Judgment Day (2004)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da WWE Judgment Day 2004)
Judgment Day 2004
Tagline Souls will cry.
Prodotto da WWE
Brand SmackDown!
Sponsor Playstation 2
Data 16 maggio 2004
Sede Staples Center
Città Los Angeles, California
Spettatori 18,722
Cronologia pay-per-view
Backlash (2004) Judgment Day 2004 Bad Blood (2004)
Progetto Wrestling

WWE Judgment Day 2004 è stata la sesta edizione dell'omonimo pay-per-view prodotto dalla WWE. L'evento, esclusivo del roster di SmackDown!, si è svolto il 16 maggio 2004 allo Staples Center di Los Angeles, California.

Antefatto[modifica | modifica wikitesto]

Nella puntata di SmackDown del 25 marzo, Booker T (passato da Raw a SmackDown per effetto dell'annuale Draft) incominciò ad insultare i wrestlers del roster di SmackDown. Il nuovo General Manager di SmackDown Kurt Angle diede un'opportunità titolata proprio a Booker T contro il WWE Champion Eddie Guerrero. Tale match terminò in squalifica, a causa dell'interferenza di John "Bradshaw" Layfield (ex membro dell'ormai smantellata APA) che attaccò Guerrero con una Clothesline From Hell. Nella puntata di SmackDown dell'8 aprile, Angle annunciò che il vincitore del Great American Award sarebbe diventato il primo sfidante al WWE Championship di Guerrero a Judgment Day ed egli diede il trofeo a JBL. Successivamente, Guerrero si presentò sul ring rubando e rompendo il trofeo di JBL. Nella puntata di SmackDown del 22 aprile, Guerrero perse in un match non titolato contro D-Von Dudley, a causa dell'interferenza di JBL.

Nella puntata di SmackDown del 25 marzo, Booker T (assieme ai Dudley Boyz) passò dal roster di Raw a quello di SmackDown in cambio di Triple H, che tornò a Raw. Booker T si presentò sul ring ed insultò i wrestlers di SmackDown, dicendo di essere finito in un roster inferiore rispetto a quello di Raw. Successivamente, Booker T attaccò il suo compagno di tag team, Rob Van Dam (anche lui passato da Raw a SmackDown), sconfiggendolo in un match la settimana successiva. Nella puntata di SmackDown dell'8 aprile, Booker T sconfisse ancora RVD, dicendo di essere il miglior wrestler del roster di SmackDown, finché non partì la theme song di The Undertaker. La settimana successiva, Booker T provò ad attaccare Undertaker, ma fallì ed il General Manager di SmackDown Kurt Angle decise di annunciare un match tra The Undertaker e Booker T per Judgment Day.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

# Risultati Stipulazioni Durata
Heat Mark Jindrak (con Theodore Long) ha sconfitto Funaki Single match 03:47
1 Rob Van Dam e Rey Mysterio hanno sconfitto The Dudley Boyz (Bubba Ray e D-Von Dudley) Tag team match 15:19
2 Torrie Wilson ha sconfitto Dawn Marie Single match; Se Torrie perderà sarà licenziata 06:14
3 Mordecai ha sconfitto Scotty 2 Hotty Single match 03:01
4 Charlie Haas e Rico (c) (con Miss Jackie) hanno sconfitto Hardcore Holly e Billy Gunn Tag team match per il WWE Tag Team Championship 10:26
5 Chavo Guerrero (con Chavo Classic) ha sconfitto Jacqueline (c) Single match per il WWE Cruiserweight Championship 04:47
6 John Cena (c) ha sconfitto Renè Dupree Single match per il WWE United States Championship 09:54
7 The Undertaker (con Paul Bearer) ha sconfitto Booker T Single match 11:25
8 John Bradshaw Layfield ha sconfitto Eddie Guerrero (c) per squalifica Single match per il WWE Championship 23:15
Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling