Terribili Quattro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Terribili Quattro
gruppo
Nome orig.Frightful Four
Lingua orig.Inglese
Autori
EditoreMarvel Comics
1ª app.marzo 1965
1ª app. inFantastic Four vol. 1[1], n. 36
Editore it.Editoriale Corno
app. it.30 maggio 1972
app. it. inI Fantastici Quattro n. 31
Formazione
Formazione originale

I Terribili Quattro (Frightful Four) sono un gruppo di supercriminali dei fumetti, creato da Stan Lee (testi) e Jack Kirby (disegni), pubblicato dalla Marvel Comics. il loro debutto avvenne in The Fantastic Four (Vol. 1[1])n. 36 (marzo 1965).

Come suggerisce il nome, sono antitesi e avversari dei Fantastici Quattro.

La formazione originale comprendeva Wizard, (Bentley Wittman), Trapster (Pete Petruski), L'Uomo Sabbia (William Baker) e Medusa degli Inumani.

Alla loro prima avventura irruppero nella vita dei Fantastici Quattro durante la cerimonia di fidanzamento di Reed e Sue e quasi sconfissero i Quattro[2]. In altre occasioni "rubarono" i loro poteri[3] e tentarono di impadronirsi del Baxter Building, impresa impedita loro dal dio asgardiano Balder il Coraggioso[4].

Nella loro storia i Terribili Quattro hanno avuto tra le loro file vari personaggi, come Thundra[5], Electro[6], Hydro-Man, Titania, Klaw[7], l'Uomo Assorbente, Mister Hyde[8],Red Richard della Controterra e altri.

In una occasione il gruppo, composto da Wizard, Hydro-Man, Titania, Trapster e Klaw, ha cambiato nome in Terribili Cinque[9].

Wizard ha riformato il gruppo[10] dopo lo "Spegnimento" della Torcia Umana (Fantastici 4), utilizzando i membri della Squadra Distruttrice. Il gruppo è composto anche da Thunderball, Demolitore e Marci Camp[11], figlia di Henry Camp, la nuova Bulldozer

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Il termine volume è usato in lingua inglese, in questo contesto, per indicare le serie, pertanto Vol. 1 sta per prima serie, Vol. 2 per seconda serie e così via.
  2. ^ Fantastic Four n.36, marzo 1965
  3. ^ Fantastic Four n.38, maggio 1965
  4. ^ Journey into Mystery n.116, maggio 1965
  5. ^ Fantastic Four n.129, dicembre 1972
  6. ^ Spectacular Spider-Man (Vol. 1) n.42, maggio 1980
  7. ^ Fantastic Four n.326, maggio 1989
  8. ^ The Incredible Hulk n.418, giugno 1994.
  9. ^ Fantastic Four n.548, settembre 2007
  10. ^ Su Fantastici 4 numero 364
  11. ^ Dopo la misteriosa morte del padre

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Marvel Comics Portale Marvel Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marvel Comics