Terry Antonis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Terry Antonis
Terry Antonis.jpg
Nazionalità Australia Australia
Altezza 178 cm
Peso 61 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Melbourne Victory
Carriera
Squadre di club1
2010-2015Sydney FC65 (4)[1]
2015-2016PAOK4 (0)
2016Veria1 (0)
2017Western Sydney10 (0)[2]
2017-2018VVV-Venlo0 (0)
2018-Melbourne Victory0 (0)
Nazionale
2008-2010Australia Australia U-1711 (3)
2010-2011Australia Australia U-2013 (2)
2016Australia Australia U-233 (0)
2012Australia Australia3 (0)
Palmarès
Coppa Asia.svg Coppa d'Asia
Oro Australia 2015
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 4 gennaio 2018

Terry Antonis (Bankstown, 26 novembre 1993) è un calciatore australiano, centrocampista del Melbourne Victory.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Esordi[modifica | modifica wikitesto]

Nonostante la giovane età, il nome di Antonis è noto da molto tempo ad addetti e fan del mondo del calcio in Australia. Il giovane centrocampista australiano di passaporto ma di origine greca, infatti, ha mostrato doti di eccezionale talento sin dalla tenera età di dieci anni, quando fu nominato vincitore di uno show televisivo locale sul calcio, vincendo un viaggio a Madrid per allenarsi una settimana insieme a David Beckham. Già all'epoca si sprecavano gli elogi per il giovane Antonis, con Frank Farina, attuale allenatore del Sydney (dove poi lo avrebbe ritrovato) e all'epoca tra i giudici dello show, che rimase incredulo di fronte alle sue straordinarie abilità tecniche, le quali gli valsero inoltre la firma di un contratto di sponsorizzazione con l'Adidas.

A fronte di questa notorietà e delle indiscusse qualità già ampiamente messe in luce, per Antonis l'ingresso nel mondo dei professionisti divenne poco più di una semplice formalità. Sempre quando aveva ancora dieci anni, il Marsiglia insistette notevolmente per portarlo in Francia, ma i genitori Anna e Peter declinarono l'offerta del club transalpino, dichiarando che avrebbero preferito aspettare qualche anno prima dell'inevitabile trasferimento in Europa.

Due stagioni dopo fu l'Inter a bussare alla porta, invitandolo ad alcune sessioni d'allenamento con il proprio settore giovanile, ma a prevalere nel rush finale per assicurarsi le prestazioni del bambino prodigio al tempo al Sydney Olympic fu l'Everton, che gli fece firmare un quinquennale a quattordici anni. Il trasferimento, però, sfumò per volere della federazione australiana (FFA), contraria a lasciar partire Antonis così giovane, che di conseguenza fu arruolato nell'academy dei migliori talenti del paese, l'AIS (Australian Institute of Sport), suo trampolino di lancio per il primo, vero contratto da professionista a livello di prima squadra con il Sydney FC.[3]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Ha esordito nel 2010 con il Sydney FC. Antonis debuttò nell'A-League a soli sedici anni l'11 settembre 2010 nella sconfitta del Sydney per 2-1 contro il Wellington Phoenix, in una stagione nella quale collezionò cinque presenze in campionato. Nonostante la giovanissima età, sotto la guida del ct ceco Vítězslav Lavička (ora allenatore dello Sparta Praga) nell'annata successiva il talento classe '93 si affermò in fretta come titolare, disputando un totale di 19 partite, a causa di una stagione interrotta continuamente dagli impegni con le selezioni giovanili dell'Australia. Il premio per le sue scintillanti performance fu un provino con il Borussia Mönchengladbach, che lo considerava tra i papabili successori di Roman Neudstadter, partente in direzione Schalke 04.

Ma già a 17 anni, Antonis era diventato una delle realtà più belle del Sydney, condizione che migliorò ulteriormente nella stagione appena conclusa, dove, sebbene passando attraverso periodi un po' grigi (causati anche dal continuo rendimento pessimo di molti calciatori intorno a lui), si è rivelato uno dei punti di forza degli Sky Blues, al punto da ottenere le prime convocazioni in nazionale oltre che diverse offerte straniere.

Nella stagione 2012-2013 gioca assieme ad Alessandro Del Piero una stagione da protagonista. Nell'estate 2013 passa dal Sydney al Parma per circa trecentomila euro, dove si dichiara felice di seguire il suo sogno di giocare in serie A nella squadra dove avevano militato i suoi connazionali Bresciano e Grella.[4] [5] Però a seguito di un infortunio subìto dopo le firme, il contratto viene annullato ed il giocatore resta di proprietà del Sydney.[6]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2011 viene convocato nell'Under-20 per prendere parte al campionato mondiale di calcio Under-20, ne diventa capitano. Ha già esordito in nazionale maggiore con 3 presenze.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Stagione Campionato Coppa Asia Totale
Pres Reti Assist Pres Goal Assist Pres Goal Assist Pres Goal Assist
Sydney FC 2010–11 5 0 1 0 0 0 0 0 0 5 0 1
2011–12 19 0 1 0 0 0 0 0 0 19 0 1
2012–13 16 1 2 0 0 0 0 0 0 16 1 2
Sydney FC 40 1 4 0 0 0 0 0 0 40 1 4
Totale 40 1 4 0 0 0 0 0 0 40 1 4

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Melbourne Victory: 2017-2018

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

2015

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 69 (4) se si comprendono le presenze nei play-off.
  2. ^ 11 (1) se si comprendono le presenze nella Poule Scudetto.
  3. ^ Terry Antonis, il Parma ha pescato un talento 'accudito' da Del Piero Goal.com
  4. ^ Sydney frees Antonis to join Parma TheWorldGame.sbs.com.au
  5. ^ Sydney FC agrees to Antonis transfer Archiviato il 26 aprile 2014 in Internet Archive. FootballAustralia.com.au/SydneyFc
  6. ^ Parma deal officially dead for Terry Antonis - SBNation.com

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]