Terra straniera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Terra straniera
Lingua originaleItaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1952
Durata86 min
Dati tecniciB/N
Generedrammatico
RegiaSergio Corbucci
SoggettoSergio Corbucci, Vittoriano Perilli
SceneggiaturaSiro Angeli, Sergio Corbucci, Vittoriano Petrilli, Pasquale Zecca, Alberto Vecchietti
ProduttorePietro Bigerna
Casa di produzioneAudax Film
Distribuzione in italianoIndipendenti Regionali
FotografiaGianni Di Venanzo
MontaggioGabriele Varriale, Elsa Arata
Effetti specialiSavino Fino
MusicheCarlo Franci
ScenografiaSergio Baldacchini
Interpreti e personaggi
  • Cristina Grado:
  • Lia Amanda:
  • Heudy Baumann:
  • Sergio Bergonzelli:
  • Angelo Dessy:
  • Vittorio Duse:
  • Lucien Gallas: Proprietario della miniera
  • Fausto Guerzoni:
  • Gianni Glori:
  • John Kitzmiller:
  • Tamara Lees: Amante del proprietario della miniera
  • Nino Milano:
  • Pablo:
  • Narciso Parigi: Stefano
  • Jacques Sernas:
  • Attilio Torelli:
  • Terra straniera è un film del 1952 diretto da Sergio Corbucci.

    Trama[modifica | modifica wikitesto]

    Un gruppo di italiani emigra attraversando illegalmente la frontiera con la Francia, e trovano lavoro come crumiri in una miniera. Dopo alcuni scontri con i minatori locali, i rapporti iniziano a migliorare. Uno di loro, Stefano, debutta come cantante in teatro. Il debutto viene interrotto da una notizia: un'esplosione ha intrappolato molte persone nella miniera. Stefano abbandona lo spettacolo e si unisce ai soccorritori, contribuendo a salvare diverse persone.

    Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

    Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema