Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Valerij Brošin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Valerij Brošin
Nazionalità URSS URSS
Russia Russia (dal 1991)
Turkmenistan Turkmenistan (dal 1997)
Altezza 172 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 2001 - giocatore
2006 - allenatore
Carriera
Squadre di club1
1980-1985Zenit S. Pietroburgo107 (8)
1986-1991CSKA Mosca176 (34)
1992KuPS20 (5)
1993CSKA Mosca6 (2)
1993-1994Hapoel Kfar Saba7 (0)
1994Macc. Petah Tiqwa6 (0)
1994Badajoz? (?)
1994CSKA Mosca22 (3)
1995-1996Zenit S. Pietroburgo10 (0)
1997-1998Köpetdag Aşgabat? (?)
1999SKA Rostov14 (1)
2000Nika Mosca? (?)
2001Homel'? (?)
Nazionale
1987-1990 URSS URSS 3 (0)
1997 Turkmenistan Turkmenistan 7 (1)
Carriera da allenatore
2001-2002Homel'
2005-2006Nika Mosca
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Valerij Viktorovič Brošin (in russo: Валерий Викторович Брошин?; Leningrado, 19 ottobre 1962Mosca, 5 marzo 2009) è stato un allenatore di calcio e calciatore turkmeno con passaporto russo, di ruolo centrocampista.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È morto a 46 anni a causa di un cancro.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gioca dal 1980 al 1985 allo Zenit Leningrado. Nel 1986 si trasferisce allo CSKA Mosca. Vi milita fino al 1991. Nel 1992 gioca al KuPS. Nel 1993, dopo una breve parentesi al CSKA Mosca, si trasferisce all'Hapoel Kfar Saba. Nel 1994 gioca prima per il Maccabi Petah Tikva, poi per il Badajoz ed infine per il CSKA Mosca. Nel 1995 si trasferisce allo Zenit San Pietroburgo. Nel 1997 passa al Kopetdag Aşgabat. Nel 1999 gioca al Rostov. Nel 2000 viene acquistato dal Nika Mosca. Nel 2001 passa all'Homel'.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Debutta con la Nazionale sovietica il 18 aprile 1987, in URSS-Svezia. Gioca, con la Nazionale sovietica, un totale di tre partite. Dopo aver ottenuto il passaporto turkmeno,[senza fonte] il 25 aprile 1997 debutta con la Nazionale turkmena, in Turkmenistan-Azerbaigian. Mette a segno la sua prima rete con la maglia della Nazionale turkmena il 6 agosto 1997, in Turkmenistan-Vietnam. Ha collezionato in totale, con la Nazionale turkmena, 7 presenze e un gol.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il ritiro da calciatore, allena l'Homel' dal 2001 al 2002. Allena, dal 2005 al 2006, il Nika Mosca.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

CSKA Mosca: 1991
CKSA Mosca: 1990-1991
CSKA Mosca: 1989

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie