da metà gennaio a fine febbraio 1948. Il titolo di lavorazione fu The Spy.[5]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu distribuito con il titolo A Southern Yankee negli Stati Uniti dal 5 agosto 1948[6] dalla Metro-Goldwyn-Mayer.[3]

Altre distribuzioni:[6]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Le tagline sono:[7]

  • "See Red in a Union Suit with Southern Exposure! ".
  • "What's Rhett Butler Got That Red Skelton Ain't Got? ".
  • "HE'S A SPY FOR BOTH SIDES! ".

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ MYmovies, su mymovies.it. URL consultato il 25 aprile 2013.
  2. ^ (EN) IMDb - Cast e crediti completi, su imdb.com. URL consultato il 25 aprile 2013.
  3. ^ a b (EN) IMDb - Crediti per le compagnie, su imdb.com. URL consultato il 25 aprile 2013.
  4. ^ (EN) IMDb - Luoghi delle riprese, su imdb.com. URL consultato il 25 aprile 2013.
  5. ^ (EN) American Film Institute, su afi.com. URL consultato il 25 aprile 2013.
  6. ^ a b (EN) IMDb - Date di uscita, su imdb.com. URL consultato il 25 aprile 2013.
  7. ^ (EN) IMDb - Tagline, su imdb.com. URL consultato il 25 aprile 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema